Risultati da 1 a 8 di 8
  1. #1
    Meteora L'avatar di Stefano393
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    17
    Taggato in
    0 Post(s)

    Primo telescopio in assoluto

    Ciao a tutti,
    vorrei un consiglio da parte vostra su quale possa essere il giusto strumento per iniziare. Pur non avendo mai posseduto un telescopio fin da piccolo ho avuto modo di osservare e conoscere il cielo a occhio nudo soprattutto in condizioni di ottima visibilità come in alta montagna. Negli anni ho letto parecchio riguardo alle stelle e alle costellazioni, quindi sotto questo aspetto posso dire di conoscere abbastanza il cielo, ma ho ancora tantissimo da imparare e soprattutto da vedere!

    1) Cosa voglio osservare principalmente

    c- Planetario e Cielo Profondo in quantità uguali

    2) Uso del telescopio

    a- Solo visuale
    Al momento mi interessa solamente un utilizzo visuale, ma non posso escludere che in futuro mi possa interessare anche alla fotografia

    3) La cosa più importante per me è

    a- Un diametro importante per vedere il più possibile di oggetti
    c- Un grande diametro e qualità


    4) Osservo più spesso:

    a- Dal balcone
    b- Dal giardino
    c- Posso spostarmi senza problemi

    5) Il cielo da dove osservo generalmente è:

    c- Cielo rurale; la Via Lattea è visibile, l'IL è basso e localizzato solo in direzione delle città.
    d- Cielo scuro; la Via Lattea è sempre visibile e si osserva per intero l'Orsa Minore


    6) Quando mi sposto:

    b- Ho spazio in macchina, con un po’ di sforzo..

    7) Per raggiungere il luogo di osservazione con la mia auto:

    b- Ho un breve tragitto e pochi passi

    8) Posso trasportare facilmente:

    a- 10 kg
    b- 20 kg
    c- 30 kg


    9) Messa a punto:

    a- Non ne voglio sentir parlare!
    b- Con un cacciavite me la cavo …

    10) Quando sono sul posto:

    b- Sono disposto ad aspettare un po' per preparare la serata

    11) Per trovare il bersaglio:

    b- So usare una mappa, ma mi piacerebbe qualcosa di automatico

    12) Quando ho trovato l'oggetto:

    b- Sono disposto a girare o spingere qualcosa ogni tanto per centrarlo nel campo visivo

    13) Per lo strumento senza accessori, posso spendere:

    tra 500 e 1000


    Quello che mi interessa maggiormente è poter osservare più oggetti possibili e con la migliore qualità possibile (ovviamente per quanto sia possibile con questo budget). Mi piacerebbe trovare uno strumento che mi soddisfi per un bel po' di tempo, anche magari facendo uno sforzo economico in più, ed evitare di sentire la necessità di fare un upgrade dopo breve tempo.
    Lo utilizzerei maggiormente in una casa di campagna lontano dalle luci della città e con un cielo buio, ma occasionalmente potrei anche usarlo all'interno della città dal momento che durante i mesi freddi non utilizzerei la casa di campagna.

    Spero di essere stato il più specifico possibile, per semplificarvi questo arduo compito di consigliare il primo telescopio!
    Grazie a tutti in anticipo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,370
    Taggato in
    1183 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    TROK_and_John_Dobson_2002_1.jpg

    Forse un po' eccessivo...

    Un Dobson collassabile Skywatcher da 25-30cm mi sembra la soluzione ideale. Ovvio che di fotografia astronomica non se ne parla proprio.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    2,007
    Taggato in
    159 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Se proprio vuoi qualcosa di automatico:

    https://www.firstlightoptics.com/dob...tube-goto.html

    Anche se personalmente, con il cielo che hai, punterei il budget sul diametro e non in automatismi, che in visuale possono essere comodi ma non assolutamente necessari:

    https://teleskopy.pl/product_info.ph...%20model%20980

  4. #4
    Meteora L'avatar di Stefano393
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    17
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio in assoluto

    Ok grazie per le risposte. Si infatti girovagando qua e la in rete mi ero fatto l'idea di puntare sul Dobson.

    La differenza tra un 25 o 30 è molta in base alla variazione di prezzo? Perchè ho sentito dire che un Dobson da risultati importanti a partire da 30 in su, confermate?

    E al di la della questione ingombro, ci sono altre differenze tra un collassabile e un monolitico?

    Grazie

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    346
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: Primo telescopio in assoluto

    Io ce l'ho da 254mm, monolitico, e ci osservo praticamente di tutto, cattura anche piccole e deboli galassie di magnitudo prossima alla 14
    I vantaggi del dobson monolitico è che non devi collimarlo ogni volta che lo usi, come invece accade con i dobson truss o collassabili. Questi ultimi sono però indubbiamente più comodi da trasportare in quanto te li porti in giro "a pezzi". Mentre un monolitico tipo il mio ti prende tutti i sedili posteriori di una comune citroen c3, comunque viaggi comodo lo stesso
    Il problema è tutto qua! Se hai il cielo di montagna, bello scuro, il dobson è lo strumento ideale
    Con il budget che hai, inoltre, di dobson te ne puoi comprare due
    Oppure spendere utilmente la differenza in un parco oculari buono, composto da almeno tre oculari di ingrandimenti differenti...spesso gli oculari di serie, forniti coi telescopi, sono deludenti.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2",Webcam spc 900

  6. #6
    Meteora L'avatar di Stefano393
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    17
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio in assoluto

    Citazione Originariamente Scritto da Shaula87 Visualizza Messaggio
    Oppure spendere utilmente la differenza in un parco oculari buono, composto da almeno tre oculari di ingrandimenti differenti...spesso gli oculari di serie, forniti coi telescopi, sono deludenti.
    Ecco, infatti volevo anche chiedere un consiglio riguardo agli oculari che non ne capisco assolutamente niente! Quale potrebbe essere un parco oculari buono per questo strumento?

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di Shaula87
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Cagnano Amiterno (AQ)
    Messaggi
    346
    Taggato in
    14 Post(s)

    Re: Primo telescopio in assoluto

    Con quelli che ho in firma mi trovo piuttosto bene
    Poi dipende anche da cosa osserveremo e dalla focale nativa del telescopio, perché ogni oculare darà un ingrandimento diverso in base alla lunghezza focale dello strumento. Si fa una semplice divisione: lunghezza focale telescopio/lunghezza focale oculare=ingrandimenti
    Ad esempio, un oculare 25 mm di focale, messo su un telescopio di focale 2500, ti darà 100 ingrandimenti. Lo stesso oculare, messo su un telescopio di focale 1200, ti darà 48x....
    Generalmente sono sufficienti tre oculari di lunghezze focali differenti, in modo da avere tre range di ingrandimenti diversi. Un oculare grandangolare per bassi ingrandimenti, ideale per nebulose e oggetti diffusi (50-60x circa).... Un oculare "mediano" ( 100-150x circa ) per gli oggetti che richiedono qualche ingrandimento in più, e poi un oculare da ingrandimenti più spinti ( 200 - 240x circa) per i pianeti e la Luna.
    Questo dovrebbe essere un parco oculari di base....niente poi ti vieta di aggiungerne altri un domani! A volte capita una strana malattia chiamata "strumentite", che prima o poi ci colpisce
    A parte gli scherzi, per adesso non occorre spendere un patrimonio in oculari, specie all'inizio! È utile valutare anche la qualità degli oculari forniti di serie con i telescopi. Generalmente sono scarsi, però a volte può succedere che si rivelino migliori delle aspettative...quando comprai il tubo ottico Newton che poi ho dobsonizzato, mi venne spedito con un oculare skywatcher let 28mm, in sostanza un kellner "al contrario" che mi ha stupito per la pulizia e nitidezza! Qualche difetto ce l'ha ovviamente, ma sinceramente pensavo fosse peggio! Il consiglio è quello di fare pratica con gli oculari di serie, per poi decidere, procedendo per gradi, quanti e quali oculari da comprare in futuro

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Dobson SW 254/1200 BD, oculari: Hyperion 24mm/68°, FF 12mm/60°, ES 82° LER 6,5mm, Planetary ED 5mm/60°, filtri: Baader neodymium 2",Webcam spc 900

  8. #8
    Meteora L'avatar di Stefano393
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    17
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio in assoluto

    Chiarissimo!
    Hai ragione, meglio non correre. Cominciamo col primo acquisto e poi si valuta.

    Grazie dei consigli

Discussioni Simili

  1. Primo telescopio in assoluto
    Di Francg95 nel forum Primo strumento
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 18-04-2020, 13:45
  2. Alle prese con il primo acquisto in assoluto
    Di Maxermast nel forum Primo strumento
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 03-07-2018, 07:57
  3. Primo telescopio in assoluto
    Di Starlord nel forum Primo strumento
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 30-08-2017, 16:31
  4. Neofita assoluto!!!
    Di Osiris86 nel forum Primo strumento
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 12-08-2017, 07:14
  5. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 30-11-2016, 18:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •