Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: secondi d'arco

  1. #1
    Sole L'avatar di horus
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    Milano (Vighignolo)
    Messaggi
    722
    Taggato in
    0 Post(s)

    secondi d'arco

    Chi č quella brava persona che si spreme le meningi per spiegarmi i secondi d'arco!!!
    ovviamente in maniera piu facile possibile grazie!!
    L'ho trovato su un libro che parlava di distanze angolari, minuti d'arco e gradi!!
    non mi č molto chiaro!!
    Č meglio essere ottimisti ed avere torto, piuttosto che pessimisti ed avere ragione.

  2. #2
    Staff • Autore L'avatar di Pierluigi Panunzi
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localitā
    Roma, vicino a Monte Sacro
    Messaggi
    1,336
    Taggato in
    59 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    le distanze angolari sono, nella sfera celeste, quelle che i metri e i chilometri sono le distanze lineari sulla Terra...
    se devi misurare una distanza tra te ed un oggetto vicino o lontano, ad esempio quel semaforo laggių, allora ti bastano e ti avanzano i metri, con i suoi sottomultipli: i decimetri (che si usano soltanto a scuola), i centimetri ed i millimetri...
    ma tanto uno usa i decimali e non si smuove pių di tanto a leggere che il semaforo dista 10.453 metri cioč 10 metri e 453 millimetri (oppure 45 centimetri virgola 3...)

    per il cielo invece i metri non sono proponibili ma si usano i gradi e qui allora bisogna ricordarsi l'angolo retto (90°) , l'angolo piatto (180°) e l'angolo giro (360°), ma solo per l'unitā di misura utilizzata...

    pensa di stare su un terrazzo e di avere l'orizzonte libero: se guardi verso Est e percorri la volta celeste fino allo zenit (sopra la tua testa) hai percorso 90°. Lo zenit ha una distanza angolare di 90° dal punto dell'Est, ma anche del Sud, dell'Ovest o del Nord. Dall'Est all'Ovest, comunque sposti lo sguardo, sono 180°.

    La Luna quanto č distante dalla stella XY? Spostando lo sguardo da lei alla stella, percorrerai un altro arco di cielo la cui lunghezza č espressa ancora una volta con gradi decimali, ad esempio 1.5°.
    A differenza dei metri, i gradi sono come le ore, divisi in primi e secondi: ogni grado č suddiviso in 60 primi (d'arco) e ognuno di questi in 60 secondi d'arco...
    1.5 gradi sono 1 grado e 30 primi, proprio come 1.5 ore si leggono 1 ora e mezza e cioé 1 ora e 30 (minuti) primi...
    Telescopio detto Monster : SkyMaster 25012 (riflettore da 10"), montatura equatoriale HEQ6 motorizzata, oculari Hyperion, ecc ...

    LA GUIDA DI STELLARIUM
    LE COSTELLAZIONI IN 3D
    LE SONDE SPAZIALI
    I VIAGGI VIRTUALI

  3. #3
    Sole L'avatar di horus
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    Milano (Vighignolo)
    Messaggi
    722
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    spiegato da te č facile capirlo come un bicchiere d'acqua veramente!!!
    letto dal libro e come il cinese...

    complimenti veramente!!!
    Č meglio essere ottimisti ed avere torto, piuttosto che pessimisti ed avere ragione.

  4. #4
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalā
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localitā
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Citazione Originariamente Scritto da horus Visualizza Messaggio
    spiegato da te č facile capirlo come un bicchiere d'acqua veramente!!!
    letto dal libro e come il cinese...

    complimenti veramente!!!
    aggiungerei poche cose...

    gli oggetti che vediamo sulla sfera celeste sono solo le proiezioni degli oggetti reali su questa ipotetica sfera che ci circonda. La "non conoscenza" della distanza da noi (almeno ad occhio pių o meno nudo) limita la conoscenza della posizione stellare, alla loro posizione sulla sfera celeste. Non per altro sono nate le costellazioni che sono solo rappresentazioni dovute a queste proiezioni apparenti e che quindi niente hanno di scientifico.
    Come si fa a misurare una distanza tra due punti di una sfera? Presto detto: attraverso l'angolo (o l'arco di circonferenza, ma č la stessa cosa) tra loro due che ha vertice nell'osservatore. E come si misurano gli angoli di una circonferenza? Non solo nel cielo, ma anche in geometria, in gradi, primi e secondi. Tutta la circonferenza rappresenta un angolo di 360°, la metā uno di 180° e via dicendo. Le distanze apparenti nella sfera celeste sono quindi espresse in gradi. ma quando sono troppo piccole, si deve passare ai sottomultipli del grado che si divide in 60 primi e ognuno di questi in 60 secondi.

    A volte, quando gli angoli hanno a che fare con il movimento della Terra intorno al proprio asse e quindi con il tempo, si preferisce dividere la circonferenza in 24 ore (e non in 360 gradi). Ogni ora č poi divisa in 60 minuti e ogni minuto in 60 secondi. Un sencondo d'arco e un secondo di tempo sono, quindi, quantitā diverse tra lro, anche se entrambi servono a rappresentare l'ampiezza di un arco di circonferenza.

    Come esempio, ricordiamo i sistemi di ccordinate celesti. Una stella, nel sistema equatoriale, č individuata proprio dall'ascensione retta (alfa) che si misura in ore, minuti e secondi di tempo e in declinazione (delta) che si misura in gradi, primi e sondi d'arco. Angoli questi misurati rispetto a un punto fisso del cielo (il celebre punto gaamma).

  5. #5
    Sole L'avatar di horus
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    Milano (Vighignolo)
    Messaggi
    722
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    ho letto su un altro libro che le distanze angolari si misurano anche con le mani!
    esempio una mano aperta corrisponde a 20°
    tenendo invece le dita attaccate corrisponde a 10°
    e tenendo le dita attaccate e il pollice aperto 15°

    e grazie alle vostre spiegazioni tutto torna!!!
    Č meglio essere ottimisti ed avere torto, piuttosto che pessimisti ed avere ragione.

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    olbia
    Messaggi
    6,194
    Taggato in
    465 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Citazione Originariamente Scritto da horus Visualizza Messaggio
    ho letto su un altro libro che le distanze angolari si misurano anche con le mani!
    esempio una mano aperta corrisponde a 20°
    tenendo invece le dita attaccate corrisponde a 10°
    e tenendo le dita attaccate e il pollice aperto 15°

    e grazie alle vostre spiegazioni tutto torna!!!
    ...e se non ricordo male il braccio deve essere tenuto teso .
    Maurizio

  7. #7
    Sole L'avatar di horus
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    Milano (Vighignolo)
    Messaggi
    722
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Citazione Originariamente Scritto da garmau Visualizza Messaggio
    ...e se non ricordo male il braccio deve essere tenuto teso .
    Maurizio
    esatto!!! e se non sbaglio la luna si nsconde dietro il mignolo!!!
    Č meglio essere ottimisti ed avere torto, piuttosto che pessimisti ed avere ragione.

  8. #8
    Bannato L'avatar di erkaprone
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Discussione simpaticissima! Mi ricordo di avere letto che l'asso della prima Guerra Mondiale Von Boelcke quando era l'istruttore di volo della recluta Manfred von Richtofen gli insegnō a puntare il pollice verso il Sole a braccio teso. La piccola eclissi serviva a vedere se i temuti cacciatori britannici si fossero mai nascosti in quota col sole alle spalle nell'intento di tendergli un agguato. Quindi il pollice teso corrisponde a circa 8-10° d'arco visto che il pollice nasconde il Sole per intero. Per la storia il sistema del pollice contro-sole dovette funzionare egregiamente e pure molte volte viste le 84 uccisioni attribuite al Barone Rosso.

  9. #9
    SuperGigante L'avatar di Vincenzo Zappalā
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Localitā
    San Damiano d'Asti
    Messaggi
    2,762
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Citazione Originariamente Scritto da erkaprone Visualizza Messaggio
    Discussione simpaticissima! Mi ricordo di avere letto che l'asso della prima Guerra Mondiale Von Boelcke quando era l'istruttore di volo della recluta Manfred von Richtofen gli insegnō a puntare il pollice verso il Sole a braccio teso. La piccola eclissi serviva a vedere se i temuti cacciatori britannici si fossero mai nascosti in quota col sole alle spalle nell'intento di tendergli un agguato. Quindi il pollice teso corrisponde a circa 8-10° d'arco visto che il pollice nasconde il Sole per intero. Per la storia il sistema del pollice contro-sole dovette funzionare egregiamente e pure molte volte viste le 84 uccisioni attribuite al Barone Rosso.
    per tutti: NON E' VERO!!!! Il diametro del Sole corrisponde solo a trenta primi d'arco. Ossia a metā grado.
    Invito a non credere a ciō che dice erkaprone...

  10. #10
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Localitā
    olbia
    Messaggi
    6,194
    Taggato in
    465 Post(s)

    Re: secondi d'arco

    Anche perchč 8-10° č una misura enorme, a sentire questa il sole non riuscirebbe a stare nel campo reale di binocolo 7x50. Probabilmente ha fatto confusione........spero.
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •