Risultati da 1 a 2 di 2

Visualizzazione Ibrida

  1. #1
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,855
    Taggato in
    1954 Post(s)

    DSJ Deep Sky Journal N° 122 Giugno 2020 (NGC 6229)

    Torna il Deep Sky Journal di Astronomia.com, il giornalino del mese dove portiamo all'attenzione oggetti deep sky spesso sottovalutati o sconosciuti dalla comunità astrofila, in questo numero 122 torniamo a poter uscire dalle nostre case post COVID19 e torniamo anche a parlare di oggetti che possono mettere in difficoltà i neofiti, difficoltà apparente perché da come vedremo, la bellezza delle osservazioni visuali sta proprio nel portare al limite il nostro occhio e il nostro strumento, in questo numero parliamo di ammasso globulare davvero poco noto, vi porto nella costellazione di Ercole e parleremo di NGC 6229, andiamo a scoprirlo insieme...

    FOTO NGC 6229 (TRATTO LIBERAMENTE DA CAPELLA-OBSERVATORY.COM)

    download.jpg















    Scoperto nel 1887 dal "solito" W. Herschel l'ammasso globulare si rintraccia alle coordinate celesti di Ascensione Retta 16h 46m 58.8s e di Declinazione 47° 31' 40" e brilla di una magnitudine integrata di +9.4 mentre la sua dimensione apparente si attesta sui 4.5' il che porta la sua Luminosità Superficiale a +21.3, dista dal nostro pianeta 102000 anni luce ed è di classe IV sulla scala di compattezza degli ammassi globulari.

    Noto anche come GC 4244


    TROVIAMO NGC 6229 CON STELLARIUM


    1.jpg












    2.jpg












    3.jpg












    Trovare NGC 6229 non è particolarmente impervio se non che fosse un oggetto davvero piccolo e poco luminoso, si trova nella zona nord della costellazione e per poterlo individuare avvicinandoci con uno star hopping conviene individuare le stelle 52 e 42 Hercules rispettivamente di +4.8 e di +4.85 per la 42 che è anche una interessante stella doppia, NGC 6229 si trova all'incirca a metà retta che congiunge le due stelle, a circa 2° di distanza.

    FORSE NON TUTTI SANNO CHE...


    Ngc 6229 è l'ammasso globulare più settentrionale visibile dalle nostre latitudini!


    CONSIDERAZIONI OSSERVATIVE

    Osservato l'ultima volta a giugno di ben 7 anni fa con il mio fidato CPC 1100 in una sera dal valore SQM di 21.18 e seeing molto buono, stimato in 6-7/10, dagli appunti:

    piccolissimo globulare posto sotto 2 stelle luminose, molto denso e compatto, solo oltre i 300x esce una certa granulosità dell’alone nonostante non si risolvono in stelle. Serve 1 buon diametro per essere apprezzato.


    DSJ del mese di Giugno


    RACCOLTA DSJ DI ASTRONOMIA.COM


  2. #2
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    23,855
    Taggato in
    1954 Post(s)

    Re: DSJ Deep Sky Journal N° 122 Giugno 2020 (NGC 6229)

    aggiunto il DSJ di giugno.

    buona lettura

    Etruscastro.

Discussioni Simili

  1. DSJ Deep Sky Journal N° 121 Maggio 2020 (Melotte 111)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 04-05-2020, 16:10
  2. DSJ Deep Sky Journal N° 120 Aprile 2020 (Cor Caroli)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 22-03-2020, 09:50
  3. DSJ Deep Sky Journal N° 119 Marzo 2020 (NGC 3432)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 27-02-2020, 16:57
  4. DSJ Deep Sky Journal N° 118 febbraio 2020 (NGC 2350)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-01-2020, 10:45
  5. DSJ Deep Sky Journal N° 117 Gennaio 2020 (NGC 2022)
    Di etruscastro nel forum Profondo Cielo
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 24-12-2019, 12:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •