Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 98
  1. #1
    Meteora L'avatar di kratos78
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Località
    Carobbio degli Angeli
    Messaggi
    28
    Taggato in
    8 Post(s)

    Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Buongiorno a tutti, mi chiamo Antonio. Qualche mese fa, ho comprato il telescopio in oggetto per mia figlia tredicenne. Molto intuitivo grazie al software StarSense. Lei si è appassionata, e anche io. All'interno della scatola, sono usciti due oculari (attacco da 1" 1/4) da 25mm e 10mm. Adesso vorremmo cercare di spingere il telescopio al massimo della sua potenza. Considerato che ha un diametro di 130mm e una focale di 650mm (f/5), sappiamo che oltre i 260x non dovremmo andare. I dubbi riguardano la scelta degli oculari e di una eventuale Barlow/telextender. Non vorrei fare la cavolata di comprare un oculare, anche da 150 €, e poi non sfruttare appieno le sue potenzialità (per colpa dei limiti ottici/strutturali/focale del telescopio). L'intenzione sarebbe quella di vedere un po' di tutto, dalle nebulose ai pianeti. Ad oggi, riusciamo a vedere Marte, ma non più grande di uno spillo (con l'oculare da 10mm). So che non è il periodo adatto per vedere Marte, ma, credo, che con un buon oculare lo si possa vedere più grande anche in questo periodo.
    Mi sembra di aver letto, sempre su questo forum, che non è importante l'ingrandimento, quanto vedere, nitidamente, il corpo celeste. Va bene, dico io, ma non si riuscirebbe (col mio telescopio) ad avere un buon compromesso, tra prestazioni ed ingrandimento? Ho letto ottime recensione su oculari ES. Voi cosa mi consigliereste (considerato che, se mi sale la scimmia, sarei disposto a comprare anche una Barlow/telextender. Magari anche un oculare della stessa marca, visto che ho letto che ogni progettista costruisce le Barlow o i telextender, quasi esclusivamente per adattarli agli oculari della stessa marca. Ditemi se sbaglio).
    Altra domanda. Il mio telescopio si presta ad alloggiare oculari con campo apparente da 82°? Oppure finisco col vedere di meno data la ridotta focale?
    Ah! Considerate che abito in un paesino di provincia sotto le prealpi, quindi il cielo è quasi sempre terso, perciò si presta a belle osservazioni.
    Grazie mille a chi mi vorrà aiutare e scusate se mi sono dilungato.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Considerato che ha un diametro di 130mm e una focale di 650mm (f/5), sappiamo che oltre i 260x non dovremmo andare
    Arrivarci, a 260x!
    Questo telescopio, per tutta una serie di ragioni, non è adatto per l'alta risoluzione. Non ti sto a tediare col seeing locale, perché è tutta una questione di glutei: puoi essere fortunato, come non esserlo.
    Accontentati di un 4mm al massimo e niente Barlow, è inutile.
    Da 4mm troverai i Plössl e gli Ortoscopici di Abbe. Relativamente economici i primi più costosi i secondi.
    Al limite, potresti pensare a un Tecnosky Planetary ED 3,2mm, ma 200x potrebbero essere essere troppi.
    In fin dei conti, il vostro telescopio è concepito per l'osservazione a grande campo con ingrandimenti piuttosto bassi, ma anche medi.
    In questa ottica, si cerca di sfruttare tutto, o quasi, il campo reale massimo del telescopio e un oculare da 68º e della focale intorno ai 20mm, è l'ideale.
    Se vuoi un più costoso 82º, si parla di 18mm, ma è da 2", perciò nisba.

    So che non è il periodo adatto per vedere Marte, ma, credo, che con un buon oculare lo si possa vedere più grande anche in questo periodo
    Appunto! Non è il periodo adatto. Non vedresti granché nemmeno a 300x.

    Avete un telescopio motorizzato, perciò non è strettamente indispensabile utilizzare oculari con ampio campo apparente per le focali cortissime destinate all'osservazione dei pianeti.
    Però ha un rapporto focale f5, perciò il telescopio è piuttosto schizzinoso in materia di oculari e sono più indicati quelli progettati espressamente per i rapporti focali aperti.

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  3. #3
    SuperGigante L'avatar di Mulder
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Paitone BS
    Messaggi
    2,150
    Taggato in
    181 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Avete un telescopio motorizzato
    Magari motorizzato... Gli starsense usano quell'aggeggio che funge da supporto per il cellulare, da utilizzare per effettuare una sorta di puntamento assistito tramite app.

  4. #4
    Gigante L'avatar di cesarelia
    Data Registrazione
    May 2020
    Località
    Pisa
    Messaggi
    1,156
    Taggato in
    104 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Citazione Originariamente Scritto da Angeloma Visualizza Messaggio
    ha un rapporto focale f5, perciò il telescopio è piuttosto schizzinoso in materia di oculari e sono più indicati quelli progettati espressamente per i rapporti focali aperti.
    Questo fatto mi interessa... quali oculari sono più adatti ad un rapporto f/5? e perché?

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  5. #5
    Nana Rossa L'avatar di Checco Lauro
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    Saluzzo (CN)
    Messaggi
    448
    Taggato in
    21 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Non vorrei dire una castroneria, ma mi sembra che alcuni nagler (e anche altri oculari simili) siano pensati per compensare in parte la coma ai bordi e quindi di lavorare meglio di altri con telescopi di focali spinte.

    Per tornare alla discussione, un oculare tipo planetary ed o simili con campo intorno ai 60° può starci. Magari inizialmente uno tra i 5 e i 7mm per superare i 100x e poi più in là puoi valutare di sostituire gli attuali con qualcosa di qualità più alta.
    Io al tempo comprai un celestron xcel lx, lo vendono spesso a 100 euro circa ma se cerchi puoi trovare una buona offerta, sui 50/60 euro (capita ogni tanto su amazon o aliexpress, se no usati su astrosell). Io lo uso con profitto sul mio 130mm ed è assolutamente meglio dei vari plossl e kellner in dotazione ai telescopi

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Checco Lauro; 08-04-2021 alle 21:48
    Dobson GSO 10", newton 130/900 eq2, Bresser skylux 70/00
    MaxvisiOn 24mm 82°, Celestron xcel lx 12mm, Celestron omni 9mm, Celestron omni barlow

  6. #6
    Nana Bruna L'avatar di Solovisualista
    Data Registrazione
    Feb 2021
    Messaggi
    182
    Taggato in
    3 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    ciao e benvenuto tra noi astrofili,
    mi intrometto anche io e ti dico la mia, secondo me potresti comprare il kit della svbony 6/9/15/20 a 68° che ti costa come un solo explore scientific, e fai un bel salto di qualità da quelli in dotazione, poi in un secondo momento li rivendi e li sostituisci con migliori o con le focali che ritieni più appropriate... certo questa è un opzione delle tante!

  7. #7
    Sole L'avatar di Alby68a
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Pomigliano d'Arco
    Messaggi
    625
    Taggato in
    36 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Citazione Originariamente Scritto da kratos78 Visualizza Messaggio
    L'intenzione sarebbe quella di vedere un po' di tutto, dalle nebulose ai pianeti. Ad oggi, riusciamo a vedere Marte, ma non più grande di uno spillo (con l'oculare da 10mm).
    Marte non da grandi soddisfazioni con telescopi con quel diametro. Tra qualche settimana Giove e Saturno saranno visibili ad orari decenti e per un lungo periodo. Sono un vero spettacolo. Quindi per sfruttare al meglio la visione di questi due pianeti è necessario salire con gli ingrandimenti ed avere anche un oculare decente.
    Un utente ha suggerito gli xcel lx delle celestron, ne posseggo uno da 7mm ed è un ottimo oculare da sfruttare anche in seguito con altri telescopi. Con un 4mm siete a 162X che comincia a dare soddisfazioni anche osservando i dettagli della Luna.

    Per le nebulose, oltre ad M 42 di Orione che ormai ci sta lasciando, con quel diametro non c'è tanto da osservare ed in ogni caso non sono oggetti facili per chi inizia. Mentre puoi osservare i tanti ammassi stellari, chiusi od aperti. In questo caso potresti sfruttare gli oculari che hai anche con una barlow, senza spendere molto e raddoppi il numero di ingrandimenti disponibili. Poi se la serata ed il seeing lo consentono puoi spingerti oltre i 260X.

    Trovo stimolante ricercare gli oggetti studiano le costellazioni, e visto il buon cielo, potreste divertirvi a trovare gli oggetti senza un puntamento automatico.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    "Non so nulla con certezza, ma la vista delle stelle mi fa sognare"
    NW 150/750 - EQ5 synscan - TMB 4,5mm - Xcel LX 7mm - SVBony 26mm 2" - Barlow 2.3x GSO

  8. #8
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    potresti sfruttare gli oculari che hai anche con una barlow, senza spendere molto e raddoppi il numero di ingrandimenti disponibili
    È abbastanza mediocre da sé, quel telescopio, non c'è bisogno di peggiorarlo ulteriormente con una Lente di Barlow...
    Per raddoppiare due oculari piuttosto scarsi, oltretutto!
    Il 25 e il 10mm a corredo, grazie al modesto ingrandimento, non fanno troppi danni, a lasciarli dove stanno, ma serve almeno un oculare per raggiungere ingrandimenti abbastanza elevati per l'osservazione planetaria: minimo un 4,5mm (ES 52º), o un 4mm, al massimo un 3,5mm. Con seeing "standard", si viaggia tra i 160 e i 190x.

    Non vorrei dire una castroneria, ma mi sembra che alcuni nagler (e anche altri oculari simili) siano pensati per compensare in parte la coma ai bordi e quindi di lavorare meglio di altri con telescopi di focali spinte
    Detta così, in effetti è una castroneria. Intendevi sicuramente dire "rapporti focali aperti" e non "focali spinte". ☺️

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

  9. #9
    Meteora L'avatar di kratos78
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Località
    Carobbio degli Angeli
    Messaggi
    28
    Taggato in
    8 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Ho cercato di riprendere le risposte date dai vari utenti, come di seguito riportato:

    Questo telescopio, per tutta una serie di ragioni, non è adatto per l'alta risoluzione.
    Accontentati di un 4mm al massimo e niente Barlow, è inutile.
    Da 4mm troverai i Plössl e gli Ortoscopici di Abbe. Relativamente economici i primi più costosi i secondi.
    Al limite, potresti pensare a un Tecnosky Planetary ED 3,2mm, ma 200x potrebbero essere essere troppi.
    In fin dei conti, il vostro telescopio è concepito per l'osservazione a grande campo con ingrandimenti piuttosto bassi, ma anche medi.
    In questa ottica, si cerca di sfruttare tutto, o quasi, il campo reale massimo del telescopio e un oculare da 68º e della focale intorno ai 20mm, è l'ideale.
    Se vuoi un più costoso 82º, si parla di 18mm, ma è da 2", perciò nisba.

    ciao e benvenuto tra noi astrofili,
    mi intrometto anche io e ti dico la mia, secondo me potresti comprare il kit della svbony 6/9/15/20 a 68° che ti costa come un solo explore scientific, e fai un bel salto di qualità da quelli in dotazione, poi in un secondo momento li rivendi e li sostituisci con migliori o con le focali che ritieni più appropriate... certo questa è un opzione delle tante!


    Il 25 e il 10mm a corredo, grazie al modesto ingrandimento, non fanno troppi danni, a lasciarli dove stanno, ma serve almeno un oculare per raggiungere ingrandimenti abbastanza elevati per l'osservazione planetaria: minimo un 4,5mm (ES 52º), o un 4mm, al massimo un 3,5mm. Con seeing "standard", si viaggia tra i 160 e i 190x.


    Per tornare alla discussione, un oculare tipo planetary ed o simili con campo intorno ai 60° può starci. Magari inizialmente uno tra i 5 e i 7mm per superare i 100x e poi più in là puoi valutare di sostituire gli attuali con qualcosa di qualità più alta.
    Io al tempo comprai un celestron xcel lx, lo vendono spesso a 100 euro circa ma se cerchi puoi trovare una buona offerta, sui 50/60 euro (capita ogni tanto su amazon o aliexpress, se no usati su astrosell). Io lo uso con profitto sul mio 130mm ed è assolutamente meglio dei vari plossl e kellner in dotazione ai telescopi[/QUOTE]

    Premesso quanto sopra;
    buongiorno a tutti e grazie per le risposte. Quindi, in definitiva, ho capito questo. 1) Niente Barlow, ma, per le visioni spinte meglio un oculare di 4mm o 3mm al massimo (che potrebbero essere già tanti, dato che il mio telescopio si presta di più all'osservazione a grande campo con ingrandimenti piuttosto bassi, ma anche medi.; 2) meglio un oculare con un campo intorno ai 60°.
    Visto che alcuni utenti mi hanno consigliato il kit della Svbony 6/9/15/20 a 68° (attualmente su Amzon a 159€. A partire da 4elementi - per il 15mm - e a 6 elementi - per il 9mm), o gli oculari X-Cel della Celestron a 60° (attualmente il 5mm è a 69€ su Amazon, ed è composto da 6 elementi), questi potrebbero essere un buon compromesso per il mio telescopio? Come questi, ho visto che ci sono, anche, i vari AURIGA, TELESKOPE SERVICE, TECNOSKY PLANETARY ED, che hanno più o meno lo stesso prezzo (con minime oscillazioni nell'arco di 10/20€). Mi chiedo, sono tutti uguali, o comunque c'è, tra questi, qualcuno che…non solo è meglio degli altri, ma si adatta alle caratteristiche del mio Netwon DX130AZ. Mi posso spingere a comprare un Baader Planetarium Hyperion 5mm (campo 68° ed estrazione pupillare da 20mm), o anche un TECNOSKY SUPERWIDE HD 5mm (campo 70° ed estrazione pupillare 16mm)?
    Grazie

    Questo post contiene 2 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  10. #10
    Nucleo Galattico Attivo L'avatar di Angeloma
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Camaiore - Viareggio
    Messaggi
    15,824
    Taggato in
    1207 Post(s)

    Re: Quesito scelta oculari per Celestron Starsense DX130AZ

    Vedi... Un oculare buono, come un diamante, è per sempre!

    Il vostro telescopio è di corta focale e per coprire gli ingrandimenti più gettonati, bastano 3 oculari; 4 se si vuol essere dei raffinati.
    Cominciamo dalla lunga focale per l'oculare "cercatore", che avrà un campo reale di oltre 2º a 32,5x con una pupilla d'uscita di 4mm: 20mm con 68º di CA. Tanti oculari economici vantano 68º, ma in realtà è grasso che cola se ne hanno 62-63 o 65. Per quello che si è speso, ci si può stare.
    Poi un oculare da 5-5,5mm da almeno 60º e 118-130x con PU da 1mm.
    Infine, un oculare spinto da 3,5-4mm (185-160x) da almeno 60º per l'alta risoluzione. Se uno è esperto, riesce a farcela anche con un Ortoscopico di Abbe da 40º.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    Ultima modifica di Angeloma; 09-04-2021 alle 11:07
    Newton: GSO 303/1500; 150/1400; Bresser NT-150L Hexafoc - Mak: Sw 127/1540 BD; VMC11OL - rifrattori: 50/600; 70/350; ETX70 AT; 70/700; 77/910; 90/500.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 09-04-2021, 11:31
  2. Celestron starsense Explorer 70az
    Di Federico2310 nel forum Primo strumento
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 03-12-2020, 13:55
  3. Celestron Starsense autoalign
    Di st3ph88 nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 18-12-2018, 11:53
  4. Celestron StarSense
    Di contedracula nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 29-09-2014, 15:33
  5. Scelta oculari per Celestron Nexstar 6SE
    Di zetareticoli nel forum Accessori
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 25-07-2014, 18:26

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •