Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 39

Discussione: Primo telescopio

  1. #1
    Meteora L'avatar di Fabrizio Bacchi
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    3
    Taggato in
    0 Post(s)

    Primo telescopio

    Ciao ragazzi. Come già spiegato nella sezione presentazione, sto valutando l’acquisto del mio primo telescopio. Mi sono rivolto ad un negozio specializzato, che mi ha proposto diversi strumenti, e avrei alla fine deciso per un SW riflettore 250/1000 F4 con montatura AZEQ6 PRO. Avendo guardato diversi filmati su YouTube, ho notato che si consiglia di preparare il telescopio con montatura già allineata quando ci si vede ancora: primo perché si è più facilitati nelle operazioni, e secondo perché così ha il tempo per acclimatarsi. Solo che io lavoro fino a sera e solo eventualmente di sabato potrei farlo. Quindi siccome mi sposterei un po’ in mezzo ai campi per togliermi dalla luce dei lampioni stradali, mi chiedo se sia facile usando una pila a preparare il tutto in modo agevole. Consigli?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,522
    Taggato in
    134 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Io mi chiedo piuttosto se sia facile trasportare e soprattutto montare/smontare tutte le volte AZEQ6+riflettore.
    Secondo me la faccenda si complica ed è meglio che compili il questionario sulla scelta del primo strumento in modo che possiamo chiarirci le idee.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  3. #3
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Ma inizi osservando oppure a fotografare? Un Newton 250F4 è uno strumento impegnativo per iniziare
    È un grosso tubo ed un F4 richiede accuratezza per la collimazione, di solito è per fotografare

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  4. #4
    Meteora L'avatar di Fabrizio Bacchi
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Messaggi
    3
    Taggato in
    0 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da stevesp Visualizza Messaggio
    Ma inizi osservando oppure a fotografare? Un Newton 250F4 è uno strumento impegnativo per iniziare
    È un grosso tubo ed un F4 richiede accuratezza per la collimazione, di solito è per fotografare
    Sicuamente per un po di tempo farei solo osservazione giusto il tempo per impratichirmi e prendere dimestichezza con lo strumento. Lo so che è un po’ azzardato partire con un telescopio simile, ma la voglia di imparare c’è e se deve passare anche un anno prima che impari bene come usarlo, almeno poi ho già lo strumento adatto e dovrei ovviamente solo prendere l’occorrente per fotografare. È azzardato secondo te?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Gigante L'avatar di stevesp
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Località
    Lecco
    Messaggi
    1,354
    Taggato in
    65 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Il Newton su eq6 è “scomodo” per osservare perché l’oculare è laterale e a seconda di cosa punti va in posizioni anche da fachiro
    Il 250 è anche molto grande mal tutto è relativo
    Come è il cielo da dove osserverai?
    Per fotografare un f4 è ottimo ma vuole una ottima collimazione
    Prima di fare l’acquisto ti consiglio di contattare una associazione astrofili della tua zona e fare delle uscite con loro, così vedi gli strumenti sul campo
    Se vuoi dei consigli più mirati dal forum, compila il questionario

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  6. #6
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,522
    Taggato in
    134 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Citazione Originariamente Scritto da Fabrizio Bacchi Visualizza Messaggio
    È azzardato secondo te?
    Metterà a dura prova la voglia di uscire di casa. Un setup così impegnativo non è adatto per una serata mordi e fuggi di ritorno da lavoro. La azeq6 pesa da sola più di 30 kg, non si può classificare come "trasportabile", piuttosto direi che è più adatta ad una postazione fissa. Se puoi tenerla in un garage e con un carrello portarla in un giardino nelle vicinanze è già tanto. Se invece hai tutto il pomeriggio di un sabato per prepararla sul campo e hai programmato di passare una notte intera per riprese e osservazioni, allora il gioco incomincia a valere la candela.
    Serve molta passione per essere disposti a vivere l'astronomia come uno sport da fare all'aria aperta e in più si aggiungono altre difficoltà: il meteo, l'inquinamento luminoso e le fasi lunari; se ci metti anche che devi montare e smontare 45 kg di attrezzatura per passare solo 4 ore al freddo, la voglia e la passione che hai si spegnerà velocemente.
    Lo strumento migliore sarà quello che userai di più.
    Attendiamo il questionario...

  7. #7
    Nana Rossa L'avatar di faggio79
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    La Spezia, Italy
    Messaggi
    330
    Taggato in
    17 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Concordo con tutto quello che è stato scritto scritto, e aggiungo una cosa riguardo il fatto di poter sfruttare solo il Sabato: un anno è fatto di 365 sere. Togli le sere in cui è nuvoloso/piove, togli le sere in cui non puoi per motivi personali, togli le sere in cui il seeing è pessimo. Rimangono 40-50 sere a essere ottimisti. Se dividi quel numero per 7 è la fine....
    Secondo il mio modesto parere uno che la sera ha poco tempo (e lo dico per esperienza personale) dovrebbe puntare a un setup semplice, che richieda tempi brevi per l'equilibrio termico e che si possa montare, smontare e trasportare in modo agevole.
    Un 25cm f/4 su EQ è la cosa peggiore che possa esistere in questi termini:ci vuole una vita per metterlo su ed equilibrarlo, parecchio per mandarlo in temperatura, e se è scollimato con quel RF sei rovinato.

    Per l'equilibrio termico un newton è sicuramente una buona scelta, io fossi in te prenderei un 8" o un 10", in configurazione Dobson. Così inizi con visuale e imaging planetario. E se un domani vuoi passare a foto deep prendi una montatura equatoriale e il tubo ce l'hai già.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Bresser EXOS-2 GoTo - SLT - Mak 127 - Acro 102/660 - Orion XT10g 254/1200 - 6D - ASI178MM - ASI462MC - Binoviewer

  8. #8
    Nana Rossa L'avatar di AldoD
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Cornaiano (BZ)
    Messaggi
    329
    Taggato in
    13 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    SW riflettore 250/1000 F4 con montatura AZEQ6 PRO come primo telescopio? Spostandosi un po' in mezzo ai campi?
    Concordo con gli ultimi due messaggi, non credo tu abbia idea di cosa andresti ad affrontare.
    Naturalmente ti auguro di essere in grado di smentirci tutti, ma mi sembra una scelta MOLTO azzardata.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  9. #9
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    26,722
    Taggato in
    2206 Post(s)



    Re: Primo telescopio

    il telescopio migliore è quello che si utilizza di più, e quello proposto non lo è anche se rimane un validissimo set up.
    non hai minimamente idea dei pesi e degli spazi di gestione, affiliati a un gruppo astrofili della tua zona ed accordati per uscire con un astrofilo prima di acquistare, questo è il consiglio più saggio che mi viene da darti.

  10. #10
    SuperGigante L'avatar di Angelo_C
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    2,807
    Taggato in
    238 Post(s)

    Re: Primo telescopio

    Tutto il pacchetto (con qualche accessorio), leggo che gira intorno ai 3000 €, considerando che hai poco tempo, per un simile budget (secondo me) meglio un bel binocolone angolato (a 45° o a 90°), se stai su "semplici" ED trovi quelli da 100 mm sotto i 1500 € e i 120 mm sotto i 2000 € (c'è n'è giusto uno in offerta https://www.teleskop-express.it/bino...-tecnosky.html ), con forcella dedicata e un bel treppiede come il manfrotto 161 con colonna a cremagliera, dovresti stare giusto entro i 3000 €.
    Questi binocoloni ormai reggono (anche come collimazione garantita) i 100x, quindi per quanto limitatamente, potresti toglierti qualche soddisfazione anche sui pianeti (con la Luna saresti a posto).
    Non pesano poco, treppiede + forcella (nel caso del manfrottone) starebbero sugli 11 kg e il binocolo (nel caso del 120 mm) sta sui 9 kg, ma sarebbero due pezzi (il bino ha il suo bel maniglione) monoblocco; niente stazionamento, niente collimazione, apri il treppiede, metti sù il binone e osservi.
    Ovviamente niente goto, ma con un atlante e un po d'impegno, lo starhopping poi diventa cosa semplice.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    La Mia Strumentazione • • • Associazione Astronomica Mirasole (AstroMirasole): http://astromirasole.org • • • Pagina facebook: facebook.com/AstroMirasole/

Discussioni Simili

  1. Primo telescopio
    Di RobertoneNazionale nel forum Primo strumento
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-04-2021, 12:51
  2. Primo telescopio, primo problema
    Di Simon78 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 31-12-2020, 07:55
  3. Primo Telescopio, prime osservazioni e primo scatto alla Luna
    Di Ravnik nel forum Pianeti e dintorni
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-05-2020, 09:37
  4. Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 30-11-2016, 18:12
  5. Primo messaggio per primo telescopio
    Di blackstrat nel forum Primo strumento
    Risposte: 40
    Ultimo Messaggio: 18-10-2014, 12:50

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •