Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Consigli telescopio

  1. #1
    Meteora L'avatar di Smiktz89
    Data Registrazione
    Apr 2024
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Consigli telescopio

    Buonasera a tutti, sono nuovo del foro e pure della materia, quindi vi chiedo di scusarmi se non mi esprimo correttamente o se posso farvi sorridere con qualcosa che potrei scrivere

    In parole povere, di recente mi sono interessato all'osservazione senza tropp pretese e dopo aver provato e mandato indietro un telescopio rifrattore abbastanza entry level (un Celtic), ne ho preso un altro che mi sembrava migliore dopo essermi informato un pò anche sulle marche.

    A grandi linee avevo letto che i riflettori sono più adatti per vedere nebulose ecc, mentre i rifrattori, i pianeti. A questo punto probabilmente qualcuno avrà sorriso leggendo questa frase buttata li, dato che ci sono molte altre differenze.

    Comunque al momento ho per le mani questo newtoniano:

    https://www.amazon.it/gp/aw/d/B0000Y...b_b_asin_title

    Ma visto che è abbastanza ingombrante (non si capisce bene dalla foto ma è piuttosto grosso), ci sarebbero differenze "prestazionali" importanti col suo parente più compatto?

    https://www.amazon.it/gp/aw/d/B0007U...sin_title&th=1

    Non sono ancora comunque riuscito a provarlo abbastanza decentemente, c'è sempre stato tempo avverso queste sere, ho giusto puntato un pò sulla Luna, che era pure a una falce.

    Il rifrattore che ho rimandato indietro è questo

    https://www.amazon.it/gp/aw/d/B0CG8Q...b_b_asin_image

    La stabilità del treppiedi con quello attuale è tutta un'altra cosa, materiali in metallo, allenamento equatoriale più preciso, ma a livello di visibilità -ecco che dico l'eresia?- non percepisco tutta questa differenza col celtic che avevo preso (mio primissimo telescopio).

    Più o meno ecco, accetto consigli, anche se eventualmemte passare a tutt'altro telescopio, in una fascia di budget 250/300 max (non mi interessa particolarmente che sia da zaimo portatile, ma se con particolari dimensioni...che ne valga la pena insomma).

    Grazie davvero, scusate.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    28,540
    Taggato in
    2343 Post(s)



    Re: Consigli telescopio

    lascia stare tutti quei newtoniani, dammi retta, io non posso mettere link per regolamento, ma per il budget che proponi cerca uno Skywatcher (o pari marca è uguale, io ti dico questo solo per facilitarti la ricerca on-line!) 80/400 su az3 o se alzi un poco il budget un 90mm sempre della stessa classe.

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    2,469
    Taggato in
    138 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Lascia perdere marchi sconosciuti, hanno lenti o specchi pessimi e butti solo soldi.
    Condivido il suggerimento di etruscastro. Vai su marchi rodati come Skywatcher, Celestron, Bresser.
    Da dove riprendi? com'è il cielo da dove osservi ?
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    Classic 8" Cassegrain, NW 150/750, EQ5 synscan, SV305pro, Asi 585, Q-Barlow Baader

  4. #4
    Meteora L'avatar di Smiktz89
    Data Registrazione
    Apr 2024
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Intanto grazie per le risposte

    A questo punto immagino non si vedano i link, riepilogo qui sotto i modelli.
    Quello che ho preso attualmente è un Celestron 21045 PowerSeeker riflettore 114EQ Telescopio riflettore con due oculari, lente di Barlow e treppiede:

    Marca ‎Celestron
    Modello ‎21045
    Nome modello ‎PowerSeeker 114EQ
    Dimensioni prodotto ‎93,98 x 40,64 x 25,4 cm; 8,62 kg
    Anno modello ‎2010
    Componenti inclusi ‎Tubo ottico, treppiede e montatura (pre-montati), lente di Barlow 3x, cercatore, oculare 20 mm e 4 mm
    Ingrandimento massima ‎269 x
    Ingrandimento minima ‎16 x
    Zoom ottico ‎3 x
    Tipo dispositivo ‎Riflettore newtoniano
    Apertura minima ‎114 Millimetri
    Min Focal Length ‎900 Millimetri
    Peso articolo ‎8,62 Kilograms

    L'altro di cui chiedevo circa le differenze, immagino sia solo una versione più corta... Celestron 21049 Telescopio riflettore

    Marca ‎Celestron
    Modello ‎21049
    Nome modello ‎Celestron PowerSeeker
    Dimensioni prodotto ‎21,5 x 42,5 x 76 cm; 9,71 kg
    Pile ‎1 Metallo al litio (Tipo di pila necessaria)
    Anno modello ‎2010
    Componenti inclusi ‎Tubo ottico, treppiede e montatura (pre-montati), lente di Barlow 3x, cercatore, oculare 20 mm e 4 mm
    Aperture Modes ‎100-150 mm
    Ingrandimento minima ‎18 x
    Zoom ottico ‎5
    Apertura minima ‎126 f
    Tipo dispositivo ‎Riflettore newtoniano
    Peso articolo ‎9,71 Kilograms


    Stavo prendendo da Amazon, visto che la scelta è ampia e non conoscendo bene con cosa possa trovarmi meglio ho la possibilità di restituzione. Per questo che ho ora, ho altri 7-8 giorni per fare il reso. Perdonatemi la battuta ma sembrano davvero due tubi di grondaia Ma suppongo rientri nella logica del loro essere più economici

    61Ls5cEk9vL._AC_SX679_.jpgCatturaaa.JPG

    Questo post contiene 5 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    SuperGigante L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    2,469
    Taggato in
    138 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Il secondo non è una versione solo più corta. Ha un diametro maggiore e monterà una barlow nel focheggiatore per allungare la focale. Sconsiglio.

    Il primo è un modello del 2010. Un classico di molti anni fa. E' un entry level, votato più al planetario. Non lo consiglierei.

    Tieni presente che un rifrattore da 90mm mostra immagini più contrastate perché non ha una ostruzione anteriore come il 114mm. Non devi collimarlo e l'osservazione è più agevole per via dell'oculare posteriore.

    Entrambe le montature sono eq1 o 2, poco precise e ballerine. Soprattutto se ci metti un tubo lungo.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    Classic 8" Cassegrain, NW 150/750, EQ5 synscan, SV305pro, Asi 585, Q-Barlow Baader

  6. #6
    Meteora L'avatar di Smiktz89
    Data Registrazione
    Apr 2024
    Messaggi
    6
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Grazie per le risposte

    Da quanto leggo sembra mi stia venendo suggerito di puntare a un rifrattore 80/400 o 90/400, quindi corto, e con treppiedi az3 anziché eq. Corretto?

    Stavo vedendo in giro qualche modello Skywatcher ma sono un pò in difficoltà, anche perché mi pare montino lente barlow 1.5 o 2x e da qui sopra mi sembrava di capire non fosse suggerita come cosa. Avreste in caso qualche modello effettivo da suggerire oppure qualche altra dritta più diretta? Grazie davvero

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  7. #7
    Sole L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    782
    Taggato in
    48 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Visto che hai comprato un Newton 114/900 io direi di tenerlo e cominciare con quello, negli anni '80 uno cominciava o con un rifrattore acromatico da 60 mm (un 60/700 o un 60/900) o con un Newton 114/900 come il tuo che permette di vedere un po' di tutto (entro i limiti di un'apertura di 114 mm), avevo letto che con essa tutti gli oggetti Messier sarebbero visibili; per le grandi opposizioni di Marte del 1986 e del 1988 nella rivista "Orione" avevo visto dei bei disegni di Marte fatti con quest'ottica. Penso che il treppiede e la montatura siano un po' ballerini ma questo è il problema di tutti gli strumenti di fascia bassa: un'ottica buona ma oculari e montatura scadenti o al limite passabili. Un acromatico 80/400 è uno strumento soprattutto per panorami, oggetti del cielo profondo (entro un'apertura di 80 mm ovviamente) e grandi campi stellari, in ogni caso meno bene per luna & pianeti. Io ho un vecchio acromatico 80/400 col quale guardo soprattutto il sole a 50X (quindi a basso ingrandimento) e ci si vede anche qualcosa dei pianeti ma il planetario, come già detto, non è il suo campo.

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  8. #8
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    28,540
    Taggato in
    2343 Post(s)



    Re: Consigli telescopio

    il problema non è il tubo ottico ma la montatura

  9. #9
    Pulsar L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    8,056
    Taggato in
    459 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Il problema principale è il budget, poi la ricerca della trasportabilità, con un rifrattore 80/400 ci sarebbe la trasportabilità, ma poi non è un telescopio completo e credo che sia meglio un binocolo da 80mm.. Con il Newton 114/f8 è quasi come avere un rifrattore 90/600 e non cambia molto la sostanza, per gli oggetti del profondo cielo serve il diametro di apertura e trovare diametro/trasportabilità insieme serve un catadiottro come un C8.. Inutile parlare di pianeti, cielo profondo, trasportabilità ecc.. Se interessa solo iniziare va benissimo anche il Newton 114mm che, la strada è lunga, se invece si vuole partire in volata bisogna spendere e la strada resta lunga uguale.. Bisogna anche imparare...

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  10. #10
    Sole L'avatar di Gonariu
    Data Registrazione
    Jun 2021
    Messaggi
    782
    Taggato in
    48 Post(s)

    Re: Consigli telescopio

    Per i 114/900 ci si lamentava delle montature ballerine già negli anni '80 in cui lo si considerava un buono strumento per iniziare visto il rapporto prestazioni/prezzo; poi personalmente non ne ho mai avuto uno.
    Per l'acromatico 80/400 io ne ho uno (il Konus Vista 80) che apprezzo molto, nell'opposizione di Marte di Ottobre 2022 qualcosa ci avevo visto (la calotta polare sud, Syrtis Maior, Hellas) su Giove ben poco (le due bande principali e si intravedeva dove era la Macchia Rossa), sulla Luna è un'ottica che mi è piaciuta; tuttavia non vorrei andare a conclusioni generali perché, essendo strumenti di fascia bassa prodotti in Cina, penso che la qualità sia abbastanza discontinua, sarebbe interessante sentire il parere di qualcun altro che l'ha utilizzato anche per Luna & pianeti.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. Consigli per il mio primo telescopio!
    Di AstroAri nel forum Primo strumento
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 26-02-2021, 16:52
  2. Consigli per primo telescopio
    Di Helmut84 nel forum Primo strumento
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 07-08-2020, 15:18
  3. Consigli acquisto telescopio
    Di Rob97 nel forum Primo strumento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 06-12-2019, 22:58
  4. ovviamente...consigli telescopio
    Di dec982 nel forum Primo strumento
    Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 12-06-2017, 11:40
  5. Telescopio..consigli??
    Di DOM98 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 19-10-2013, 17:03

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •