Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 15
  1. #1
    Meteora L'avatar di Delhinor
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Primo Telescopio Principiante

    Riporto il questionario:

    1) Cosa voglio osservare principalmente
    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    Se per motivi di budget c'è da scegliere, per una prima esperienza vada per il planetario.

    2) Uso del telescopio
    a- Solo visuale

    3) La cosa più importante per me è
    a- Un diametro importante per vedere il più possibile di oggetti
    b- Un piccolo diametro ma di buona qualità
    c- Un grande diametro e qualità
    d- Un compromesso tra funzionalità e diametro
    e- Il budget ridotto ...

    Non so, qui mi rimetto alla vostra esperienza

    4) Osservo più spesso:
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:
    b- Cielo di sobborgo; la*Via Lattea*non sempre è visibile e al binocolo osservo i DSO più "luminosi"
    c- Cielo rurale; la Via Lattea è visibile, l'IL è basso e localizzato solo in direzione delle città.

    Abitando sulle rive del Trasimeno, posso uscire di poco dal paese per godere di un cielo discreto. Credo che allontanandomi ancora di più verso l'interno la condizione del cielo vada migliorando.

    6) Quando mi sposto:
    a- Non ho problemi di spazio in macchina
    b- Ho spazio in macchina, con un po’ di sforzo..

    Ho un'auto a metano, quindi portabagagli inutilizzabile, ho però i sedili posteriori

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:
    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    Essendomi trasferito da poco ancora non ho in mente un posto preciso, ma sicuramente non ho intenzione di andare ad infilarmi in posti tanto scomodi.

    8) Posso trasportare facilmente:
    b- 20 kg
    c- 30 kg

    9) Messa a punto:
    b- Con un cacciavite me la cavo …
    c- Sono capace di collimare il telescopio

    Adesso non sono capace, ma non mi mette paura imparare

    10) Quando sono sul posto:
    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata
    c- Mi prendo tutto il tempo necessario per installare e montare lo strumento sul posto

    11) Per trovare il bersaglio:
    a- Mi piace studiare una mappa

    12) Quando ho trovato l'oggetto:
    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:
    € 200--€ 300 ??

    ----------------------------------------
    Ciao a tutti, sono qui per chiedere consiglio sull'acquisto del mio primo telescopio. Come già accennato nella mia presentazione, fino ad ora non mi sono mai dedicato in modo serio all'osservazione astronomica pur seguendo molto il mondo dell'astronomia.

    Essendo questa la mia prima esperienza di osservazione, pensavo ad un budget di 200/300€ per cominciare e muovere i primi passi e poi eventualmente fare un salto di budget se la cosa mi appassionerà come credo. Oppure prendere strumenti con così basso budget è un po' un cattivo investimento? Può avere senso cercare usato?

    Io avevo occhiato il Celetron 130EQ (230€ Amazon) o lo Sky-Watcher 130/900 (250€ Amazon) anche se ho letto qui in giro nel forum che la EQ2 per questi tubi è un po' ballerina. È davvero un'esperienza così terribile?

    Con strumenti del genere, è possibile almeno intravedere alcuni dettagli di giove, sarurno e marte?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,886
    Taggato in
    277 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Il 130/650 Celestron avrebbe una montatura un po' meglio del 130/900 SkyWatcher ma il primo non è adattissimo per il planetario, anche se si può fare e il secondo ha una montatura poco adeguata, oltre a essere più ingombrante, con i problemi logistici che avresti non mi sento neanche di proporti un Dobson 150/1200 che a parte l'ingombro scontato, ti servirebbe anche qualche oculare in più di quelli (uno due) in dotazione e ti giochi il budget solo con il telescopio, come prima esperienza per il planetario e con un cielo discreto anche oggetti più luminosi del cielo profondo nei limiti del telescopio io ti farei provare il rifrattore 90mm, ti resterebbe un residuo per comprare anche qualche oculare pure plossl giusto per avere un set completo...
    Così
    https://www.hwonline.it/it/telescopi...234210645.html

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di frignanoit; 28-02-2020 alle 21:32
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  3. #3
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,914
    Taggato in
    1068 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Papale papale:

    Essendo questa la mia prima esperienza di osservazione, pensavo ad un budget di 200/300€ per cominciare e muovere i primi passi e poi eventualmente fare un salto di budget se la cosa mi appassionerà come credo
    Rischio concreto di disamorarsi in tempi brevi, causa delusioni e insoddisfazione.

    Oppure prendere strumenti con così basso budget è un po' un cattivo investimento?
    Non stai giocando in borsa...
    Ma il risultato è quello: soldi buttati.

    Può avere senso cercare usato?
    No, non sei in grado di valutare un usato e magari ti becchi una "sòla".

    È davvero un'esperienza così terribile?
    Dipende dal tuo livello di sopportazione.
    Per me, un Newton su una montatura equatoriale è uno strumento di tortura tipo lo stivaletto malese.
    Se oltre che equatoriale, la montatura è pure ballerina, è come avere un grosso saguaro in certo orifizio...

    Per la cifra che hai in mente, l'unica soluzione che offre il massimo per lo sforzo economico affrontato, ossia che abbia il miglior rapporto costo/prestazioni, è il Dobson da 150mm con una focale di 1200mm.
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  4. #4
    Meteora L'avatar di Delhinor
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Citazione Originariamente Scritto da frignanoit Visualizza Messaggio
    [...] ma il primo non è adattissimo per il planetario, anche se si può fare e il secondo ha una montatura poco adeguata[...], non mi sento neanche di proporti un Dobson 150/1200 che a parte l'ingombro scontato, ti servirebbe anche qualche oculare in più di quelli (uno due) in dotazione e ti giochi il budget solo con il telescopio, [...] io ti farei provare il rifrattore 90mm, ti resterebbe un residuo per comprare anche qualche oculare pure plossl giusto per avere un set completo...
    Così
    https://www.hwonline.it/it/telescopi...234210645.html
    Ok, ci sta. Eventualmente dici di prendere un oculare tipo da 6mm per avere un ingrandimento in più? Oppure una barlow 2x?

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    Rischio concreto di disamorarsi in tempi brevi, causa delusioni e insoddisfazione.
    [...]
    Se oltre che equatoriale, la montatura è pure ballerina, è come avere un grosso saguaro in certo orifizio...
    Per la cifra che hai in mente, l'unica soluzione che offre il massimo per lo sforzo economico affrontato, ossia che abbia il miglior rapporto costo/prestazioni, è il Dobson da 150mm con una focale di 1200mm.
    Diciamo che comunque parto da aspettative relativamente basse, però certo alla lunga se è come dici tu può divenire frustrante.
    Il dobson che consigli è stato bocciato da frignanoit, non so.

    -----

    Supponiamo che per questo budget ci concentriamo sull'Astromaster 90/1000 (ipotesi in attesa di altri pareri), secondo voi (soprattutto Angeloma che ha sollevato la questione) ci sarebbe un miglior compromesso per iniziare? Faccio un esempio: mi dite che con 200€ prendo l'astromaster 90eq ma magari fra N mesi devo abbandonarlo perché poco più che un giocattolo, ma se prendo XYX magari spendo qualcosa in più (400€?) ma ho uno strumento che può accompagnarmi più a lungo e quindi ne può valere la pena.

    Comunque grazie mille per i consigli, vi continuerò a stressare ancora per molto

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Bruna L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    236
    Taggato in
    6 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Per cominciare, se sei alle prime armi, un dobson di almeno 150mm di apertura sarebbe ideale...anche riguardo al budget, con 300€ dovresti farcela.
    Lascia stare l'usato, vai sul nuovo, che è garantito e senza possibili fregature
    Un dobson è essenzialmente un telescopio Newton su montatura altazimutale in legno, leggera e facile da trasportare e montare. È un telescopio per uso visuale, ed è perfetto per imparare a localizzare i vari oggetti deep sky alla "vecchia maniera",cioè senza computer e orpelli elettronici vari, piuttosto aiutandosi con una mappa stellare ....ho un dobson anch'io e sono anni che osservo il cielo....ancora mi diverto a fare star opping a caso tra le costellazioni

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2", polarizzatore variabile 1,25"

  6. #6
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    5,886
    Taggato in
    277 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Riguardo alla domanda sugli oculari aggiuntivi si, sarebbe preferibile mettere a punto un set oculari piuttosto di una lente di barlow, per le focali 6 o 5mm da decidere un 6 iniziale sarebbe più appropriato, poi sempre tenendo in considerazione che tieni quelli in dotazione senza sostituirli, e ci può stare anche un basso ingrandimento come un 26mm..
    Per il quesito sulla spesa personalmente posso dirti che il tipo di approccio non dipende sempre dalla spesa e neanche dallo strumento, dipende da quanto senti di dover impegnarti in questa attività, perché entro 300€ c'è il Dobson 150 indicato, entro 400€ c'è un altro Dobson sarà 200mm, il percorso osservativo sarà più proficuo di quello che puoi fare con il rifrattore 90 e potresti anche pensare che con 200mm sei apposto definitivamente e di aver speso bene i soldi, ma se poi questi 400€ spesi (oculari a parte) faranno la propria esistenza in un angolo di casa perché hai poco interesse o poca voglia non hai tempo a disposizione, sono spesi peggio che i 200€ per il rifrattore 90mm..

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: UWA-4 SPl-6 UWA-10 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  7. #7
    Gigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    1,050
    Taggato in
    54 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Io sono per il dobson:

    https://teleskopy.pl/product_info.ph...0%20DOBSON%206

    Risponde a tutte le domande del questionario.
    Sui sedili posteriori? Ci sta, ci sta.

    https://youtu.be/ilwc5hmmEiw
    Dob Gso 10". Acro Omegon 102/660. Oculari: Baader zoom+barlow; morpheus 12,5-9-6,5-4,5mm; Es 24 mm 82°; swa 32, 40mm. Bino 12X50.

  8. #8
    Galassia L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    13,914
    Taggato in
    1068 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Il dobson che consigli è stato bocciato da frignanoit, non so.
    In definiva, chi lo userà?

    A metà degli anni '60 si viaggiava con un acromatico da 60-80mm, un Newton 150 per i più fortunati.
    Negli anni '80, la faceva da padrone il Newton 114mm.
    Oggi, si fa quel che si può (€€€). Nel senso che con cifre contenute si possono acquistare strumenti che un tempo erano impensabili.
    Nel 1978 un Newton 114 (800.000 Lire) poteva costare fino a quasi 4 mensilità d'un sergente delle forze armate. Cosa potresti comprare, oggi, con 6000 Euro?
    Per quanto economico, si cerca di portarsi a casa il meglio possibile.
    Abbiamo suggerito per lungo tempo l'acquisto di rifrattori economici da 80-90mm per poi renderci conto dell'inadeguatezza di tali telescopi. Apertura limitata, d'accordo, ma una loro utilità per l'astrofilo ce l'hanno; il tallone d'Achille è la montatura a complemento, assolutamente inadeguata. Una montatura manuale appena decente, da sola, costa ben più di 300 Euro!

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Armando De Pace L'avatar di Capitano
    Data Registrazione
    Oct 2019
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    807
    Taggato in
    67 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Parole Sante @Angeloma
    Io primis non boccio niente ho bocciato il Seben per paura di essere Querelato se lo consigliavo
    Con 300€ sull'usato trovi un 200mm dobson o nuovo un 150mm Pima di spendere se nei tuoi paraggi esiste una associazione Astrofili affigliati
    costaterai con i tuoi occhi cosa significa Apertura.
    EQ6-R Pro, GTI SW ,RC GSO 8", APO 90/500, Binocolo 15X70, Binocolo 12X60 , Canon 1300D, ZW290MC , ASI294MC, ZWO ASIAIR

  10. #10
    Meteora L'avatar di Delhinor
    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    4
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo Telescopio Principiante

    Grazie mille per i consigli, credo che andrò per il Dobson Sky-Watcher 203/1200 ritagliando un più di budget, ci penso ancora un po'.

    Questo modello ha incluso nella confezione un 25mm e un 10mm. Con questi ingrandimenti (48x e 120x) come sono messo? Non mi rendo conto degli ingrandimenti necessari per i vari oggetti; ad esempio per giove, saturno e marte, quale ingrandimento serve per poter vederli discretamente? Per il profondo cielo in realtà non servono ingrandimenti troppo alti, no? Scusate se faccio considerazioni e domande generiche e facilone.

    Un altro consiglio, secondo voi è meglio cercare un negozio fisico o si compra bene anche online?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

Discussioni Simili

  1. primo strumento principiante
    Di apru92 nel forum Primo strumento
    Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 28-12-2019, 15:21
  2. Regalo Telescopio per principiante
    Di julia nel forum Primo strumento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 07-12-2016, 13:46
  3. Primo strumento per principiante.
    Di Gianluca1977 nel forum Primo strumento
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 19-09-2016, 01:52
  4. Primo telescopio per principiante
    Di Darek nel forum Primo strumento
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 17-07-2016, 21:22
  5. Telescopio per principiante
    Di xmaionx nel forum Primo strumento
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 16-07-2016, 20:40

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •