Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 24
  1. #11
    Sole L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    755
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Stai a vedere che alla fine il newton Quattro è la soluzione minima anche se costosa...

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Da parte mia, nemmeno col 300...
    Ma nemmeno con qualche filtro?

  2. #12
    Pianeta L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Da parte mia, nemmeno col 300...
    Questa affermazione è una pillola anti-strumentite perfetta

  3. #13
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,203
    Taggato in
    1173 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Ma nemmeno con qualche filtro?
    Nemmeno con quello dell'olio...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #14
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,203
    Taggato in
    1173 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Sia col Mak che con l'acro al minimo degli ingrandimenti consentiti attualmente (47x sul Mak con PU 2,7mm e 21x sul rifrattore con PU 4,8mm) M31 è un piccolo batuffolo di cotone informe
    Invece, col 300...Pure!
    Il bello è che la vedo a occhio nudo...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  5. #15
    Pianeta L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    @Angeloma
    Viviamo vicini, ho recentemente acquistato un SQM-L, il cielo sopra casa mia è un Bortle 6 pieno (SQM 19.15), perfettamente in linea con quanto riportato su Light Pollution Map.
    Nell'area di Camaiore (non Lido, il paese nell'entroterra) la situazione dovrebbe essere molto migliore (Bortle 5, SQM 19.75). Se mi dici che con un 300 non vedi una s**a mi uccidi

    C'è da dire che entrambi abbiamo un Bortle 4 (SQM > 21.00) a un tiro di schioppo.

    Prima di spendere un patrimono in strumenti (in un altro thread parlavo di un futuro acquisto di un C9.25, sempre per 99% visual) vorrei capire se veramente possa sfruttarli

  6. #16
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,203
    Taggato in
    1173 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Non fidarti di quelle mappe.
    Ho visto peggiorare drasticamente la situazione a Stazzema, dove si trova l'osservatorio del GAV, nel giro di 3 anni.
    Un tempo il cielo era così:
    Screenshot_20210411-170252_Chrome.jpg

    Nel 2015, col 300, potevo individuare tranquillamente la Velo; nel 2018, senza filtro interferenziale, nemmeno a piangere in sanscrito...
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  7. #17
    Pianeta L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Il motivo per cui ho comprato l'SQM-L è proprio perchè non mi fido di quelle mappe

    E sono convinto che se i dati stimati della mappa per la zona in cui abito corrispondono alla realtà, è solo per una fortunata coincidenza.

    Appena sarà possibile muoversi fra comuni volevo fare un paio di uscite serali e "battere" con lo strumento i cieli dell'entroterra alla ricerca di qualche luogo adatto all'osservazione visuale. Sperando di non essere sbranato da un branco di cinghiali (e poi dicono che l'astrofilia è noiosa, vaglielo a raccontare!)

  8. #18
    Pulsar L'avatar di Huniseth
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Vallee
    Messaggi
    9,167
    Taggato in
    631 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Cinghiali.. forse, lupi più probabile, carabinieri sicuro.
    Se si va fuori è meglio in compagnia e in posti affidabili, sconsiglio il fai da te.
    Interminati spazi io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura.
    Mak180, G.Hi 152/900, Orion 80/400, Mak127, TS70ed/474, Wega 15x70, EQ6, binoview, Tasco80

  9. #19
    Pianeta L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    45
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Era una battuta. Conosco molto bene l'entroterra spezzino, non mi prenderei mai dei rischi inutili. Per fare mappatura SQM poi basta fermare l'auto, spegnere tutto, misurare e ripartire. Stando attenti che la temperatura esterna sia sempre la stessa che c'è in auto (ho già notato che lo scatolotto è moooolto sensibile ai delta termici, proprio come i nostri amati tubi...)

  10. #20
    Sole L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    755
    Taggato in
    72 Post(s)

    Re: Strumentazione per rich field

    Per un buon SQM andiamo tutti all'Isola di Montecristo organizzo io una gitarella

    Anche io vivo in zona Toscana, ma non mi fido ad osservare in tutta la fascia tirrenica da Cecina a La Spezia. Reputo off-limits anche i territori entro 30km dal quadrilatero Viareggio-Pisa- Prato-Firenze.

    Il cielo migliore credo che potremmo trovarlo solo raggiungendo i paesini più alti in direzione Parma (quando la Cisa "scavalla" gli Appennini), oppure in certe aree protette sperdute e semi-sconosciute nelle colline sotto Volterra, ma purtroppo non ho avuto modo di sperimentare di persona a causa dei vari lockdown.

Discussioni Simili

  1. Strumentazione astrofotografia
    Di Rob97 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 08-12-2019, 21:18
  2. Cambio strumentazione
    Di Saimonpp nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-08-2018, 08:34
  3. La mia strumentazione
    Di sorbi nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 09-04-2015, 23:39
  4. Strumentazione per astrofotografia
    Di Raffaele_85 nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 08-03-2015, 12:11
  5. Strumentazione cattura con C8
    Di joshtheone nel forum Strumenti di ripresa
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-11-2014, 15:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •