Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Maksutov Cassegrain

  1. #1
    Staff • Moderatore Globale L'avatar di etruscastro
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    Tarquinia (VT)
    Messaggi
    21,954
    Taggato in
    1796 Post(s)

    Lightbulb Maksutov Cassegrain

    IL MAKSUTOV-CASSEGRAIN
    Il telescopio Maksutov-Cassegrain (MAK) è un telescopio a “tubo chiuso”, molto simile meccanicamente ad un SC (schmidt-cassegrain) con la differenza che la lastra correttrice, necessaria per correggere le aberrazioni, è costituita da un menisco con la concavità rivolta verso l'esterno, tale lavorazione rende la configurazione ottica relativamente semplice da costruire ( dopo dovuti calcoli), ma comporta anche un secondario “spesso”, questo fa si che i Mak non raggiungono dimensioni oltre i 180mm di apertura nel settore amatoriale.

    Il Mak ha la caratteristica peculiare di avere un rapporto focale abbastanza “spinto”, normalmente f.12 o f.15, rendendolo particolarmente adatto per osservazioni planetarie o per la separazione di stelle doppie, altro punto a favore di un telescopio Mak è il grande contrasto che lo esalta sopratutto nell’osservazione di dettagli planetari.

    Come lo SC, ha il pregio di un tubo ottico (OTA) particolarmente compatto, rendendolo molto trasportabile ed usabile anche in luoghi stretti come balconi o terrazze… fermo restando che osservazioni in questi siti è sconsigliabile per il rilascio termico che si ha nelle ore notturne (specie , ovviamente, in estate!).

    Essendo un OTA chiuso, necessita anch’esso di tempi per acclimatamento delle ottiche relativamente lunghi rispetto ai newtoniani o dobson.

    telescopi di 127-150mm di apertura possono avere tempi anche di 1-2h.

    PRO: OTA corto e compatto che lo rende addirittura un telescopio “da viaggio”- rapporto focale elevato che lo rende particolarmente adatto ad osservazioni planetarie e di sistemi multipli-

    CONTRO: tempi di acclimatamento relativamente lunghi- strumento poco adatto per l’osservazione di oggetti estesi-

    8Maksutov%20Cassegrain.gif

    Questo post contiene 3 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!

  2. #2
    Meteora L'avatar di jodyart79
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    cosenza
    Messaggi
    6
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Maksutov Cassegrain

    salve essendo nuovo del forum ed essendo ancora un principiante vorrei chiedere dopo varie letture fatte di qua e di là, se i mak sono collimabili.. o se ci sono alcuni modelli o marche che permettono di fare ciò.
    premetto che l'unico luogo disponibile per le mie osservazioni è il balcone della mia stanza, tra l'altro non molto grande..e questo è stato un pò il motivo della mia scelta per questa configurazione ottica.
    ma al riguardo ho letto un sacco di pro e contro! vorrei qualche consiglio su quale possa essere uno strumento valido per le prime osservazioni.
    Grazie in anticipo

  3. #3
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,256
    Taggato in
    484 Post(s)

    Re: Maksutov Cassegrain

    Certo che sono collimabili solo che contrariamente ai Newton e con esso i dobson ,sono più granitici come struttura e si scollimano molto difficilmente, la sua collimazione non è per nulla complicata.

    Questo post contiene 1 auto-link(s) ad AstroWiki. Collabora con noi!
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

  4. #4
    Meteora L'avatar di jodyart79
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Località
    cosenza
    Messaggi
    6
    Taggato in
    1 Post(s)

    Re: Maksutov Cassegrain

    avevo letto da qualche parte che soltanto gli skywatcher erano collimabili.. o comunque solo quelli sopra i 100 mm di diametro.
    in ogni caso sto ancora aspettando perchè vorrei acquistare uno strumento valido soprattutto per quanto riguarda le ottiche degli oculari perche penso che abbiano una grande importanza.
    quindi che si tratti di un (esempio) celestron 127 o skywatcher 127 sono collimabili entrambi?
    Ultima modifica di etruscastro; 29-09-2014 alle 07:04 Motivo: no parole stile sms!

  5. #5
    Nana Bianca L'avatar di garmau
    Data Registrazione
    May 2012
    Località
    olbia
    Messaggi
    6,256
    Taggato in
    484 Post(s)

    Re: Maksutov Cassegrain

    Ho il celestron ed è collimabile come lo SW, dato che sono praticamente lo stesso tubo rimarchiato. Il produttore è unico, i cinesi della Sinta.
    -MAURIZIO-
    Leggi di Murphy sul big bang: all'inizio era il nulla. Poi qualcosa ando' storto.

Discussioni Simili

  1. Schmidt Cassegrain
    Di etruscastro nel forum Telescopi e Montature
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 22-05-2012, 15:38

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •