Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Meteora L'avatar di Andrea@81
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Consiglio per primo acquisto

    Buonasera a tutti, sono un neofita e finalmente ho deciso di procedere all'acquisto del mio primo telescopio. Io ho già un vecchio Antares 60/700 comprato nel lontano 1993, ma oggi credo di non riuscire a farci nulla se non vedere la Luna. Naturalmente, come forse tutti i neofiti, mi piacerebbe vedere un po' tutto, cielo profondo e pianeti, ma soprattutto, avendo una reflex Nikon d60 e una piccola passione per la foto, anche se non praticissimo, mi piacerebbe cimentarmi (moooolto più in là) anche in astrofotografia. Non vivo in città ma in un paesino, quindi con poco inquinamento luminoso, però inizialmente, non avendo né balconi ne giardino, sarò costretto a spostarmi per effettuare delle osservazioni, quindi montaggio e smontaggio continuo, per cui diciamo che lo strumento dovrà essere facilmente trasportabile. Ho letto anche su varie discussioni, su altri social, che in molti, se non quasi tutti, consigliano la eq5 o la heq5, quindi sulla montatura ci sono pochi dubbi. Sul telescopio da montarci vedo che ci sono tantissime scuole di pensiero. E lì devo dire che l'indecisione è davvero tanta.
    Mi si è presentata un'occasione di un Celestron Nexstar 130 slt, a 500€, ma dato che ha una montatura altazimutale e molti consigliano fin da subito una montatura equatoriale, onde evitare una doppia spesa, mi trovo un attimo spiazzato. Che consigli sapreste darmi?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nana Rossa L'avatar di Free
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Località
    Castrovillari
    Messaggi
    391
    Taggato in
    28 Post(s)

    Re: Consiglio per primo acquisto

    Se intendi fare astrofotografia in futuro, di certo devi pensare ad una montatura equatoriale almeno una eq5 con sistema go to.

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di frignanoit
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Località
    Monfestino MO
    Messaggi
    7,002
    Taggato in
    348 Post(s)

    Re: Consiglio per primo acquisto

    Il problema di tutti oggi, è che prima di comprare un telescopio hanno già una macchina fotografica, allora serve un astrografo e non un telescopio, se devi fare astrofotografia futura o meno serve un setup per la fotografia, che può essere anche un rifrattore apocromatico piccolo su una equatoriale EQ5, poi c'è il budget, se non supera le aspettative c'è il Newton 150/750 su EQ5 già limitata ed ecco che arriva la Heq5 poi dev'essere goto o quantomeno motorizzata su due assi e non supera un altra volta le aspettative il budget, bisogna fare delle scelte o il telescopio per vedere e andrebbe bene anche il 127 più che il 130 az goto, un Dobson che costa meno e si accede a più diametro con qualche piccolo sacrificio per il trasporto, oppure aspettare un budget più cospicuo..

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bino-10-30x60 C-VX 8"N/f5 ADV EXOS-2 - C-XLT 6"N/f5 AMS - AC 80/400 Ocu: Pl-4,6,9,12,15 Zoom-7x21 UWA-23 SWA-24 SPl-26 SPL-32 SPl-40mm Barlow-2,25/1,3x, Antonio

  4. #4
    Meteora L'avatar di Andrea@81
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Consiglio per primo acquisto

    Beh diciamo che la macchina fotografica è arrivata un bel po' di tempo dopo la nascita della mia passione per l'astronomia (iniziata già a 10 anni), è stata un regalo per il matrimonio. Oggi volevo quindi unire le due cose.

  5. #5
    Gigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    1,787
    Taggato in
    145 Post(s)

    Re: Consiglio per primo acquisto

    Se hai una fotocamera (reflex immagino), avrai anche un minimo corredo di obiettivi, giusto?
    In questo caso ti consiglio di prendere lo strumento pensando all'uso visuale, ma con montatura equatoriale goto (EQ5 o HEQ5*) dimensionata per il tubo che sceglierai.

    Poi per la fotografia non farai altro che utilizzare la tua reflex e relativo corredo di obiettivi, direttamente montati sulla montatura (senza il telescopio), per mezzo di questo accessorio https://www.teleskop-express.it/barr...-tecnosky.html
    In questo modo, non avrai problemi di portata (problema che hanno TUTTI gli astrofotografi in erba), la limitata lunghezza focale degli obiettivi, ti permetteranno riprese di campi larghi e medi, riuscendo a gestire le problematiche annesse (inseguimento e mosso) che aumentano in maniera esponenziale all'aumentare della focale di ripresa; ho visto diversi astrofili iniziare con l'astrofotografia, partendo con focali "proibitive" sia per la montatura che per l'esperienza del fotografo (che spesso si è giocato il paradiso a bestemmie).

    Quando ti sarai fatto esperienza con le focali "corte"**, potrai passare a focali più spinte (in pratica, attaccare la reflex al tuo telescopio) e li l'esperienza acquisita ti dirà anche, quale "UPGRADE" ti sarà necessario (soprattutto la montatura).



    Ps.: Tutto questo discorso vale per le riprese deep, le quali necessitano di "lunghe"*** esposizioni.



    (*): EQ5 e HEQ5, sono due montature di due classi completamente diverse (anche nel prezzo, infatti), la prima di portata "ufficiale" di 10 kg, la seconda di 15 kg (che fotograficamente dimezzano).
    (**): Ricorda che già le focali tipiche per un tipico teleobiettivo (250/300 mm), sono relativamente difficoltose da gestire, soltamente ci si fa le ossa col classico 135 mm; non parliamo poi delle focali di 400/500 mm dei 70/80ini (apo, semiapo, ed, ecc) di cui è pieno il mercato. Superate queste focali, è necessario partire da nulla di inferiore a una EQ6 e questo indipendentemente da quanto sia compatto e leggero uno strumento, perché quì la cosa principale da gestire, sarebbe la focale che comincia a diventare davvero "bastarda".
    (***): per lunghe esposizioni, intendo tutte quelle che durano più di qualche secondo.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angelo_C; 12-04-2020 alle 10:43
    Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/ • • • La Mia Strumentazione

  6. #6
    Meteora L'avatar di Andrea@81
    Data Registrazione
    Apr 2020
    Messaggi
    10
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Consiglio per primo acquisto

    Citazione Originariamente Scritto da Angelo_C Visualizza Messaggio
    Se hai una fotocamera (reflex immagino), avrai anche un minimo corredo di obiettivi, giusto?
    In questo caso ti consiglio di prendere lo strumento pensando all'uso visuale, ma con montatura equatoriale goto (EQ5 o HEQ5*) dimensionata per il tubo che sceglierai.

    Grazie Angelo, risposta molti esaustiva e dettagliata (fin troppo per le mie competenze ��). Comunque cercherò di carpire quanti più consigli possibili e vedrò il da farsi nel momento dell'acquisto. Grazie anche a tutti gli altri per i consigli dati.
    Ultima modifica di etruscastro; 14-04-2020 alle 08:37 Motivo: non quotare per intero l'ultimo messaggio!

Discussioni Simili

  1. Consiglio per primo acquisto
    Di Andrea@81 nel forum Mi presento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 11-04-2020, 18:30
  2. Acquisto primo telescopio - consiglio -
    Di ibracadabra84 nel forum Primo strumento
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 19-02-2020, 16:13
  3. Consiglio acquisto primo binocolo
    Di Raffaella nel forum Binocoli
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 26-04-2018, 18:00
  4. Consiglio per il primo acquisto
    Di brokemolotov nel forum Primo strumento
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 20-01-2017, 06:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •