Una scusa tardiva

Troppe volte sulle pagine di questo sito abbiamo deriso tradizioni, leggende, profezie. Convinti di essere nel giusto abbiamo seguito razionalmente la Scienza ufficiale, giudicandola perfetta ed onnipotente. Purtroppo anch’essa può invece sbagliare. E ciò che sta capitando adesso è una punizione fin troppo terribile per questo atto di superbia. Non ci rimane che chiedere scusa a chi aveva intuito e divulgato la verità. Con profonda tristezza invitiamo tutti gli esseri viventi a trascorrere ciò che rimane con amore, umiltà e coraggio

I migliori racconti raccolti in un libro: Racconti di normale assurdità


Purtroppo anche la Scienza sbaglia. O quantomeno è costretta a chinare il capo di fronte ad avvenimenti che ha cercato con presunzione e superbia di trascinare sui comodi binari delle sue leggi ben conosciute e verificate. I molteplici successi del passato l’hanno resa sicura ed invincibile. Talmente forte e solida, da non poterla in fondo accusare più di tanto del gravissimo errore commesso. Forse, però, ci si sarebbe aspettata una più tempestiva ammissione delle proprie colpe. Non che “sapere” prima avrebbe probabilmente cambiato di molto una situazione che ha preso ormai una piega irreversibile, ma almeno qualcosa si poteva tentare. Certamente si sarebbe potuto indorare l’amarissima pillola con una spiegazione graduale e calibrata.

Non è certo facile trovare le parole, soprattutto in questo sito che si è sempre eretto paladino della Scienza, con la S maiuscola, e che non si è fatto mai mancare le occasioni per deridere le superstizioni e le credenze più grossolane. Questa volta però dobbiamo fare marcia indietro ed avere il coraggio di riportare, tra i primi, una notizia che gradatamente sta uscendo allo scoperto e che diventerà tra non molto di dominio pubblico. Quello che fino a pochi mesi fa era un incubo privo di valide motivazioni astronomiche, sta ormai precipitando impietosamente verso una terribile certezza: la fine del mondo del 2012 quasi sicuramente ci sarà. Oggi, alla luce di dati scientifici inconfutabili, la situazione sta assumendo contorni sempre più chiari e netti. Le continue ed ormai parossistiche osservazioni del Sole non possono sbagliare: il suo diametro si sta riducendo velocemente.

In un primo momento si era pensato ad una pulsazione anomala di una stella che, malgrado non sia una variabile, resta pur sempre un’enorme e naturale bomba nucleare, regolata da delicati equilibri sul filo della precarietà. Momenti di turbolenza coronale o difficoltà nel trasporto radiativo avrebbero potuto innescare una contrazione del guscio esterno. Probabilmente solo una fase anomala, sconvolgente, ma di breve durata. Almeno così si sperava, od almeno si cercava di sperare. Ma le misure spettroscopiche effettuate sia da terra che dalle sonde orbitali hanno chiarito che la misteriosa riduzione delle dimensioni del Sole aveva ben altra causa. La NASA ha dovuto ammettere, anche se ancora in maniera non del tutto ufficiale, che la contrazione è solo apparente ed è dovuta al fatto che il Sole si sta rapidamente allontanando dalla sua posizione al centro del Sistema Solare. La direzione verso cui sta procedendo è quasi perpendicolare al piano dell’eclittica, 78 gradi per l’esattezza, mentre la velocità di spostamento era, al 18 giugno 2009, di 24 km/sec. In realtà il moto non è uniforme, ma subisce una costante e frenetica accelerazione. Tra circa due mesi la velocità arriverà a sfiorare gli 80 km/sec. I primi calcoli ci dicono che il fenomeno di allontanamento dovrebbe essere iniziato circa 11 mesi fa e che a tutt’oggi la distanza percorsa dalla nostra stella rispetto alla posizione di partenza sia già di 5,74 milioni di chilometri.

Due immagini del Sole riprese il 28 luglio 2008 (sinistra) ed il 18 giugno 2009 (centro)

Sopra: due immagini del Sole riprese il 28 luglio 2008 (sinistra) ed il 18 giugno 2009 (centro). Ovviamente le immagini sono state corrette per la variazione “normale” della distanza Terra-Sole. Resta tuttavia una differenza ben visibile nel diametro, dovuta alla concomitanza degli effetti gravitazionali del buco nero e della nube molecolare nei pressi del piano galattico. L’immagine a destra riporta invece una estrapolazione delle dimensioni solari prevista per il 12 gennaio 2010

Se questo può sembrare un valore abbastanza trascurabile rispetto ai quasi 150 milioni di chilometri che la separavano dalla Terra, tra poco più di tre anni la distanza arriverà ad oltrepassare 85 miliardi di chilometri. Proprio il valore che secondo la legge di Newton libererà completamente il nostro pianeta dal $campo$ gravitazionale del Sole. A quel punto la Terra non sarà più legata alla sua stella e inizierà a vagare autonomamente nello spazio. Già prima però la situazione sarà diventata insostenibile. Urano e Nettuno si staccheranno circa due mesi prima e poi sarà la volta di Saturno e Giove. Infine nessun pianeta avrà più alcun legame e cominceranno a farsi sentire le attrazioni reciproche. Il più grande, Giove, la farà ovviamente da padrone ed i più piccoli, tra cui la Terra, si inseriranno in orbite caotiche, estremamente eccentriche, a rischio altissimo di collisione mutua. Purtroppo questo scenario già di per sé apocalittico si svolgerà nel buio quasi assoluto, mancando ormai completamente il contributo della radiazione luminosa della stella alla deriva cosmica.

Perché tutto ciò e perché proprio nel 2012, data che sembrava appartenere ad una delle tante ipotesi strampalate legate a scenari fantasiosi, strumentalizzati dal catastrofismo becero dei mass media? Esiste una risposta abbastanza semplice, che i centri di ricerca astrofisica non hanno voluto mai analizzare in dettaglio, utilizzando magari allo scopo quegli strumenti, quali lo Space Telescope, che avrebbe potuto rivelare lo scenario con anni di anticipo. Il Sole sta subendo l’attrazione gravitazionale, intensa ed irrefrenabile, di un buco nero di massa pari a circa dodici masse solari, attorno a cui orbita con un periodo estremamente variabile. La traiettoria non è infatti stabile, ma soggetta a variazioni continue e caotiche dovute alle forze mareali delle nubi molecolari che si addensano nel piano galattico. Nel 2012 non solo la nostra ex-stella si troverà ad attraversare questa densa regione dello spazio (cosa che normalmente fa ogni circa 30 milioni di anni), ma sarà anche al periastro rispetto al massiccio compagno invisibile. Le due azioni gravitazionali si stanno quindi sommando con le conseguenze che stiamo ormai subendo e che si completeranno tra poco più di tre anni.

E pensare che i mezzi modesti ed empirici dei Maya avevano previsto con grande esattezza la tragedia. Ovviamente l’antico popolo centro-americano fu aiutato da una situazione favorevole. Il Sole era considerato il padrone assoluto del Cosmo e proprio su di lui doveva perciò basarsi il calendario. Quando i Maya lo idearono e lo trascrissero nelle raffigurazioni scultoree, stavano vivendo in un periodo di massimo avvicinamento al buco nero. Le condizioni non erano molto critiche, dato che la distanza del Sole dall’invisibile compagno oscuro era ben superiore a quella odierna. Comunque la situazione doveva essere piuttosto anomala, ben osservabile anche con strumentazioni molto primitive. I Maya, lettori attenti del cielo, rilevarono, probabilmente attraverso continue ed attente misurazioni, il movimento della nostra stella rispetto a quelle vicine e riuscirono a descrivere con grande precisione l’evoluzione futura della sua traiettoria. Non poterono certo rendersi conto della massa possente ed invisibile del buco nero, ma furono in grado di misurare le variazioni orbitali del Sole, base della loro religione e di ogni azione della vita quotidiana. Il calendario doveva perciò rispecchiare questo andamento a carattere ciclico e non poteva che finire proprio quando lei, la madre-stella, li avrebbe lasciati per sempre.

La Scienza moderna ha chiuso gli occhi proprio nel momento più critico della storia del nostro pianeta, previsto con migliaia di anni di anticipo, anche se in condizioni fortunate, da un popolo che amava e si sentiva legato alla Natura ben più profondamente di noi. A questo punto i cambiamenti climatici degli ultimi anni, il minimo solare ed altri fenomeni estremi acquistano un ben diverso significato e si inseriscono perfettamente in un unico quadro generale. Se si fossero ascoltati con maggiore attenzione i messaggi di pericolo che provenivano da più parti e che svariati personaggi, magari non professionisti, ma attenti lettori delle antiche tradizioni, cercavano di lanciare alle orecchie del mondo, avremmo potuto fare qualcosa? Probabilmente no. A meno di non agire qualche decennio prima utilizzando sapientemente le riserve nucleari delle super potenze per cercare di sacrificare un grande asteroide, un satellite o addirittura Mercurio per un’azione di disturbo magneto-dinamico nei confronti del buco nero. Inserito in un’orbita parabolica, l’oggetto prescelto avrebbe forse perturbato sufficientemente il $campo$ magnetico del mostro dello spazio, a causa dell’altissima velocità relativa. Il $campo$ magnetico così deformato dal passaggio ravvicinato del corpo planetario avrebbe potuto innescare una reazione a catena frenante nei confronti del buco nero, variandone la posizione quel tanto che bastava per non produrre lo “strappo” irreversibile del 2012. Le speranze sarebbero state minime, ma non del tutto nulle.

Forse, analizzando con maggiore accuratezza ed umiltà le profezie dei Maya si sarebbe anche potuto prevedere con larghissimo anticipo non solo la fine, ma anche l’unica modalità di intervento: il sacrificio di un intero pianeta per la salvezza degli altri e dell’umanità tutta. Loro lo avevano quasi certamente capito, ma non avevano ancora i mezzi per intervenire. Noi invece si, ma la Scienza ha guardato altrove proprio nel momento sbagliato, irridendo chi, magari solo empiricamente, aveva compreso.

Potremo mai chiedere scusa abbastanza? Ormai è troppo tardi e non rimane che mettere da parte i peggiori sentimenti umani e cercare di affrontare il destino con un nuovo spirito di umiltà, fratellanza ed amore. Sarà un periodo breve, molto breve, ma cerchiamo di renderlo finalmente degno di una razza pensante e raziocinante. Chiediamo infine scusa a chi aveva cercato di avvisarci e che la nostra Scienza orgogliosa e saccente non ha voluto ascoltare. La vita futura durerà un attimo, ma vale comunque la pena di viverla nel modo migliore.

Ma, soprattutto, vale la pena di viverla, corta o lunga che sia, cercando di utilizzare al meglio le nostre capacità intellettive e di cercare di distinguere tra serietà e fandonie, magari leggendo e riflettendo di più. Come sicuramente tutti gli amici di questo sito avranno già capito, quanto descritto precedentemente è una storia del tutto inventata! Ci vuole ben poco a costruire una favoletta pseudo-scientifica, che utilizzi parole un po’ difficili, usi una falsa seriosità e faccia leva su qualche catastrofe incombente, anche se basata su motivazioni assurde, chiaramente sgangherate e senza alcun senso logico. Il “raccontino”, fatemelo chiamare così, ha voluto semplicemente provare che creare dal nulla una messinscena capace di catalizzare l’interesse dei mass media e di certi imbonitori pronti a trasformare la scarsa conoscenza scientifica della gente in fonte di lucro, ha bisogno soltanto di un po’ di immaginazione e di malafede. Non per niente un ormai celebre libro sul 2012, di un altrettanto celebre “giornalista” televisivo, ampiamente pubblicizzato a destra e a sinistra, sta raggiungendo i primissimi posti nelle vendite. La Scienza può essere ancora piena di dubbi e di incertezze, ma ha almeno il grande merito di non sfruttare per i propri interessi l’ingenuità delle persone più semplici. Ed avrebbe sicuramente i mezzi per architettare pantomime ben più credibili di quelle che riempiono le pagine dei giornali e gli schermi televisivi. Ma, fortunatamente, gli scienziati veri non sono disposti a vendere la propria dignità per qualche dollaro in più …

I commenti di questo post sono in sola lettura poichè precedenti al restyling del 2012. Iscriviti al Forum di Astronomia.com ed entra a far parte della nostra community. Ti aspettiamo! : )

202 Commenti

  1. Ciò che è stato detto nell’articolo sopra sul 2012 e sui maya è vero. 🙁
    Io a casa ho un libro che parla del 2012 e parla dei maya. dei teschi di
    cristallo, dele profezie di Nostradamus è dicono tutti la stessa cosa…
    nel 2012 ci sarà la fine del mondo.
    Solo che io non ero a conoscenza che il sole sarebbe stato attirato all’interno
    di un buco nero che i pianeti sarebbero andati alla deriva nello spazio ❗
    Nel libro sidice che in questi anni, il sistema solare sta attraversando una nube
    di plasma stellare fortemente magnetizzato,che è si scontrata con l’eliosfera,
    la gigantesca bolla del vento solare che avvolge il sistema solare,ha provocato
    deglieffetti sul sole.
    Infatti è previsto che per il 2012 un vento solare 100 volte più potente del normale si infrangerà su tutti i pianeti;e con la magnetosfera della Terra
    indebolita già da prima non sarà difficile che si abbatterà sulla Terra con una forza devastante.
    Essa contenente una grossa quantita di elettroni manderà in black-out tutti gli impianti elettrici e tutto andrà in tilt.Ma questo non coinvolgerà solo gli oggetti
    elettrici ma anche noi,già perchè noi nel cervello abbiamo la ghiandola pineale
    che influenzata dal cambiamento del campo magnetico,rilascerà una sostanza
    che influenzerà il nostro modo di pensare obnubilando i nostri sensi. 🙁
    Ma non è finita qui perchè c’è una leggenda che dice:”Quando saranno riuniti
    tutti i teschi di cristallo,loro ci trasmetteranno il sapere per salvarci da questa
    disgrazia.”
    Insomma quale sarà il nostro “futuro” ❓ 😥

  2. @enzo
    era questo l’articolo “misterioso” che avevi nel cassetto da qualche settimana? cmq è vero che di impatto emotivo!!!!! solo che sacrificare mercurio…li ti sei spinto troppo in là secondo me!!!! 😉 😉
    @lorenzo
    secondo me gli argomenti vanno vanno appresi con “chiavi di lettura”. ai posteri può risultare molto facile far combaciare coincidenze.
    @tutti
    però prima della fine del mondo vorrei proprio incontrarvi…..leggevo da qualche parte che un ragazzo delle marche si è fato avanti per organizzare il prssimo incontro. se serve una mano fammi sapere…sono delle marche anche io!!!!

  3. come mai il nome lorenzo è in celeste e cliccandoci su ti porta direttamente alla home page del sito????
    magari è anche questo un effetto del vento solare???? 😉
    oppure sono le nanoparticelle che si sono impossessate del sito-più-bello-del-mondo e lo stanno utilizzando per fare pubblicità al libro di Jacobbo????
    signor Lorenzo, chiunque tu sia, tu ti interroghi su quale sarà il nostro destino… io so per certo quale sarà il mio, se non mi sbrigo a cucinare il mio ospite mangerà me per pranzo!!!! 😆 😆 😆

  4. @paola
    ma allora la fine del mondo è anticipata!!!!! se già si vedono gli effetti!!!! 😯 😯

  5. Enzo! Leggendo la prima parte del racconto ho creduto che l’autore fosse Giacobbo! Poi leggendo il corsivo mi sono rasserenato! Ci mancherebbe che anche gli scienziati cominciassero a dire fandonie!
    Ritornando ai Maya, per loro come per tutte le antiche civiltà, lo studio del calendario era una priorità assoluta! fare una semina nella stagione sbagliata, e perdere un raccolto, voleva dire morire di fame!
    I sacerditi che erano anche astronomi, guardavano il cielo continuamente per cercare indizi che il calendario non fosse sbagliato. Dai siti osservativi, ogni notte scrutavano il cielo, verificando che stelle e pianeti sorgessero come riportato sul calendario.
    Se per motivi metereologici la stagione ritardava, o anticipava, erano guai! Voleva dire che il sole si era arrabbiato! Allora bisognava sacrificare centinaia o migliaia di persone per placare la sua ira!
    Dai templi in cui si facevano i sacrifici, il sangue umano dei sacrificati doveva scorrere….. Ma erano poi così tanto civili? Come si può credere che fossero grado di capire quando sarebbe arrivata la fine del mondo? Ogni giorno erano terrorizzati! Insicuri se il sole sarebbe risorto e continuare a permettere la vita……..

  6. Mia cara Paola io sono un ragazzino di 11 anni che è appassionato di astronomia è sulle antiche civiltà,è ti posso assicurare che la fonte da cui
    io prendo le notizie è assolutamente credibile 😉 .
    Alcune fonti sono:il libro sul 2012 di Roberto Giacobbo di cui parla Luigino,
    poi una pagina web intitolata:Il salto quantico ed il 2012,di Daniela Bortoluzzi
    ed altri.Comunque ritornando a te Paola ti voglio dire che non sono sicuro
    al 100% su queste teorie così inquietanti 😕 .
    Rispondedo a Francisca sulla sua domanda devo ammettere che la notizia
    del sole che si allontana,è che verrà risucchiato da un buco nero,ha preso
    alla sprovvista pure me ❗
    In quanto alla domanda di Paola sul perchè il mio nome e scritto in azzurro
    e cliccandoci sopra si và alla home page… proprio non so risponderti.

  7. @lorenzo
    in fondo all articolo cè la sezione scrivi un commento….poi il tuo nome, la mail e il sito web. probabilmente hai inserito l’indirizzo http://www.astronomia.com nella sezione sito web…penso che sia uno spazio dedicato ai siti web degli utenti….
    per quanto riguarda le informazioni….bisogna veramente fare una scrematura costante e attingere tutte quelle basi che ti permettano di giudicare con competenza se l’articolo scritto sia veritiero (e verificabile) oppure ……(censura). considera che io per prima mi reputo nella fase di appendimento (quindi non in grado di giudicare un articolo) ma questo sito per quanto riguarda l’argomento è il number 1!!!!!

  8. Un ultima cosa,Paola tu non hai mai saputo chi io fossi;primo,perchè non mi
    era mai venuta in mente l’dea di commentare gli articoli;e secondo,perchè mi
    è venuta l’idea solo ieri giorno 27 e poi perchè sui miei commenti c’era scritto che dovevano essere approvati e li hanno approvati solo stamattina.
    E poi io non sapevo se veramente erano comparsi veramente nel sito lo stesso;
    perciò per favore ditemelo 🙂

  9. Lorenzo, è giusto e bello alla tua età essere curiosi, interessati ed appassionati di cose come l’astronomia e le antiche civiltà, però devi fare attenzione, di libri in circolazione ce ne sono a milioni! Non è detto che un libro che si trova in commercio dica cose vere! Il libro di Giacobbo dice soltanto stupitaggini! Come i suoi programmi in televisione! Agli editori di libri, di programmi televisivi, non interessa che vengano divugate notizie falze e tendenziose, interessa soltanto fare affari, e se un libro è pubbicizzato in televisione ha un successo assicurato! A nessuno interessa che dica fandonie! Pultroppo questo è il costume di questa società! Ma io sono sicuro che tu crescendo impareai ad essere razionale! Ed a diffidare di tipi come Giacobbo!

  10. Un’ultima cosa,sulla pagina di Daniela Bortoluzzi si diceva che nel 2012,
    diventeremo esseri di luci e andremo nella quinta dimensione ❗
    Sarà vero ❓

  11. Luigino grazie del complimento che mi hai fatto,non è del tutto vero ciò che hai detto su Giacobbo perchè lui alcune volte svela tanti misteri e non sono sempre fandonie come dici tu 😐

  12. @Enzo
    Bravo ed a effetto, anche se penso che tutti abbiamo capito che cosa volevi dire.
    E’ facile creare qualcosa che colpisce la fantasia e crederci, poi si approfondisce e ci si domanda come, se pur piccolo, con le bombe atomiche si potesse deviare Mercurio, come si potesse calcolare esattamente la spinta a Mercurio per entrare in un orbita parabolica, comunque parolone ad effetto come molti oggi usano.
    @Lorenzo
    Se hai 11 anni sei comunque un ragazzo in gamba e pieno di fantasia che però dovresti confrontare di più con questo sito e con quanto scrivono Enzo, Pierluigi, Francesca e Stefano, sicuramente qualificatissimi per farlo; continua pure a leggere e vedere anche altro ma il tutto solo con spitrito critico e di confronto, ti accorgerai che di misteri ce ne sono tanti ma solo la Scienza ce li potrà far toccare con mano.
    Aspetto comunque con interesse le tue critiche e le tue idee, pronto a chiedere scusa se qualcosa verrà fuori, così come deve sempre essere.

  13. scusate… colpa della connessione che cade continuamente oggi…..
    @ lorenzo
    naturlamente io stavo scherzando, in sintonia con uqello che questo raccontino voleva essere: uno scherzo “istruttivo”…
    ogni cosa va valutata e se possibile provata prima di crederci…. per esempio adesso io ho provato ad inserire l’indirizzo web di questo sito per vedere se quello che ha detto francisca è vero…
    ognuno, specie su internet, ma anche in TV può scrivere, dire qualunque cosa su di sè o sul mondo, sta poi a noi “verificare” se quello che leggiamo o ascoltiamo sia vero, e se non è possibile verificarlo, bisogna confrontarlo, ragionarci su e se possibile metterlo alla prova…

    in fondo mi pare sia questo il messaggio in bottiglia del raccontino …no??????? 😉

  14. @ francisca
    avevi ragione!!!!!!!
    esperimento riuscito!!!!! 😆
    adesso ritorno nera… che mi piace di più……

  15. @Lorenzo!
    Vuoi un consiglio d’amico da uno che potrebbe essere tuo papà?! 😉
    Prendi tutti quei libri che hai citato, fai un bel fagottello, portali dove fanno la raccolta della carta e regalali, così farai un’opera buona nei confronti di persone meno fortunate… 😯
    Ma tu credi che Superman, Spiderman, JattaMan ecc ecc esistono veramente e sono in grado di fare quello che fanno, solo perché l’hai letto sui libri?? Ovviamente no!!! Perchè i racconti che ne parlano sono … racconti, favolette, cose inventate. Ecco! i libri sul 2012 sono favolette, racconti, cose inventate da gente che vuole solo guadagnare: di tutte quelle cose che dicono, NON CE N’E’ UNA VERA!!!!! Sono tutte stupidaggini alle quali però molti grandi (cretini) credono.
    Tu sei cretino?! Noooo!!! 😉
    Allora! Fai come ti ho suggerito e… leggi i nostri articoli!!! I raccontini di enzo sono racconti, favolette, cose inventate, ma tutto il resto NO!

  16. io al posto mio mi osservo un pochino il sole…che queste settimane sono state capricciose!!!!!! 😎 😎

  17. Ma voi volete essere presi a schiaffi!!…pensavo fosse vero, mi stavano venendo già il crampi allo stomaco…sinceramente me la stavo facendo sotto…però vorrei proprio sapere cosa succederà nel 2012…mah?!….e cmq non provateci più perkè ci posso rimanere secco la proxima volta…by un 18enne! …mamma ti voglio bene 😥 🙄

  18. @ enzo
    mi chiedevo una cosa , visto che mi sono calata nel racconto tanto per esercitare lo spirito critico . Ma se il Sole si allontana non è che la terra per effetto di forze gravitazionali gli va dietro? Almerno un pò? Sai mi ricorda quel gioco che facevo da piccola. Si chiamava ” strappacamicia” e un bambino stava a sedere su una sedia abbracciando un compagno seduto su di lui, il quale a sua volta stava abbracciato ad un altro seduto su di lui e così via. Oppure il tiro della corda. Forse mi sono persa qualche particolare del racconto.
    Comunque complimenti ! Sembrava vero! Mi sono detta ” Porca miseria” e ho controllato che era nella sezione racconti.
    Ormai puoi dire quello che vuoi. Hai conquistato la mia fiducia.
    @ Lorenzo
    Lo so che sembra noioso e antipatico però ascolta i consigli che ti hanno dato Paola Pierluigi e Mario. Hanno tutti ragione e non saprei cosa aggiungere. Ti dico solo questo: questo tuo interesse , scientifico o pseudoscientifico, per il mondo è meraviglioso . Sei un ragazzo intelligente e non avevo sospettato che tu fossi così giovane. Abbi la pazienza di far maturare le tue convinzioni cercando di non perdere di vista la visione scientifica di questi tuoi interessi. E questo lo puoi fare mettendo sempre a confronto quello che leggi con le tue conoscenze, il buon senso che piano piano acquisirai e anche con le conoscenze degli altri. Comunicare e confrontarsi è importantissimo. Anche a costo di rivedere tutto quello in cui credevamo.

  19. Grazie Elisabbetta su quello che mi hai detto.Ma ve lo giuro non avevo capito
    che era una storia inventata 😳 .
    Un’ultima cosa,Paola mi devi ancora spiegare come fai a far cambiare il colore
    del tuo nome dall’azzurro al nero. 😮

  20. ma allora è solo un racconto? cavolo dal nervosismo non ho mangiato perchè non volevo vomitare 🙁

    P.S scopo della pubblicazione di questo racconto?

  21. Lorenzo (o chi altri lo volesse sapere), dove scrivi i commenti ci sono tre campi:

    – nome
    – E-mail
    – Sito Web

    Se inserisci qualcosa in Sito Web, il tuo nome diventa un link cliccabile, che qui appare azzurro, se cancelli tutto da Sito Web, torna nero. 😉

  22. @terrorizzati: questa “favoletta pseudoscientifica” aveva in fondo la spiegazione, ma altre favolette che girano sono spacciate per verità e la gente se la fa sotto… per niente. Non prendete per buono tutto ciò che leggete. Anche quando si blaterava sui buchi neri dell’LHC… non so se è vera la storia della ragazzina indiana che si sarebbe addirittura suicidata, però di gente spaventata ce n’era.

    Comunque è la fine: cliccami
    😆

  23. Mia moglie poco fa è venuta tremante e terrorizzata da me a dirmi che ha visto la pubblicità di Italia 1 del programma di mercoledì prossimo che parla del 2012 (penso che sia di Giacobbo) eppure sono mesi che gli dico che sono tutte stupitaggini! Non c’è niente da fare quello che viene detto in televisione ha una forte credulità popolare! 👿 Sono disposti a terrorizzare la gente! pur di fare soldi!

  24. Racconto ben scritto ed il sito autorevole inizialmente mi hanno intimorito, con vero piacere ho letto poi che trattasi di fandonie. Del 2012 ne parlano alcuni miei colleghi mostrandomi alcuni video su youtube, ma non ho mai dato importanza, viceversa, leggendovi iniziavo a preoccuparmi. Bravi comunque.

  25. Oh, cavolo, cosa mi e’ toccato di leggere e pure a quest’ora.
    Sono davvero preoccupato per….
    No, aspettate: dieci anni fa ho comprato a Bologna, da un fiorista, un peyote.
    Lo tengo per la sua rarita’, non per “usarlo”. Ora e’ una famigliola di una ventina di peyotini. Ma tempo fa un merlo in vena di cercare vermi nei miei vasi da fiori sul balcone, mi ha sforacchiato a beccate i peyote.
    Peyote… antiche civilta` del centro america… i Maya …
    Che sia questa la causa del 2012? Per le malefatte di quel merlo una vendetta dei Maya?

  26. Hanno parlato del 2012 anche al telegiornale… non so al Tg2 forse non mi ricordo…sembra non ci sia scampo. Possibile che non ci sia nessuno un pò autorevole che glielo dica? … Se lo fanno parlare! 🙁

  27. cari tutti !!!
    purtroppo sia ieri che oggi avevo ospiti a casa e non sono riuscito a collegarmi. Da domani dovrei essere tranquillo….
    Poche parole su questo articolo:
    doveva essere una finta “news”, inventata di sana pianta per contrattaccare le idiozie sul 2012 che ci vengono propinate e soprattutto lo sfruttamento “finanziario” che ne sta facendo un ben noto personaggio televisivo…. Poteva essere raccolta e portata sulla TV (bastava smuovere i giusti canali, che in qualche modo avremmo recuperato) che probabilmente l’avrebbe riportata e ci avrebbe contattato a riguardo. saarebbe esploso un nuovo “caso”, che magari avrebbe fatto arrabbiare chi si sente il padrone del 2012 (tale Jakob).
    Ma noi siamo persone serie e Stefano mi ha convinto di non arrivare fino a tale punto….ed allora abbiamo deciso di inserire immediatamente la parte finale che riporta tutto al suo giusto ruolo ed alla morale finale: è facilissimo inventare cose credibili e gli scienziati lo sanno fare molto meglio degli imbonitori, quando vogliono. E ho immesso apposta cose astronomicamente assurde (ma pochi oltre a voi del sito se ne sarebbero accorti), come quella del Sole che se ne va e i pianeti rimangono (non sarebbe ovviamente possibile). Lo scherzo doveva essere cattivissimo, ma abbiamo preferito risolvere subito la situazione e trasformarlo in “racconto”. In fondo, come si dice nel finale, gli scienziati veri non venderanno mai la loro dignità. possono scherzare ma non cercheranno i facili guadagni pur di fare notizia….Non ne abbiamo bisogno: le grandi notizie arrivano sempre da sole e bellissime dall’Universo……

  28. Ma voi scrivete sempre commenti anche quando è tardi di notte fonda 😕
    Comunque,come ho già detto non avevo davvero capito che si trattava di una storiella inventata.
    Ritornando alla realtà,sono rimasto esterrefatto;davveroci sarà una nuova puntata sul 2012 con Roberto Giacobbo ❓ 🙁
    A mia mamma ogni volta che gli parlo del 2012 si tappa le orecchie e non
    vuole ascoltarmi,perchè,quando ci stavamo leggendo il libro sul 2012 di Roberto
    Giacobbo ogni sera faceva gli incubi 😥
    Non si potrebbe fare una lettera di protesta per non far pubblicare i servizi
    che farà ❗ ❓ 🙁

  29. Mi sono dimenticato di dire 💡 che in autunno uscira un film sul 2012 che
    parla di tutte le leggende di cui ho parlato 🙁 .
    Oh poveri noi ❗

  30. Ma non è che avete messo il messaggio dopo in corsivo poichè costretti a non scatenare il panico per una notizia vera?

  31. @ lorenzo
    fammi sapere quando il film sul 2012 sarà nelle sale, non vedo l’ora di poterlo vedere…. è da tanto che non vedo un bel film COMICO!!!!!!!!!! 😎 😆

    peccato che probabilmente tu con i tuoi “11 anni” non potrai andarlo a vedere 😉 , beh non preoccuparti, poi te lo racconto!!!! 🙂

  32. @Enzo
    per qualche minuto enzo mi hai fatto davvero spaventare e le immagini sono state un pugno nello stomaco… comunque che scemo che sono 😳 la mia fede nella Scienza è ancora barcollante… l’ unica scusate è che mi fido di enzo e che so che ciò che dice è attendibile…ho pensato subito alle cose che non ho fato che avei dovuto fare in soli 3 anni. Bellissimo articolo comunque!!!

  33. buonasera a tutti vossignori e signore,
    sono diversi mesi che ho scoperto questo sito ma penso di aver lasciato commenti solo una o due volte, comunque io studio astronomia a bologna (primo anno) e domani ho un bell’esame di fisica generale, stavo ripassando proprio le leggi di gravitazione quando la paura per l’esame l’ha avuta vinta e mi son detto “fammi tirar su un pò il morale leggendo qualche articolozzo di quelli seri che ci passa questo sito per ricordarmi di quanto voglia laurearmi” ed ecco che mi trovo davanti questo mondo che finisce, e la terra che viene attratta meglio da giove che dal sole e esplosioni di pianeti ed asteroidi da far invidia a film come armageddon o sunshine, cicli di avvicinamento a buchi neri che prima durano milioni di anni poi si riducono a qualche manciata di secoli quando si parla dei maia che già li osservavano…effetto su uno studente? ME LA SONO FATTA LETTERALMENTE (cioè no, non letteralmente, quasi letteralmente) ADDOSSO!!!
    Ma voi siete tutti matti!! ma vi sembra il modo di spaventare così uno che già è terrorizzato di suo per un esame???? e io che già mi stavo dicendo “va bene, butto via i libri e chi s’è visto s’è visto!!”
    no seriamente, articolo fantastico, sarebbe stato una manna dal cielo per il “te l’avevo detto” di alcuni miei amici se non ci fosse stata la parte in corsivo..
    bravissimo enzo, l’impatto è fantastico, ti spiace se ci terrorizzo un pò i miei amici raccontandeglielo?? promesso, mi godo l’effetto e dopo un paio di giorni gli svelo che è uno scherzo!! ti preeeeeeeego! ahahah
    buonanotte a tutti, torno ai libri!!

  34. Sai Paola non sarà un film comico,perchè io ho visto il trailer su internet e
    non ci sarà tanto da ridere,visto che si vedranno:cataclismi naturali,vulcani
    in eruzione,onde anomale alte 60 metri,ggantesche zolle di terra che sprofondano … ecc.
    Insomma sarà uno spettacolo di effetti speciali ma non ci sarà nulla da ridere.
    E poi non ci sarà bisogno che me lo racconti tanto mi comprerò il DVD
    del film 😎 😎 😎 .

  35. Loreazo, io non andrò a vedere quel film, e non comprerò il DVD, da me questi cretini che fanno soldi terrorizzando la gente, non avranno neanche un centesimo!
    Io fossi in te con i soldi per quel DVD li spenderei per comprarci un bel libro sull’astronomia, o di storia delle civiltà! Visto che questi temi ti interessano molto.

  36. Bene,vedo che si parla di cose che conosco meglio:il cinema!
    Riguardo a questo film colossale su 2012,andrebbe solo boigottato!Perchè?
    Il motivo a me più vicino in quanto appassionato è che il regista Roland Emmerich è un buono a nulla!Il suo stile di regia è nulla,punta solo a tenere la camera ferma e poi inseririci gli effettoni.BAH.Le poche volte che la muove fa danno perciò…
    La sua filmograifa è piena di film fatti coi piedi (si salvano per incassi stargate e indipendence day,che comunque ho sempre odiato).I film catastrofici non sono così,vedete il finale di Fuga Da Los Angeles di Carpenter e poi ne riparliamo :mrgreen:

    Comunque non avete ancora risposto alla mia domanda a pagina 4! 🙄

  37. Grazie per aver risposto Stefano,mi stavano venendo i crampi allo stomaco
    sospettando che fosse vero. ❗
    A proposito Luigino,io a casa c’è l’ho un libro sulle antiche civiltà he parte
    dai primi ominidi e arriva inlinea temporale,fino allo tsunami del 2004,
    ed il libro si chiama:”Atlante Storico Mondiale”.

  38. Scusate per l’errore nel commento prima di questo nel terzo rigo volevo dire:
    “che parte”. 😳

  39. Enzo, è un capolavoro!!!!! Ha raggiunto perfettamente lo scopo…
    @Tommi
    Povero! Com’è andato l’esame??

    😀

  40. @ lorenzo e tutti
    quando dicevo che sarei andata a vedere il film sul 2012 NATURALMENTE STAVO SCHERZANDOOOOO!!!

    non ci penso neanche di andarlo a vedere!!! 😯 😎 😆

  41. Sicuri è? Niente scherzi 😀
    Noo ma il film vedetelo,altrimenti come si può criticare lo sporco lavoro di Emmerich!

  42. Lorenzo se invece ti riferisci all’articolo,io sto scherzando!Leggi le assurdità che vengono riportate dai su

  43. Che vuoi che ti dica,l’articolo basta leggerlo (anche per occhi ignoranti come i miei) per trovare le numeroso assurdità.Ovviamente a riguardo le parole dello staff sarebbero più giustificate.
    Anche se devo dire che nonostante i buoni intenti questa volta non mi è piaciuta la vostra mossa.Ripeto che capisco ciò che volete dire e mi schiero dalla vostra quando vi dichiarate stufi di tutti quelli che ripetono sempre le stesso “storiacce”,però avete rischiato di cadere al loro livello.Per chi vi legge voi siete sempre fonte d’informazione sana e preziosa…leggere questo articolo poi diventato racconto mi ha scosso proprio per questo!Ritenendo voi e il vostro lavoro serio non ho potuto checonsiderare tale anche l’informazione,di fronte a tale gesto mi sono sentito un po’ perso della fiducia di prima.Solo questo.Buona continuazione a tutti 😉

  44. @enzo
    le mie due opinioni su questo racconto…una negativa e l’altra positiva ( come la dualità interiore di noi esseri umani 😉 :mrgreen: )
    Negativa: questa frase che riporto ..” Ormai è troppo tardi e non rimane che mettere da parte i peggiori sentimenti umani e cercare di affrontare il destino con un nuovo spirito di umiltà, fratellanza ed amore” …..
    Non mi piace, perchè invita a mettere da parte i peggiori sentimenti, solo nel momento in cui non ci sono più speranze…come se viceversa..fino a che ci fosse stata speranza, fosse andato bene dare spazio alle peggior cose..
    Positiva: che proprio sull’analisi della stessa frase, si potrebbe riflettere ed adoperarsi tutti per cambiare in meglio i nostri sentimenti, correggendo almeno i peggiori difetti appunto con spirito di umiltà, fratellanza, amore.
    E meglio quando c’è ancora buona speranza 🙂 😀

    penso comunque che i maya da qui al 2012 avranno un lungo ininterrotto singhiozzo! :mrgreen: 😆

  45. @wow,
    bastava leggere fino in fondo ed era tutto spiegato…. nessuno poteva spaventarsi. E poi volevamo solo dimostrare che è facilissimo inventare storie come fanno certi personaggi della TV… e non solo.
    Molti vogliono il 2012 e noi glielo abbiamo dato a modo nostro, ma ammettendo subito che era tutto inventato… 😉

  46. @Mi.e.
    non ti sembra che l’uomo faccia proprio quello? Era quindi l’invito a smetterla finalmente, almeno in quel momento. Non volevo certo invitare a continuare se niente fosse successo. Lo scopo era proprio la seconda versione che dai… 😉

  47. @Enzo
    Ah!Allora qui è mio l’errore,leggendo i commenti subito dopo avevo pensato che l’articolo inzialmente fosse stato scritto senza la parte in corsivo e postato così.Credevo che solo in un secondo momento avete scritto la parte in corsivo e spostato il tutto nella zona racconti…errore mio allora!
    Ritiro.Partendo da quel pensiero per me era una logica delusione del vostro comportamente sempre corretto…FELICISSIMO di essere smentito :mrgreen:

    Grazie Enzo!

  48. ci mancherebbe altro !!! Ti sembra logico scrivere così tranquillamente che c’è una fine del mondo sicura? Non l’avremmo mai fatto di sicuro, nè tantomeno in quel modo così discorsivo e sotto forma di racconto. Cerchiamo tutti di affrontare le idee che ci vogliono far credere in giro con maggiore logica e riflessione. Abbiamo tutti un cervello e non solo i mistificatori di notizie che guadagnano un mucchio di soldi alla faccia degli spettatori e dei lettori. Dobbiamo rifiutarli e non andargli a comprare i libri o seguire certe trasmissioni catastrofiche. E’ il solo modo di combatterli!!! 👿

  49. @enzo
    alla tua domanda rispondo assolutamente sì.
    Non dubitavo dello scopo, anzi …
    ma scusami se ho voluto evidenziare che oltre al catastrofismo raccontato e teorizzato a scopo di business, da temere prima di tutto c’è il nostro catastrofismo interiore ( inteso in senso gen naturalmente)!!
    A mio parere, dove c’è carenza di coscienza, i successi saranno solo illusioni temporanee 🙁

  50. @enzo
    questa volta hai voluto giocare “duro”e hai rischiato grosso: ma il sito è disciplinato e ha risposto ben alla tua provocazione.
    Solo una cosa: ho qualche dubbio sulla completa onestà della Scienza, purtroppo a volte è l’economia che guida alcune ricerche a proprio tornaconto.
    Per il resto accolgo lo spirito provocatorio del tuo racconto!
    Buona continuazione fratello! 😉

  51. @Ivonne,
    eh si… ho rischiato il linciaggio, ma ero in buona fede per dimostrare la facilità di creare fandonie dal nulla o quasi…. Spero di non essere cacciato dal sito!!! 😥
    La vera scienza DEVE essere sincera e onestà. Se non lo è non è scienza … 👿

  52. Non credevo che tante altre persone sarebbero cascate nel tranello e ci avrebbero creduto;comunque l’articolo è stato molto utile e di insegnamento
    per le persone che di solito sono abituate a credere a tutto ciò che gli propinano
    le altre persone.E credetemi perchè io ci sono passato e grazie a voi ora ho aperto gli occhi e non crederò più a tutto quello che dice la gente su queste teorie se prima non saranno provate,dimostrate e verificate.
    Sono questi gli insegnamenti che mi serviranno per il futuro,soprattutto per un ragazzo come me.
    Grazie. 🙂 😀 😛 😉 😮

  53. almeno noi (enzo in primis!) abbiamo avuto il coraggio (e il dovere) di dire che si trattava di tutta un’invenzione…
    Così dovrebbero fare i vari Jakob, Braden, Ruggeri (nel caso non lo faccia…) e tutti gli altri pseudo-scienziati capelloni che sanno benissimo che quello dicono non è assolutamente vero.
    E’ allucinante come si parla con leggerezza di fine del mondo, terremoti, cataclismi immani, con una leggerezza che dovrebbe viceversa far pensare…
    Ci hanno preso tutti per dei deficienti?? 😕
    E’ possibile che fra tre anni tutto finisca e noi stiamo lì tutti a guardare?????
    Ma non c’è qualcosa che stona????
    Ma se io dicessi “è stato avvistato un asino che vola” quanti di voi mi crederebbero?
    Aprite gli occhi (e lo dico a chi ce l’ha ancora chiusi) 🙄
    sorriso 😐

  54. O.K. Pierluigi, ma tra quei personaggi che citi bisognerà metterci, e un poco me ne dispiacerebbe, anche il buon Piero Angela? Non mi sembra che abbia risposto ad Enzo o non ce lo ha detto?

  55. bravo Pierluigi, hai detto bene il dovere di dire subito che si trattava di un’invenzione, dovere che chi anima questo sito ha sentito come naturale, anche se, come mi ha fatto notare utente wow, qualche commento ha lasciato un po’ perplessi…..

    caro pierluigi, se uno scenziato XY dicesse che hanno generato un asino volante e dopo tu dicessi che c’è un asino che vola quanta gente ti crederebbe???
    tanti! 🙁

  56. ((giusto a titolo informativo: esame passato!!!ahahahaaa!!))
    ho passato un esame di fisica e frà tre anni non finisce il mondo, cosa si può volere di più dalla vita??

    (una donna e una birra? ahah)

  57. Bravo tommy che hai superato l’esame,un’abbraccio di auguri e … non ti preoccupare tra tre anni ci rivedremo lo stesso. 😛 🙄 😉

  58. riguardo all’asino che vola …fare un esempio simile con il calendario Maya o altri reperti archeologici, storici, antico-religiosi ecc…non è assurdo? 😯
    di un asino che vola, ne avete traccia storica, riscontro storico, biblico ecc..ecc? 😯
    chiaro che con questo non voglio avvalorare alcunchè le teorie catastrofiste!! 🙁 😆

  59. @ pierluigi
    per essere più chiara è un problema di contestualizzazione, non solo di credulità…
    cioè se tutti parlano di un argomento wz in vari modi e poi una fonte notoriamente credibile afferma che cio che si dice in giro su wz è vero, quanti pensi metterebbero in dubbio che wz sia EFFETTIVAMENTE vero?

    qui in effetti per una persona non bene informata diventa una questione di fiducia più che di credulità…

  60. il commento di mi.e. mi ha preceduta, confermando penso quello che ho scritto subito dopo!

    sorrisoconfermato 😀

  61. Mi.e, penso che l’asino che vola qui non sia il reperto archeologico, ma l’interpretazione che se ne dà, appunto… campata in aria 😆

  62. Complimenti tommi e non solo ma tra tre anni ne avrai fatti di passi a Fisica.In bocca al lupo e avanti così.

  63. @tutti (specie quelli che ancora tentennano)
    stavo leggendo un file della NASA (“Solar System Exploration – Roadmap”), molto interessante perché spiega lo stato dell’arte dell’esplorazione del Sistema Solare e successivamente la roadmap degli anni a venire.
    Si parla della sonda Cassini che vivrà fino all’anno prossimo (ma speriamo che continui!!), della New Horizons (che una volta arrivata dalle parti di Plutone nel 2015, proseguirà nell’esplorazione delle plaghe estreme del nostro sistema solare fin oltre il 2023 – prossimamente in un mio articolo 😉 ), della sonda che esplorà Venere, quella che orbiterà Europa (il satellite di Giove), sonde che raccoglieranno campioni di comete per riportarli sulla terra… ecc ecc…
    Il tutto con un budget (non ho controllato, ma immagino) di milioni se non miliardi di dollari … 😯
    Perché vi dico tutto questo?
    Ma vi pare che alla NASA (e dico NASA, non l'”Associazione Bocciofila Rionale”) fanno tutti questi studi e prevedono investimenti di montagne di dollari per la Scienza, l’Astronautica, l’Astronomia, se davvero ci fosse la “fine del mondo” nel 2012 ???? 😯
    Ci sono diagrammi temporali di pianificazione di esplorazioni che arrivano al 2035!! 😯 😯 😯
    Allora chi è impazzito? Gli scienziati della NASA che butterebbero così soldi al vento, oppure quei pazzi scatenati quali Jakob, Braden, Ruggeri (ad honorem), Piero Angela (sub judice) e capelloni vari??? 👿
    Basterebbe tenere i piedi per terra … ed invece ci aspettano altri 3 anni di indecenti fandonie, scemenze, parole insensate buttate al vento, soldi che da portafogli di imbecilli finiscono in tasche di dementi. Se questi soldi fossero destinati a questioni più importanti, saremmo tutti contenti…
    Basta.

  64. poi si può sempre scegliere di non credere a nulla per default, ma in questo caso bisognerebbe essere in grado di interpretare correttamente tutto il mondo che ci circonda onde poter vagliare ogni singolo evento o situazione con cognizione di causa, ma non mi consta che esista essere umano in grado di fare questo in tutti i campi dello scibile, ecco perchè noi esseri umani usiamo le euristiche che sono un modo di interpretare la realtà basato sull’esperienza e su concetti interiorizzati che spesso conducono in errore ma sono essenziali per la nostra sopravvivenza… pensa a quanta energia occorrerebbe se dovessimo analizzare approfonditamente ogni piccolo evento della nostra vita…. e così, per alcune cose, ci fidiamo di chi sappiamo saperne più di noi…..

    accidenti quanto ho scritto….
    spero di non aver annoiato nessuno…
    😉

  65. D’altra parte paola non c’è solo uno “che ne sa più di noi” in qualche campo: magari ci sono anche altri “che ne sanno di più” e che faranno le pulci al primo 😛 E magari si impara tutti qualcosa.

  66. @ n.b.
    assolutamente concorde, ma il mio discorso si ricollegava ai miei post precedenti, in particolare a quello in cui parlavo di contestualizzaione e credulità

  67. @ n.b.
    ritengo la contestualizzasione elemento fondante per la formazione del giudizio, in questo caso parlavasi del giudizio di “credulità” rispetto a questo articolo….

  68. Ragazzi la mia voleva essere una critica al sito che tanto amo e rispetto leggere,ogni tanto ce ne vuole ma non volevo sollevare un polverone.Se la “notizia” è pubblicata solo qui e il resto del mondo non ne parla vorrà dire qualcosa?A prescindere dalla fiducia,non penso che chi scrive si senta paladino della verità…inoltre consideriamo la “verità” di cui parliamo.Quante cose,a prescindere della fiducia di chi legge ,sono letteralmente impossibili???

    Possiamo numerarle Staff?
    So che nella scienza nulla è impossibile,ma quante delle cose dette sono ASSURDE?

  69. Con il paladino della verità volevo “raffigurare” chi avrebbe scritto questa notizia pensandola vera…e non chi l’ha realmente scritta,che ripeto aveva dei sani principi di fondo,solo che a mio parere si è espresso nel peggiore dei modi.

  70. @ utente wow
    nessun polverone!!!!!!!! personalmente stavo solo disquisendo a livello teorico su alcuni meccanismi che portano le persone a credere o non credere…
    niente di più
    tranqui!!!!

  71. Ah ok.Pensavo che era in corso una litigata.Mi dispiace 😐
    Tra il mondo dei commenti sono nuovo e ancora non conosco molto i singoli individui,di solito leggo solo gli articoli e me ne sto in disparte.

  72. @ wow
    litigare???? e con chi??? con Pierluigi che è una persona che stimo tantissimo????? no di certo! e neanche con n.b. che non conosco affatto ma del quale leggo spesso con piacere i dotti commenti….

    no, è solo che ogni tanto mi piace riflettere a voce alta sperando che qualcuno trovi i punti deboli delle ie riflessioni onde poter imparare qualcosa in più!!! solo questo!!! 😉

  73. Ok!Cambiando in parte discorso…
    Posso chiedere in che modo pensavano di portare questa storia alle reti televisive?E soprattutto una volta fatto come vi comportavate,vi alzavate e facevate tipo il Nelson dei Simpson:”AAAA-AH!!!” 😀

  74. concordo pienamente con paola quando afferma che le conoscenze per giudicare o analizzare un fatto che viene “riassunto” per essere immediatamente recepito nel concetto non tutti possono averle e non per tutti gli argomenti. ma io rifletterei su un fatto più che altro: alcuni utenti si sono lasciati “coinvolgere emotivamente” durante la lettura del racconto…senza, innanzitutto finirlo, e senza considerare minimamente tutte le altre discussioni già avvenute su questo sito sull argomento. (non voglio offendere nessuno sia chiaro) non è superficiale questo tipo di analisi???? non può essere che l’essere umano sia portato a considerare eventi …a comparti stagli???? io se ci penso bene credo ciecamente a figure professionali (basta che il dottore mi consiglia una medicina e non mi viene in mente di controllare il perchè proprio quella medicina per esempio)….quindi riassumendo pernso che il problema non sia abbindolare le brave persone…ma utilizzare questo tipo di approccio alle informazione… ❓ ❓ che ne pensate???

  75. @ wow
    questo fatto delle tv l’ha scritto enzo in un suo commento…. ma non credo interpretasse il pensiero di tutto lo staff del sito… quindi la domanda va girata a lui!
    io so solo che la smentita è stata contestuale e che l’articolo è comparso tra i racconti, evenienza che già poteva accendere il dubbio sulla veridicità del contenuto… quindi penso che il sito più bello del mondo (io e qualcin’altro lo chiamiamo così) resti sempre e comunque il sito più bello del mondo…. 😀

  76. @ francisca
    aiuto, quando parli di tipo di approccio ti riferisci a quello a comparti stagni???, scusa non ho ben capito…
    (io sono una che controlla sempre quel che il medico mi prescrive… e non di rado non seguo le prescrizioni….)
    ripeto però che se pur sono partita dal discorso sull’articolo le mie considerazioni erano DI ORDINE GENERALE…. non strettamente riferite alla situazione……. 😉

  77. @paola
    Allora mi chiedo che senso aveva scrivere una cosa del genere?Lo sappiamo come la si pensa e sono completamente d’accordo con l’intero staff.Ma tale procedura io l’ho avvertita come un mi metto allo stesso livello.
    Prima si ha scritto “che questa è l’unica maniera per combatterli” ma non ce ne potrebbe essere una più corretta ovvero l’indifferenza.Tecnicamente una cosa che non ha importanza ed è in maniera assoluta una cavolata..non può essere semplicemente lasciata andare a se e a quelle testine che vogliono spendere soldi su sti libracci qua (poi ci lamentiamo che la cultura va a schifio,valli a capire quelli!).Questo articolo,ora,dopo tutta la professionalità…non è forse una macchietta?

    sempre per paola.
    Ma si l’articolo anche se non fosse nella zona racconti si capiva che era assolutamente provocatorio.Torno a sottolineare quelle assurdità che un occhio ignorante come il mio è lo stesso riuscito a coglere.. 😆

  78. @ wow
    purtroppo non posso rispondere al posto di chi ha pensato l’articolo, posso solo pensare che purtroppo a volte ignorare coloro che si fanno beffe della gente (jacob e compagni) non è sufficiente per spegnere i fuochi che gli stessi accendono sul campo…..
    non sempre l’indifferenza paga…. ed un sito di divulgazione non può sempre rimanere “indifferente” a quello che COMUNQUE è sulla bocca e nelle orecchie di tutti, potrebbe persino essere scambiato per un silenzio/assenso…..sulle modalità scelte poi, non posso disquisire non facendo io parte dello staff….
    😀

  79. Riprendendo il discorso, come dice Paola non basta fare l’indifferente bisogna anche fargli capire che sono nel torto,e fagli capire che continuando così spaventerannosolo tante persone. 😮 🙄 😉

  80. @Lorenzo.
    Ho capito…ma inizialmente io mi sono spaventato.Allora il messaggio in corsivo non c’era e anche se io potevo pensare fosse un falso (viste le poche assurdità che ho individuato da solo) come potevo smentire chi le scriveva che di sicuro se ne intende più di me?
    Mettici pure che a quel punto il messaggio in corsivo POST-SCRITTO mi aveva fatto pensare al “tira il sasso e nascondi la mano” ed ecco li che il risultato è lo stesso che hanno ottenuto i vari accusati con i loro libri verso alcune persone…solo che a me loro non hanno mai smosso nulla,a farlo sono delle persone di cui mi fidavo e ogni volta leggo prendendo ciò che dicono come ciò che è! 😳

  81. @ wow
    scusa, ma come sarebbe il messaggio in corsivo non c’era…???? ❓ ❓ ❓ io l’ho visto da subito 🙄 magari non l’hai visto????

  82. Per quello che mi riguarda non ho dubitato un attimo che quello che stavo leggendo era , se vogliamo chiamarla così, una provocazione di Enzo , ma riconosco che una persona che non frequenta il sito possa essersi fatta una idea diversa, che si possa essere spaventata e che magari non sia arrivata a leggere la parte in corsivo, anche se era chiaro che trovandosi nella sezione “racconti” non poteva essere un articolo scientifico.
    Io credo che quando una persona non si sente ascoltata ( non da noi certo ) poi le prova un pò tutte. Questa ” trovata” comunque mi ha fatto capire una cosa. Leggere un articolo del genere su questo sito , che è scientifico , può provocare un tuffo al cuore. Sentire la notizia in TV in mezzo a tante altre stron…omiche come le chiama Pier non fa un grande effetto e io penso che la maggior parte della gente non ci creda. Magari le ascolta. Aumenta lo share dei vari programmi di ” mistero”, ma poi la gente non ci crede fino in fondo.
    Ora basta. 🙄

  83. @paola
    Si può essere. 😳
    Ero talmente impressionato magari da non vederlo però anche leggendo i primi commenti mi è sembrato che fosse stato aggiunto in seguito!Sbaglio?

  84. @Elisabetta
    Lo credo anche io e mi pare pure normale…un conto è se a parlare è Giacobbo (che porello mi fa un po’ pena) e un conto è se pure questo sito mi si mette a fare racconti fantasiosi…li per li spaventa davvero molto!Sarà anche come dici te che magari non vi conosco così bene e quindi non ho riconosciuto lo sfogo di enzo.

  85. E’ un pò che provo a spedire il post ma l’adsl stasera fa i capricci. Riprovo

    Per quello che mi riguarda non ho dubitato un attimo che quello che stavo leggendo era , se vogliamo chiamarla così, una provocazione di Enzo , ma riconosco che una persona che non frequenta il sito possa essersi fatta una idea diversa, che si possa essere spaventata e che magari non sia arrivata a leggere la parte in corsivo, anche se era chiaro che trovandosi nella sezione “racconti” non poteva essere un articolo scientifico.
    Io credo che quando una persona non si sente ascoltata ( non da noi certo ) poi le prova un pò tutte. Questa ” trovata” comunque mi ha fatto capire una cosa. Leggere un articolo del genere su questo sito , che è scientifico , può provocare un tuffo al cuore. Sentire la notizia in TV in mezzo a tante altre stron…omiche come le chiama Pier non fa un grande effetto e io penso che la maggior parte della gente non ci creda. Magari le ascolta. Aumenta lo share dei vari programmi di ” mistero”, ma poi la gente non ci crede fino in fondo.
    Ora basta. 🙄

  86. @ wow
    penso che ora abbaimo detto tutto ciò che poteva essere detto sull’argomento…
    mi farà piacere commentare con te il prossimo o un altro articolo!!!

    sorrisocommentatore 😀

  87. @paola
    Certo,vorrei solo una conferma perchè magari ci vedo doppio..sarà l’orario :mrgreen:
    L’articolo non è stao dunque inzialmente scritto come news e senza la parte in corsivo?

  88. @tutti
    Chiedo scusa di aver reso le mie argomentazioni prolisse.Volevo solo far notare ai membri del sito quanto il contenuto mi avesse spaventato non tanto per il modo ma proprio per l’origine:astronomia.com
    Inoltre con il mio vedere doppio a cui faccio riferimento nel post sopra ho avuto anche problemi di fiducia,conseguenza dello schock!Maledizione che brutto quarto d’ora mi avete fatto passare ieri 😛

  89. @ wow
    NO assolutamente no… quello che hai detto è solo scritto in un commento di enzo… forse era un suo pensiero…. controlla, dovrebbe essere il suo primo o secondo commento….

  90. @ wow
    tutta la mia comprensione…. tranqui… succede…. anche io a volte sono prolissa… 😉

  91. @paola
    Ah si ho letto.Bah mi era sembrato non ci fosse la prima volta…bah!Ok va bene così,mi sembra ci sia poco d’aggiungere.Mi aspetto da parte dello stuff un qualche post domani (scusatescusatescusate),spero non siano tropp oarrabbiati con me per aver creduto facessero sul serio! 😆
    Grazie paola della pazienza.

  92. @tutti,
    ho aspettato parecchio a rispondere, per fare una specie di riassunto finale…
    Innanzitutto una precisazione per wow: L’ARTICOLO E’ SUBITO APPARSO COME RACCONTO E CON IL CORSIVO.
    Alcune considerazioni: 1) Pier ha scritto articoli comprensibili, scientifici e praticamente perfetti sul calendario maya e sul 2012. Il risultato è stato che molti lo hanno confutato dicendo che la scienza era troppo sbrigativa e che , in parole povere, sbagliavamo a non credere a quello che si diceva in TV o almeno a non volerlo prendere sul serio (andate a leggere i vari commenti).
    Conclusione: Dimostrare la stupidità e l’assurdità delle notizie contraffatte e inventate NON SERVE A NIENTE per chi vuole credere al catastrofismo televisivo e non solo. Siamo noi scienziati a non voler sapere e a non capire.
    2) Indifferenza? Il risultato dell’indifferenza è uno e uno solo: il libro di jakob sta diventando un best seller e sempre più gente crederà al 2012 e alle panzane televisive. Anche i bravi divulgatori (Piero Angela) non solo NON RISPONDONO A NOI (confermo Mario!!), ma nemmeno si sognano di fare trasmissioni CONTRO il 2012 (se anche lo volessero non glielo permettono perchè sono stipendiati dalla RAI).
    3) La gente non crede al 2012 e a Jakob?…. Ho i miei dubbi. Chi si spaventa c’è già, solo che non lo manifesta…ma guardate di nuovo ai commenti del punto 1). E vedete che è bastato che nel mio racconto inserissi il 2012 per farlo diventare un fatto vero e terrorizzante. Perchè in altri racconti questo non è mai successo?
    4) La provocazione era l’ultimo tentativo per scuotere una situazione che sta andando verso il successo degli imbonitori alla Jakob (sapete cosa ha detto in un’intervista? A me interessa poco se la gente ci crede o no, a me interessa sapere che il mio libro vende moltissimo!). Qualcuno mi ha detto: “fate qualcosa contro gli imbonitori. fatevi sentire!” Ebbene, non lamentatevi quando uno ci prova… Altre possibilità: nessuna! Scrivere a Piero Angela non serve. telefonare ai programmi che parlano del 2012 non serve (l’ho fatto tre o quattro volte…niente). Scrivere articoli sui giornali seri…non te li pubblicano. Scriverli qui, non serve nemmeno (vedi nuovamente punto 1). Abbiamo provato con un piccolo pugno allo stomaco. Non so se è servito o no. A Lorenzo è servito e spero anche alla mamma in attesa.
    5) Qualcuno dice bene che una persona seria viene creduta e allora non dovevo farlo: ma alla fine era tutto spiegato e si spiegava anche il PERCHE’ era fatto e che lo scopo era di dimostrare QUANTO FOSSE FACILE INVENTARSI UNA STORIELLA QUASI CREDIBILE, soprattutto se si è scienziati. E allora crediamo a loro quando parlano contro e non a Jakob (vedi di nuovo i commenti al punto 1) e crediamo agli articoli di Pier.
    6) Si…c’era addirittura l’idea di fare arrivare in qualche modo l’idea del sole vagabondo ai media e vedere l’effetto che faceva su Jakob & co. Ma poi, proprio perchè siamo persone serie, non l’abbiamo fatto.

    Sono ancora convinto di aver fatto bene e me ne prendo tutta la responsabilità. SE poi qualcuno legge a spizzico e non finisce oppure recepisce solo ciò che vuole recepire da un articolo…non so che farci. Ho cercato di dare un contributo CONTRO l’idiozia galoppante e contro i mistificatori. Può darsi che sia stato un Don Chisciotte…. ma almeno spero che il libro di jakob venda un po’ meno copie e che Voygaer sia seguito da meno persone. Se poi qualcuno lascerà questo sito per quello che ho fatto e scritto, forse è meglio così: Jakob è sempre pronto ad accoglierli tra le sue ampie e disinteressate braccia!! 😉

  93. Stavo scorrendo la pagina e mi sono soffermata sul numero dei visitatori di questa pagina: 1425. Qualcuno avrà recepito i messaggi che stai mandando. Per cambiare una cultura che vede la gente attratta solo dal sensazionale , e guarda ne sono convinta che la gente che guarda quella roba è così superficiale che almeno a livello cosciente non ci crede fino in fondo ( altrimenti vedresti che casino ), ci vuole tempo e tanta costanza. L’importante è continuare a dirle le cose, a diffonderle ed non arrendersi.Non dico che sarà una macchia d’olio ma sempre qualcosa è. Perchè la cultura di una società secondo me può cambiare dalla base , anche se forse la cosa potrà prendere delle generazioni. Lo so che fa rabbia.
    Sai che sarebbe bello che tutti e 1425 si cominciasse a scrivere ai media. Chissà se smuoverebbe.
    In gamba. La lotta è dura. Non arrendiamoci.

  94. Enzo in molte cose hai avuto ragione nel fatto del 2012 e di Giacobbo però bisogna anche dire che alcune volte ha risolto tanti grandi misteri a voyager.
    Di sicuro le trasmissioni di Jakob sul 2012 non le vedrò,però alcuni altri forse sì.
    Vedere o non vedere?Che cosa mi consigliate.
    E poi Piero angela non ha nessuna colpa,lui fà solo il giornalista e si limita a commentare i servizi che trasmettono. 😉

  95. @ lorenzo
    Nel mondo degli adulti , se uno gravita nel mondo dell’informazione ha una responsabilità su quello che diffonde. Non si può dire quello che ci pare solo per guadagnare di più. E se uno vede che vengono dette cose non vere, specie in ambito scientifico , ha il DOVERE di smentirle. Non è un gioco. Quindi secondo me anche Piero Angela ha una grossa responsabilità.

  96. Secondo me è una questione di integrità professionale. Se non dice niente, in fondo asseconda il gioco. E’ come loro. E per quanto mi riguarda perde la mia stima e la sua credibilità.

  97. L’importante è che cominci a guardarti intorno con occhi più critici. Questo significa maturare e diventare più intelligenti. Vedrai che sarà anche bello discuterne con gli altri, amici, adulti e noi del forum.

  98. Mi sà discutererò di più con voi che con imiei amici e parenti perchè loro non ne capiscono molto di astronomia.
    E poi io da grande voglio diventare astrofisico,laureandomi in;astronomia,fisica e chimca. 😛 😉 😮

  99. Penso che se acquisisci delle nozioni, delle conoscenze, è bello dividerle con gli altri… almeno fino a che non diventano troppo complicate da spiegare… dopo sarà bello renderle chiare a chi ti è vicino. In bocca al lupo e buona giornata. 😉

  100. Lorenzo, nessun ragazzino di 11 anni scriverebbe “sono un ragazzino di 11 anni”, ne tantomeno saprebbe usare forme grammaticalmente corrette come quelle che tu usi, tipo “chi io fossi”, e neppure userebbe la punteggiatura in forma così “classica” ed ormai inconfutabimete “demodè”… 😉
    a “panza” tu dovresti avere fra i 40 ed i 50 anni… 😉

    PS: i teschi di cristallo sono i partecipanti al G8…
    quindi se ci sarà la fine del Mondo sarà tutta colpa dei No Globals che attentano regolarmente al G8… 😉

  101. @Lorenzo (?),
    rispondo comunque…. jakob NON ha mai risolto alcun mistero!!! Fammi anche UN solo esempio….
    Chi organizza e presenta una trasmissione di cultura come fa Piero Angela è completamente responsabile di ciò che dice. Se gli facessero dire qualcosa di sbagliato o di limitato dovrebbe NON accettarlo…. I soldi fanno gola a tutti…. 😕
    @Elisabetta,
    anch’io avevo fatto un po’ di conti. Diciamo che un migliaio di singole persone l’hanno letto. Pochissimi hanno commentato. Spero solo che almeno un centinaio abbiano cominciato ad aprire gli occhi e avvicinarsi alla TV e ai giornali con occhio più critico. Sarebbe già un grande risultato 😆
    @Paola,
    mi stupisce non poco il tuo commento….anche perchè eri presente quando si è pensato di metterlo in pratica…. e non mi sembrava fossi contraria…. forse hai cambiato idea o non avevi capito. Mah?! 😕

  102. Non posso dirlo 👿 .
    E poi io ho veramente 11 anni,e scrivo bene perchè studio.
    uno non ha il diritto di studiare.

  103. Enzo, io penso che hai fatto bene a cercare di smuovere le acque! Magari se il tuo racconto fosse finito sui giornali! sicuramente senza il corsivo finale ci sarebbe finito, ma sono del parere anch’io che è giusto essere onesti, anche se dicendo la verità non si fanno soldi!
    Di Lorenzo se sia un ragazzino o no: a me è capitato ad una mostra sull’astronomia allestita dal gruppo astrofili locale di cui sono socio di vedere arrivare un bambino piccolo (avrà avuto 6 anni al massimo) tenuto per mano dalla sua mamma che era imbarazzata, il bambino si è messo a parlare con noi astrofili dell’asteroide caduto 65 milioni di anni fa, che ha provocato l’estinzione dei dinosauri, ha osservato tutto lo stand, ascoltando interessato tutte le spiegazioni, non voleva più andarsene! Anche quando portiamo gli strumenti nelle piazze, i bambini piccoli, sono quelli piùà interessati, e fanno domande intelligenti.

  104. mah…sarà che io a 11 anni usavo le pagine dei libri per fare i cartoccetti per la cerbottana… o forse perchè il nostro Lorenzo non usa le contrazioni criptiche degli sms tra ragazzini tipo le “k” al posto delle “ch”… o forse perchè scrive dalla mia stessa città…o forse…sarà mica un ALIENO???

  105. Che cosa sono le contrazionincriptiche degli SMS??? ❓ ❓ ❓
    E poi fidatevi non sono un alieno ❓

  106. @Lorenzo,
    voglio provare a crederti… ma perchè non vuoi dire da dove scrivi? Cosa hai studiato quest’anno a scuola riguardo alla matematica e alla fisica? Avrai fatto la prima media, direi…

  107. E va bene,vivo in un paesino nella provincia di Siracusa,sono stato promosso con tutti 10 e 9,ho studiato matematica,ma ancora non la fisica;a casa ho
    una specie di libreria con tutti i libri di astronomia e da anni sono appassionato di astronomia. 😛 😉

  108. Allora vivo in un paese in provincia di Siracusa mi piace da sempre l’astronomia tanto che ho una specie di libreriae sono stato promosso con 10 e 9.
    E non vi preoccupatenon sono Giacobbo. 😉

  109. Salve a tutti! devo ammettere che l’inizio del racconto mi aveva scosso e non poco , poi arrivata alla fine ho tirato un sospiro di sollievo 😆
    Mi chiedo perchè certa gente creda ancora a queste cose , alla tv che da informazioni sbagliate , e non si prende la briga di informarsi leggendo un buon libro o navigando per i vari siti internet , proprio come questo! 😉
    Fino a qualche tempo fa seguivo il programma di Giacob , un programma che difinirei di intrattenimento e non di divulgazione scientifica come alcuni hanno osato definire . Ho un punto interrogativo che ancora non sono riuscita ha togliere…rivedendo una vecchia puntata di Vojager sul 2012 , mi chiedevo chi sono le persone intervistate..scienziati? professori di qualche università? sono persone pagate dalla tv per farlo?
    E ancora un altra domanda quando di quello che dice Giacob è vero? a parte il fatto di avere ammesso che lui segue leggende e non si definisce uno scienziato!? 😆

  110. @Eleonora,
    Jacob stesso secondo me non crede alle str….ate che dice, ma lo fa solo per tenere la gente “attaccata” allo schermo creando suspence e facendo in modo che più gente possibile compri i suoi libri, dvd ecc…
    Per quanto riguarda le persone che lui intervista, non mi pare di avere mai sentito dire che grandi nomi della scienza (quella vera) siano mai stati suoi ospiti. Sicuramente ci saranno andate persone che hanno voglia di notorietà o perchè hanno bisogno di pubblicizzare qualche loro libro, tutto qui.
    Già il fatto che sul 2012 sia stato detto tutto e il contrario di tutto ti fa capire che è soltanto una grande montatura che non ha alcuna base scientifica. Lasciamo jacob ai suoi seguaci, per me è molto più misteriosa l’astronomia… (sempre quella vera)! 😉

  111. Che qualcosa non vada nel sole non lo dicono i maia o Nostradamus o i vari profeti sparsi nei secoli, che qualcosa non va nel 24° ciclo solare lo dicono gli scienziati della NASA e del NOAA. Gli stessi scienziati che avevano previsto un 24° ciclo solare molto esplosivo e che hanno dovuto, loro sí, fare marcia indietro e dichiarare che si erano sbagliati per ben 2 volte e che il ciclo 24 sará debole, molto debole.
    Gli scienziati veri, parlano giá di minimo di Dalton e addirittura di un muovo minimo di Maunder, e qualcuno comincia a parlare del nuovo minimo che si chiamerá Eddy ( http://wattsupwiththat.com/2009/06/11/jack-eddy-discoverer-of-the-maunder-minimum-and-lia-1932-2009/ ) come un superminimo dovuto alla influenza dei campi magnetici di Giove, (come tutti sanno esiste un correlazione tra il campo magnetico gioviano e i cicli solari) di saturno e Urano che nel 2010 si troveranno in un allineamento particolare che guarda caso l´ultima volta si é verificato 351 anni orsono durante il minimo Maunder tranne che nel 1653 non c´era l´influenza di Urano.
    Quindi aspettiamo fiduciosi che il sole riparta per il suo ciclo normale ma ancora malgrado le previsioni degli scienziati ufficiali tale ripartenza non é avvenuta e giá siamo a 654 giorni spotless.
    http://daltonsminima.wordpress.com/

  112. @Alberto
    Quello che dici è vero però ricordo che giorni fa si sono viste delle macchie e inoltre le previsione fatte sul “risveglio” (perdonami il termine,sto cercando di riportare a memoria) sono state rimandate di un anno o due.
    Da queste parti ho letto che in realtà questa situazione è un bene sia per il nostro pianeta (per il riscaldamento globale se non vado errato) sia per lo studio,questo minimo dovrebbe permettere degli approfondimenti che altrimenti non sarebbero pututi esistere :mrgreen: Dico Bene?

  113. @Alberto,
    due cose…
    1) gli allineamenti non hanno nessuna importanza e semmai sono i campi magnetici dei pianeti che possono essere influenzati da quello del Sole e non viceversa.
    2) L’hai detto proprio tu….gli scienziati hanno previsto…ma non ASSICURATO. Il Sole ha cicli che non possono essere previsti con sicurezza e quindi si fanno solo ipotesi basate sulla storia passata della nostra stella che non conosciamo ancora molto bene. Gli scienziati fanno marcia indietro rispetto alle ipotesi (spesso e volentieri), ma basandosi sempre su dati scientifici e non su credenze e assurdità senza alcuna base scientifica. 😉

  114. Risonanze orbitali, Vi dice qualcosa?
    Potete leggere in questo link, é una ipotesi solo una ipotesi ma come sempre il tempo potrá essere testimone.

    http://daltonsminima.wordpress.com/2009/06/29/risonanze-orbitali-la-parola-alleclittica-super-minimum-in-arrivo/

    Nel frattempo il sole non riparte affatto….anzi cose strane accadono nel conteggio delle sunspots e il vento solar flux del mese di giugno, dati che non vanno assolutamente d´accordo tra loro.

  115. si, caro alberto, le risonanze orbitali le conosco molto bene….ho lavorato su di loro parecchi anni. Ma non c’entrano niente con cosa c’è scritto in quel sito del tutto fantasioso. dacci retta….non credere a queste panzane!!! Poi ognuno fa quello che vuole, ovviamente…ma ti assicuro che i campi magnetici e le risonnaze sono tutta un’altra cosa…. ❗

  116. Nell’anno 2010 si verrà a realizzare un situazione molto particolare sull’Eclittica: i tre GigantiGassosi (Giove, Saturno e Urano) saranno perfettamente allineati e il Sole sarà tra Giove e Saturno. Giove sarà quasi al perielio con una distanza dal Sole di 4.966 UA, un poco più distante Saturno con 9.53 UA.
    La situazione del 2010 sarà per molti simile a quella che si verificò nel 1653 inizio del minimo di Maunder ma con 2 sostanziali differenze:
    1) Giove si trova più vicino al Sole rispetto al 1653 mentre Saturno più lontano
    2) Urano che nel 1653 era “fuori-asse” ora si troverà perfettamente allineato agli altri 2 Giganti.

    Seguiamo con attenzione l’evoluzione solare da qui al 2010, anno per altro candidato per primo ad essere “anno di massimo solare” dal Prof. David Hathaway in persona, essendo la prima SunSpot del ciclo 24 nata il 31 Luglio 2006
    Fonte = http://science.nasa.gov/headlines/y2006/15aug_backwards.htm

  117. @Alberto
    arriva il castigamatti!! Con me certi discorsi cadono “come lacrime nella pioggia”… [Blade Runner]
    Non è vero per niente che “Giove, Saturno e Urano saranno perfettamente allineati e il Sole sarà tra Giove e Saturno.” Basta una rapida occhiata con un qualunque programma di Astronomia. (non ti dico nemmeno quale!!!)
    Se l’allineamento per te avviene attraverso una linea sbilenca allora sì… padronissimo! 😆 😆 😆 😆
    Questo pressappochismo è veramente risibile e anche irritante: come diceva quella pubblicità, “qui siamo Scienza non fantascienza…”

    Ho seguito pure il link che avevi proposto con gli studi di quel tizio sugli “allineamenti negli anni di sole minimo” grazie al programma Solex del Prof. Vitagliano dell’Università di Napoli: stimo e apprezzo entrambi, dato che è un software ottimo e il professore è bravissimo…
    Peccato che però in tutti gli esempi riportati NON C’E’ MAI un allineamento!!!! 😯 😯 😯 😯
    Ma che siamo vaneggiando!?!?!?!?!?! 👿 😈 👿 😈
    Eppoi il numero di giorni di “Sole senza macchie” NON è 654 o simili… E’ infinitamente di meno: oramai le macchie compaiono e scompaiono… Aggiornati! …leggendo anche i miei commenti dove ne parlo abbondantemente!!!
    Pollice verso…
    Mi spiace ma non hai vinto, ritenta! 🙄

  118. Bravo pier! Non è da prendere per buono tutto ciò che si legge in Internet o si sente dire al bar (siamo lì, visto che su Internet ci scrivere chiunque e perciò i siti non sono tutti attendibili allo stesso modo, anzi); però viviamo appunto anche in un’epoca in cui ci sono dei mezzi alla portata di molti, per controllare e verificare o per chi si vuole informare davvero.

  119. … poi leggendo il famoso sito “farlocco” si trovano cose tipo: nell’anno tot c’è stato l’allineamento ma non troppo di X,Y e Z, mentre nell’anno del minimo di Maunder c’è stato esattamente lo stesso allineamento ma con Z spostato di qualche grado (e che sarà mai??) e con Y che non c’era nemmeno… Ma allora?!?!?!?!?! 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆
    RIDICOLO!!!!!! 👿 😈 😯 👿 😈 😯 👿 😈 😯
    E’ così ridicolo che ci si fa una capatina, si ride e si fa poi ritorno sul sito-più-bello-del-mondo… magari a leggere articoli seri sui satelliti del sistema solare (me sò ffatto un mazzo tanto a scriverlo che mi sembra doveroso farne la pubblicità!!!) … 😉
    sorrisosatellitare :mrgreen:

  120. volevo fare i complimenti x il racconto…il quale ha davvero ottenuto l’effetto sperato….wow…per fortuna ke sono riuscita ad arrivare a leggere la parte finale in corsivo prima ke mi venisse un infarto….avevo sempre il seme del dubbio durante la lettura perchè qst articolo era stato inserito nello spazio “racconti”..però sai com’è…leggere certe cose su un sito così affidabile e soprattutto serio, faceva un certo effetto….cmq..tanto x restare in argomento….per puro caso e curiosità stasera ho visto la trasmissione di ruggeri…”mistero”………….non ho aggettivi x descriverla……….non sapevo se piangere o ridere…ma qlcuno di voi l’ha vista….???????????vi prego voglio assolutamente sapere i vostri commenti…almeo jacob nelle sue trasmissioni, se pur incredibili…ci lascia sempre un barlume di speranza x il futuro…ma ruggeri dovrebbe anteporre al titolo del suo programma la scritta riportata nella divina commedia all’inizio del viaggio di dante “LASCIATE OGNI SPERANZA O VOI KE ENTRATE”!!!!!!!!!!!!!!!!!!…. 😯 ma viviamo in un mondo di pazzi!!!!!!!!!!ma nn se ne può più di sta roba….ma nn si vedono come sono ridicoli…mi fanno qsi pena………certo ke una piccola fine del mondo ci vorrebbe…giusto x spazzare via tutti ‘sti soggetti inutili (divulgatori imbroglioni e stupidi creduloni) 👿 non vedo l’ora ke arrivi il 1 gennaio 2013…non se ne può più…ke stress…. cmq aspetto commenti…vi prego ho bisogno di qlcuno con cui sghignazzarci su….. 😆

  121. @dany
    ovviamente non l’ho vista la “trasmissione” 😈 , non ne valeva la pena.
    Quando dicevo che anche Ruggeri faceva parte della schiatta di imbonitori alla Wanna Marchi, avevo o no ragione? 👿
    Chissà se il 22 o 24 dicembre 2012 (addirittura c’è anche il dubbio sulla data “finale”, figuriamoci 😯 ) qualcuno si ricorderà ancora dell’esistenza di queste “trasmissioni” stupide oppure il mondo si sarà arricchito di altri tre premi Nobel per la “scienza”… 💡
    Dopo Al Gore, ecco dunque Jakob, Ruggeri e Braden (e soltanto una nomination per Piero Angela se nel frattempo non si riscuote dal torpore 🙁 ), leggo la motivazione, “Per aver fornito al mondo l’illusione di poter finire a causa di eventi più improbabili e ridicoli, che mai mente umana abbia partorito. Requiescant in pacem”.
    Basta.
    PS detto fra noi non mi ricordavo della “trasmissione”: ho perso una buona occasione di farme le più matte risate! 🙄 😆 🙄 😆 🙄 😆
    PPS mi sa che sta maturando un articoletto Scientifico… 😉

  122. …bello 🙂 non vedo di leggerlo!!!!!!!!!!!!!!!io vengo tutti i giorni qui su x vedere se ci sono nuovi articoli da leggere….ke siano scientifici o facciano parte dei racconti….
    li trovo davvero interessantissimi!!!!!!anche se alcune sose prprio tecnice per me nn sono p di facile comprensione….come dicevo in alcuni interventi fatti qua e la sono ancora molto principiante in materia e sicuramente ve ne sarete accorti da qlke domanda 1 pò sciocca ke faccio ogni tanto….io cerco per qllo ke posso di istruirmi, anche se le mia gravi carenze in fisica e matematica ( sono sempre stata negata e qst mi fa una gran rabbia)non mi porteranno molto lontano…però mi piace sapere e informarmi…la mia curiosità è terribile, soprattutto mi affascina l’universo ke ci circonda…da morire!
    ho cominciatoggendo “vi racconto l’astronomia” di margherita hack….
    ho cominciato bene?mi è sembrato abbastanza seplice da capire….
    ke ne pensate..ho cominciato bene?
    mi potreste suggerire qlke altro testo (adatto ad una negata di fisica e matematica) per poter ulteriormente approfondire?
    un amico mi ha consigliato anche “l’universo elegante”, di cui nn ricordo l’autore…ke ne pensate ?

  123. chiedo scusa x gli “orrori” di grammatica e di altro tipo..ma mentre scrivo qui accanto a me c’è la mia bambina di 16 mesi ke mi da il tormento perchè vuole scrivere pure lei…..eeeeeeeeeeeeh qnta pazienza…..ciao 😉

  124. cara Dany,
    non preoccuparti. Cercheremo di rendere sempre più semplici gli articoli e le news. Sto pensando anche di scrivere raccontini che spieghino semplicemente, in modo romanzato, i fenomeni celesti più importanti, sperando che aiutino i principianti a migliorarsi. L’Universo è di tutti, anzi tutti ne facciamo parte e quindi non ci devono essere limiti per nessuno. Prima o poi vedrai che tutto si chiarirà, almeno negli aspetti essenziali. Tra non molto ricominceremo con le lezioni di astronomia elementare e via dicendo. Continua, sono sicurissimo che migliorerai velocemente. E un grosso bacione alla tua piccolina!!! Smack!!!!
    😛 😛

  125. @Dany
    Io ieri sera ho avuto il dispiacere di vedere il programma di Ruggeri causa lotta con il telecomando tra sorelle eheheh..comunque devo essere sincera nonostante la mia convinzione che queste cose siano sciocchezze , c’è sempre quel filo di paura che mi sovrasta! 😯
    Le cose che ha raccontato sono al limite della fantascienza 🙄 e onestamente non se ne può più , inanzitutto perchè mettono paura addosso alle persone (ma vi rendete conto? 😈 ) e poi perchè inculcano in testa alla povera gente di credere a sciamani et simili…nah…preferisco credere alle persone che studiano veramente con molta attenzione piuttosto che credere a qualche persona farlocca che butta le parole così tanto per parlare!! per non parlare delle continue frasi “gli scienziati dicono che…” io vorrei tanto sapere i nomi di questi scienziati!!! 👿 👿 👿
    tra le altre cose hanno fatto un nome di un tipo “esperto” su cosa averrà nel 2012 , un certo Patrick Gerald o una cosa simile…ma…udite udite su internet se si digita il suo nome non esiste! 😯 🙄 o forse sono io che non ho capito il nome…mah chiamerò Ruggeri per farmi svelare questo “mistero” 😆

  126. @enzo
    l’idea dei raccontini istruttivi mi piace molto 😀 ..è una bellissima idea..li aspetterò con ansia….per qnt riguarda il fatto di rendere più semplici gli articoli e le news..non è necessario, almeno per me …sono fatti benissimo così come sono..anzi sono già chiarissimi…è naturale poi ke qnd si parla di cose scientifiche bisogna anche metterci nozioni tecniche…e qlle sono la parte migliore per chi vuole imparare perchè così per chi è davvero interessato alla cosa e vuole imparare è uno stimolo non idifferente per fare ricerche e “studiare”….almeno a me stimolano questo….!
    ps:grazie x il bacione alla mia piccola peste e…spero ke diventi bravissima in fisica e matematica.. e non un’asinella come me 😛
    ciao,allaprossima 🙂

  127. @Eleonora
    purtroppo anche Ruggeri ha capito come fare soldi in poco tempo, visto che, come cantante non credo che venda tutti questi dischi! Le cose “misteriose” e “paurose” hanno facile presa sul pubblico! Per curiosità: ma cosa avrebbero detto questi pseudo-scienziati… così, per farmi due risate? 😆

  128. @eleonora
    il nome credo sia proprio qllo…cmq nn mi meraviglio…
    effettivamente, come dicono le cose in qste trasmissioni ti fa veramente gelare il sengue, anche se sai ke sono tutte st…zate(scusate anche se semicensurata la parolaccia mi scappava troppo).
    credo ke dietro qste trasmissioni…ci siano degli psicologi davvero diabolici ke sanno bene come manipolare la mente umana….tanto oggi funziona tutto così…a partire dalla creazione delle pubblicità per esempio…non ci vuole molto x catturare la mente altrui…l’ho imparato all’esame di “sociologia dei consumi” all’università…e figuriamoci se qst cosa non vale anche x l’argomento in qstione….e poi…c’e l’ha dimostrato ampiamente anche zincenzo zappalà con l’articolo qnt sia facile far credere ciò ke si vuole…..
    sai io ultimamente sono molto demoralizzata perchè ogni volta che accendo la tv nn riesco a guardare neanche il telegeiornale, qlsiasi sia l’emittente televisiva, non sai mai qnto sia attenbile la notizia ke ti stanno dando…sarà ke io sono molto diffidente x natura…però tante volte ho avuto conferma da persone amiche, che si trovavano sul posto da dove proveniva la notizia, ke qsta era o troppo ingigantita, oppure neanche lontanmente si avvcinava alla realtà della cosa…!!!qnd non prendo più di tanto sul serio qlsiasi cosa dicano in tv..di qlsiasi genere,anche se poi qnd mi capitano sott’occhio certe cose mi vengo certi nervi perchè mi sento presa x cretina(si può dire?)…poi in un secondo momento muoio dal ridere perchè gli stupidi sono qlli dietro la telecamera…fanno qsi pena…sono meglio i cartoni animati ke guarda mia figlia, anche se qlli di ultima generazione fanno prprio schifo(sia x trama ke x contenuti)rispetto a qlli belli di una volta(anni’80-’90)

  129. ragazzi scusate gli errori di scrittura…anche se l’ho già spiegato in qlke commento precedente….devo ricordarmi di rileggere il messaggio prima di inviarlo…ke vergogna! 😳
    PS:@vincenzo zappalà
    chiedo venia x aver inserito 1 “z” di troppo nel tuo nome!!!

  130. @ dany
    sono così contenta che ti sei accostata ad un libro non proprio semplice come quello di Greene. Però a me è piaciuto molto. La fisica, e in principal modo l’astrofisica era una mia passione giovanile che per errori scolastici e per la vita per molto tempo ho abbandonato. Poi si sa le passioni… se sono passioni ritornano … ce le hai lì che aspettano … e poi ritornano ed è bellissimo che ti puoi ridedicare , anche solo un pò, a loro. Riguardo a Greene e ” L’universo elegante ” ci sono filmati su You Tube che ti aiutano a farti una immagine delle stringhe.
    http://www.youtube.com/watch?v=3vV8b5UIhmc
    @ enzo
    ti chiedo una cosa appassionatamente! Ma proprio ci tengo.Non fare racconti didattici. Continua a mettere quel cuore bellissimo che hai nei tuoi racconti. La fisica, l’astronomia sono una meraviglia non solo oggettiva, ma anche e soprattutto di lettura della realtà. Perchè non credo poi che realtà fisica , psichica e altro siano così disgiunte. L’avrai capito : questo è un punto fermo per me. Ho letto racconti che per spiegare fenomeni o leggi non avevano , io la chiamo immagine, altri potrebbero chiamarla idea, morale? ( non mi piace),la vuoi chiamare ” anima” , toh! chiamala anima! Per favore continua a metterci il tuo te stesso dentro!

  131. @stefano simoni
    allora se lo hai cominciato a leggere pure tu è una garanzia e vuol dire ke è un buon libro…. 🙂

  132. @ dany e tutti gli altri,
    datemi retta non guardate la televisione, non comprate i libri di jakob, è l’unico modo per fare smettere questa presa in giro verso il popolo che è considerato ZERO, completamente idiota. Mandate tutti al diavolo, leggete dei bei libri di divulgazione e vedrete quanto è bello l’Universo anche senza terribili catastrofi. Dobbiamo fare scendere gli ascolti, far vendere poco o niente a Jakob, così saranno mandati a casa. E poi, scusate se lo dico anche qui, mi dispiace molto per Piero Angela. Lui ha il potere di dire qualcosa in Tv contro il 2012 ed altre cose…ed invece? Zitto e mosca. Meglio i soldi sicuri che dire la verità alla gente. Conclusione: la sua divulgazione era roba da poco, che in fondo chiunque poteva fare. Bastava leggere qua e là e avere buoni collaboratori. Probabilmente ne capisce ben poco di cosa racconta. Ma adesso che poteva scendere in campo, se ne sta bravo bravo a parlare di imperatori romani e cose del genere: fanno fine e non impegnano. Mi ha proprio disgustato!!! perfino peggio di quel Ruggieri o del jakob, loro fanno tutto per i soldi, anche vendere i parenti. Ma chi si ergeva a raffinato divulgatore NON è assolutamente consentito!!! scusate lo sfogo, ma che i media riescano a rimambire così l’essere umano è veramente terrificante. RIBELLATEVI!!!!

  133. @Enzo, l’unico programma che ha smentito tutte le stupidaggini sul 2012 è stato Tg Leonardo. 🙂

  134. @ enzo
    ti ricordi quel film? L’avrai visto sicuramente ! C’era un giornalista che diceva : ” E ora alzatevi tutti e andate alla finestra e urlate che tutto questo non lo sopporterete più…!” Più o meno.
    Enzo… come facciamo ad urlare? Io mi posso impegnare a formare individui che sappiano pensare. Ma io contribuisco a formare gli individui dai tre ai sei anni ( perchè non ti dico che guardano in TV ! ) POI ?
    Lo troviamo il modo per dirgli: ” Non prendeteci per i fondelli?”
    Io credo che ci vorrà un sacco di tempo e di buona volontà.

  135. @Silvia,
    non per niente sono ottimo amico di Silvia Rosa Brusin 😉
    @Elisabetta
    ovviamente io non ce l’ho certo con voi 😛 , ma con chi continua a seguire la TV “scientifica” e compra i libri di Jakob e poi magari ha paura del domani. L’unica lotta contro gli imbonitori è ignorarli e guardare e leggere altro. Per ognuno che viene salvato dalle grinfie dell’idiozia mediatica lancerò un urlo di gioia!!! Buon lavoro!!! 😉
    E questo sito può dare un piccolo, ma importante contributo!!!

  136. @elisabetta
    Quinto Potere?
    Riguardo al “fenomeno mediatico”,ahimè è impossibile fermarlo.E’ un dato di fatto.Purtroppo il mondo è vario e di idioti è pieno (jakob e compagnia varia),io non me li curo.Per questo leggo voi :mrgreen:
    A chi invece ascolta quelli li una sonora pernacchia! 😉

    Non dimentichiamo anche che magari esistono persone amanti del trash,categoria in cui ormai possono benissimo essere inseriti certi programmi di presuna informazione.

  137. @ enzo e tutti

    in un attimo ho pensato ad una frase di Enzo ” la gente compra i libri di Jakob e poi ha paura del domani… mi ricorda un testo di psicologia dell’età evolutiva sui film catastrofici… questi non sono film… Vi giuro : io un film horror lo reggo (catstrofico figuriamoci! ) anzi ne ho visti tanti ( è un genere che guardo spesso ) un film sulla mafia NO! Se sento di Viareggio ho i BRIVIDI! E così via.
    Forse , può sembrare banale, ma io no credo che quello che dice una persona ( poi Enzo!) sia banale.
    E’ l’immagine che c’è dentro! E per immagine , intendo l’idea centrale, quella che le dà motivazione. Il problema è che se motivazione non c’è ( vedi Jakob), dietro c’è solo il vuoto ( vendere… profitto…stupidità…ricerca di fama…vedete voi) il vuoto entra dentro la testa della gente.
    Bisognerebbe non farcelo entrare.. se non ci fosse sarebbe meglio… ma bisogna non farcelo entrare

  138. @silvia
    Parlavano degli allineamenti dei pianeti , della tempesta solare 😯 che avverrà nel 2012 e il blackout che dovrebbe durare anche più di un anno! 😯

  139. Eppoi il numero di giorni di “Sole senza macchie” NON è 654 o simili… E’ infinitamente di meno: oramai le macchie compaiono e scompaiono… Aggiornati!

    Sunspot number: 0
    Updated 01 July 2009

    Spotless Days
    Current Stretch: 7 days
    2009 total: 141 days (77%)
    Since 2004: 652 days
    Typical Solar Min: 485 days
    explanation | more info
    Updated 01 July 2009
    http://www.spaceweather.com/
    http://www.ngdc.noaa.gov/ngdc.html
    http://www.ngdc.noaa.gov/stp/SOLAR/ftpsunspotnumber.html#hoyt
    http://www.solarmonitor.org/index.php
    http://www.solarcycle24.com/
    http://sidc.be/LatestSWData/LatestSWData.php
    http://www.swpc.noaa.gov/alerts/solar_indices.html

    Prima di dire che qualcuno scrive castronerie informateVi con NOAA, NASA, SIDC, etc e poi potete parlare.
    Cmq continuate a guardare le stelline e satelliti non interessandoVi seriamente a quello che succede con la stella puú vicina a noi.
    Carissimi saluti

  140. http://www.meteogiornale.it/news/read.php?id=20446

    Ma certamente anche costoro sono mal informati mentre Voi che vi sentite Scienziati con la s maiuscola, avete l´ardire di dire che il numero di spotless di questo ciclo é infinitamente inferioe a 654… beata ignoranza!!
    Continuate nella Vs immensa ignoranza da dilettanti allo sbaraglio.
    Salutoni dal SOLE.

  141. @Eleonora, si sono già verificati negli anni passati allinemaneti dei pianeti, (mi pare nel 2000), e nel 2003 si verificò una fortissima tempesta solare, addirittura sono state visibili aurore boreali da Cortina. Eppure siamo tutti qui! 😉

  142. @Alberto
    o chiedi scusa per quello che hai detto e ti mostri più ragionevole oppure…
    d’ora in poi verrai completamente ignorato.
    Che bello scrivere commenti a cui NESSUNO risponde!!!

    In questo sito si fa Scienza, non si parla di stupidaggini ed assurdità.
    PUNTO

  143. @tutti,
    compreso (soprattutto) alberto…
    scusate ma perchè qsto alberto si scalda così tanto??? 😮
    x lui a cosa serve avere ragione su sta cosa degli spotless di cui parlate?
    ke il sole abbia + o – di 654 spotless(ke nn so neanche ke sono…se poi qlcuno me lo spiega gliene sarei grata…come al solito sono curiosa! :mrgreen: )
    boh ….cmq scusate era solo un’esternazione di perplessità di fronte ad un’aggressività ke nn comprendo…. 😥

  144. mi associo ad elisabetta nel criticare con forza i toni usati da Alberto, poi sono andata a vadere i link e sinceramente non ci ho trovato nulla a sostegno delle sue tesi e i dati riportati in copia incolla mi dicono “dal 2004 652 giorni” il che mi fa pensare che i dati riportati siano stati da Alberto male interpretati da lui….( chiedo conferma agli esperti… visto che io sono una “dilettante allo sbaraglio”) cmq…
    ALBERTO L’EDUCAZIONE VIENE PRIMA DI TUTTO!!!!!
    noi saremo anche dilettanti allo sbaraglio ma almeno sappiamo parlare senza insultare!!!!! se i dati da te riportati sono stati confutati da Pierluigi non è ragione sufficiente per essere maleducato!!!!!
    spero che la discussione possa continuare con i toni civili e rispettosi che sono una caratteristica di questo sito!

    sorrisopertuttigliamicidelsito 😀

  145. Concordo con quello che dice Enzo…non bisogna darla vinta a quelle persone! comprando libri , guardando programmi televisivi…tanto si sa qual’è la loro prima preoccupazione al mattino appena aprono gli occhi “quanto share abbiamo fatto? quanti libri abbiamo venduto?” spero che un giorno tutto questo possa finire! che qualcuno senza pensare ai soldi dica “ma vi rendete conto che polverone pieno di cavolate state alzando?”
    Sbaglio ho questo 2012 si fa più sentire delle altre “fine del mondo” passate? perchè ciò? forse sono troppo piccola per saperlo ma non ricordo così tanto movimento per questa data..eppure di fine del mondo negli altri anni ce ne sono stati! tipo il 2000 se non erro…perchè?
    🙄

  146. @ eleonora
    secondo me 1- perchè in questo momento di crisi globale puntare sull’effetto “fine del mondo” svia molto utilmente l’attenzione della massa, 2- perchè stiamo attraversando un momento storico in cui la crisi del materialismo e del positivismo ha reso le persone molto più sensibili a certi argomenti, da quando mi ricordo io (ho quasi 52 anni) non c’è stato mai un periodo così attento ad argomenti tipo esoterismo, sciamanesimo, religiosità ecc… , se a questo aggiungi anche il vuoto interiore causato dalla caduta degli ideali e dei valori che hanno acocmmpagnato la nostra (mia) adolescenza, si può agevolmente capire come, gente che millanta di possedere i segreti dell’assoluto, divenga polo catalizzatore di una società decadente come la nostra.
    ciliegina sulla torta, i nostri rapporti interpersonali sono spesso guidati da interessi materiali o dal desiderio di “mostrarsi “, quasi mai da una genuina volontà di comunicazione, questo ci rende diffidenti ma soprattutto vuoti dentro… e per riempire questo vuoto cosa c’è di meglio delle parole suadenti del capellone? o della paura della fine del mondo?? si perchè anche la paura a volte è meno dolorosa del vuoto interiore!!! 🙄

    sorrisosociologicocomunicativoperò 😀

  147. Mi vengono in mente certi tizi su Wikipedia, un po’ troppo pieni di sé (per non dire altro), che gonfiavano il petto e alludevano alle competenze altrui, quando poi dimostravano di non sapere neanche l’ABC. Es.: “ahi ahi ahi” bla bla “non ci siamo” (sermone in cattedra sulla mia presunta incompetenza) concludendo con: “Si vede che non hai la laurea in fisica ottica. Dal diametro dipende SOLO la quantità di luce raccolta!” E alludeva a non meglio precisati testi universitari, che immagino non avrà visto neanche… col telescopio o che provenivano da un universo parallelo, se non citavano cose come questa:
    http://en.wikipedia.org/wiki/Angular_resolution 😆
    (ormai “linko” solo la Wikipedia inglese, che almeno è un poco più seria; non sempre, ma in generale).
    E quante volte ho visto “correggere” cose corrette, da gente che si atteggiava a chissà cosa, magari arrampicandosi sugli specchi e senza capire il senso della “fonte” che collegavano?

    Poi se anche qualcuno dovesse sbagliarsi o esprimersi male, può accadere, nessuno/a è perfetto/a, ma (quello che voglio dire con tutto questo) spero di non vedere certi atteggiamenti su questo sito, di cui ho sempre apprezzato l’ambiente amichevole e le discussioni civili.

  148. @Alberto,
    calmati e guarda quello che scrivi: ho estratto questi dati dai tuoi!!!!
    Since 2004: 652 days
    Typical Solar Min: 485 days

    Perchè allora dici che 654 è sbagliato!!!!

    poni maggiore attenzione a quello che leggi e cerca di comprendere più a fondo
    😉

  149. @enzo
    dai profondi meandri della mia ignoranza, guidata solo dall’istinto mi è parso di capire questo:
    Alberto sostiene che non ci siano macchie solari da ben 654 giorni (scritto in un post molto più in su) lui per la precisione parla di giorni spotless…

    poi sostiene questa sua tesi (confutata da Pierluigi e la cui confutazione è riportata copia-incolla nell’ultimo post di Alberto) con quei dati dai quali invece a me… poverissima ignorante sembra di capire che
    dal 2004 ci sono stati 654 giorni senza macchie e che la media totale dei giorni senza macchie sia di 485 giorni, e quindi non è che da 652 giorni non c’è una macchia ma che negli ultimi 5 anni ci sono stati 652 giorni senza macchie contro una media generale di 485,,,, non sono sicura che il discorso fili, ma quei dati così esposti non sono in grado di comunicare molto ad una persona con le mie scarse competenze… per cui mi sono lanciata in un interpretazione logica…

    a voi esperti l’ardua sentenza!!!!

    sorrisosperodinonaverlasparatagrossatraparentesi 😀

  150. @tutti
    soprattutto cerchiamo di non metterci al livello di chi cerca appositamente di alterare il sano equilibrio che si è creato qui su astronomia.com. Una volta che si è scoperto chiaramente l’intento della persona (basta poco visti i toni saccenti e maleducati usati per provocare), basterà semplicemente ignorarla, e il gioco per lui sarà terminato.

    Alcuni articoli “scottanti” sono stati linkati in giro per altri siti astronomici, e la mia impressione è che forse facciamo un pò di invidia a qualcuno che ha deciso di venire a sfogarsi qui. Come al solito, salvo rari casi, è più facile che scriva la “feccia” piuttosto che persone che ancora comprendono cosa significhi UMILTA’ e desiderio di condividere.

    Pazienza, supereremo anche questa!

    Scusate l’OT

  151. @Paola,
    io la penso perfettamente come te! O almeno penso di aver capito in questo modo quello che dice Alberto. 652 va confrontato con 485 e non da quanti giorni non ci sono macchie. ma in commento dice una cosa e nell’altro un’altra. Invece di insultare potrebbe spiegarsi meglio….Non trovi?

  152. hai perfettamente ragione Stefano. teniamo le distanze e non facciamoci provocare…. 😛 😛

  153. @ enzo
    grazie per la conferma, la mia era pura curiosità conoscitiva….
    poi per quanto riguarda alberto ed ogni provocatore CONCORDO PIENAMENTE CON STEFANO! quando esagerano ignoriamoli (solo che, scusa stefano, ma a me da anziana signora avvezza a fare la mammina, mi è scappata la tirata d’orecchi!!!!!!)

    sorrisograzieatutti 😀

  154. arieccomi qua! 😉
    però, nonostante le botte che hai preso, hai sempre una buona cera
    Ottima direi, E’ cera Grey!
    ve la ricordate questa pubblicità? 😆 😀
    scusate, ma ovviamente io continuerò a scrivere qui, ignorando del tutto i provocatori. Punto.
    Approfitto per ringraziare per la solidarietà ed invito anche voi a boicottare chi desidera solo fare casini…
    Vediamo il discorso delle macchie e ricapitoliamo come funziona: ogni giorno tutti gli osservatori del mondo effettuano il conteggio (se ci sono!!) di macchie e gruppi di macchie ed applicano una formuletta che tiene conto delle condizioni in cui vengono effettuate le misurazioni, dato che potrei fare le osservazioni ad occhio nudo e dunque sarei penalizzato rispetto ad un osservatorio con un telescopio da 1m di diametro. In questo modo viene dato il “peso” idoneo a far sì che il computo finale non sia falsato.
    Ecco che dunque se non c’è alcuna macchia (e dunque nessun gruppo di macchie, spot in inglese) allora il computo è 0 ed il sole viene detto spotless, senza macchia, come il famoso cavaliere…
    Statisticamente vengono anche contati i giorni spotless: il conteggio di giorni senza macchie ovviamente viene interrotto allorché compaiono nuove macchie, che possono durare pure un’ora, ma che sono comunque entrate nel computo: infatti basta che in un giorno questo valore sia maggiore di 0 (ad esempio 10), che il giorno NON è spotless. Ovvio!
    Ora, visto che negli ultimi giorni sono apparse alcune macchie (di cui ho dato notizia in vari commenti, quasi che fosse un evento eccezionale, mentre in realtà comunque non lo è!) ecco che qualunque ciclo di giorni senza macchia ogni volta viene interrotto, per poi riprendere all’occorrenza: penso che sia un qualcosa di veramente semplice e alla portata anche di bambini di 11 anni!!!
    Perché ci si debba inca..volare per la semplice constatazione contraria non è assolutamente comprensibile: basta leggere BENE i dati forniti da vari siti. Il famoso valore di 600 e rotti giorni senza macchia è un valore vecchio che è stato aggiornato ogni volta da altri valori (almeno una ventina di volte ad occhio e croce!). Tutto qui!
    Capitolo chiuso: se dovesse risuccedere allora mi deciderò finalmente di parlare di pomodori e cavolfiori… Voi non sapete ma secondo le profezie degli abitanti del Bhutan del SudEst, nel 2011, i cavolfiori subiranno…
    No! è troppo OT, almeno per ora
    sorrisoorasorrido 🙂

  155. ciao a tutti…qlke commento fa..dove biasimavo il comportamento di alberto…chiedevo anche se qlcuno mi poteva spiegare cosa sono gli spotless…ho cercato sul glossario ma nn c’è qsto termine…è ke nn sono sicura di aver capito cosa sono…un’idea ce l’ho ma nn la voglio dire x paura di farvi cadere le braccia..perciò aspetto istruzioni da qlcuno paziente così potrò confermare o correggere qllo ke ho dedotto…io aspetto eh!?! 🙄 🙂

  156. hops è vero grazie… 😯 cercando se c’erano risposte x me nn mi sono soffermata a leggere gli altri commenti ….ke scema ke sono 😛
    ciao 😆

  157. Io vedo che questo fiorire di catastrofismi ,supportati in maniera quasi totale dai media stanno avendo l’effetto voluto che e’ quello di creare insicurezza, per fare un esempio mia figlia una ragazzina che sta attraversando il suo periodo adolescenziale e che mai si era interessata alle scienze adesso continua a farmi domande su…. gli ufo sui maya e quant’altro , tralasciando tutto quanto c’e di concreto di vero e reale ,il tutto a causa dall’abile mistificazione che trasmissioni televisive spacciate per scientifiche propinano ciclicamente.
    Anche e purtroppo sulla TV pubblica.

  158. Chiedo scusa se sono stato grossolano ma mi aveva dato fastidio questa risposta qui sotto da parte dello staff ad un mio post sul numero spotless del 24° ciclo solare:

    Ma che siamo vaneggiando!?!?!?!?!?! 👿 😈 👿 😈
    Eppoi il numero di giorni di “Sole senza macchie” NON è 654 o simili… E’ infinitamente di meno: oramai le macchie compaiono e scompaiono… Aggiornati! …leggendo anche i miei commenti dove ne parlo abbondantemente!!!
    Pollice verso…
    Mi spiace ma non hai vinto, ritenta! 🙄

    Quindi vedo con piacere che adesso lo staff di astronomia ha cercato di correggersi e speriamo tutti che il sole riparta nelle sue funzioni normali!
    Poi non credo che possano essere i Maia o Nostradamus o vari profeti sparsi nei secoli che possono dire che il 2012 sará la fine del mondo!
    Non succederá assolutamente nulla nel 2012 tranquilli!

  159. Poi per chi volesse capire meglio cosa sono gli spotless o il minimo solare minimo ecco qui le spiegazioni “scientifiche” e dati aggiornati ad oggi.

    Spotless Days
    Current Stretch: 8 days
    2009 total: 142 days (77%)
    Since 2004: 653 days
    Typical Solar Min: 485 days

    Current stretch: 9 days Updated April 4, 2009

    “Current Stretch” is the number of consecutive days the sun has been blank. The 100-year record is 92 consecutive spotless days in April, May and June of 1913.

    2009 Total: 81 days (87%) Updated April 4, 2009

    “2009 Total” is the total number of days and the percentage of days in 2009 that the sun has been blank. The 100-year record for a full year is 311 spotless days (85%) in 1913.

    Since 2004: 592 days Updated April 4, 2009

    The first blank sun of the ongoing solar minimum appeared in 2004. “Since 2004” tells us the total number of spotless days since that time. The 100-year record for total spotless days in an entire multi-year minimum is 1019 spotless days in the years around 1913.

    Typical Solar Min: 485 days

    Looking back at the last ten solar minima (not including the ongoing minimum), we can count the total number of spotless days in each and calculate an average: 485 spotless days. The average exceeds the number of days in a year because solar minima last much longer than one year. The fact that the ongoing solar minimum has already racked up 590+ spotless days with no end in sight tells us that it is much deeper and longer than average.

  160. @Alberto,
    a mio parere c’è solo stata una cattiva comprensione reciproca: tu intendevi dire che 653 è il numero di giorni senza macchie dal 2004 ad oggi (e devi paragonarlo con la media di 485). Pierluigi invece parlava del numero CONSECUTIVO di giorni senza macchie dall’ultima macchia apparsa. Penso si dicesse la stessa cosa … 😆 Sicuramente siamo ancora in una fase di minimo abbastanza importante, ma sembra che qualcosa finalmente si muova e quindi non dovremmo raggiungere i valori del 1600. I discorsi sull’allineamento dei pianeti e gli effetti sul Sole sono invece cose prive di senso. Non arrabbiamoci e cerchiamo di essere costruttivi…OK? 😉

  161. @Roberto,
    quanto hai ragione!!! E la cosa più grave è che tutto ciò non è casuale, ma voluto: Si cerca di instupidire i giovani per farli diventari maneggiabili a piacimento. Se gli dessimo nozioni serie, magari penserebbero con la loro testa e sceglierebbero quello che veramente vogliono. Ma se li rendiamo stupidi con nozioni stupide, gli possiamo vendere di tutto e di più. E’ una strategia grandiosa che copre tutti i campi e da cui non si salva nessuno. Il problema è: come farsi sentire quando NON ti vogliono sentire? Potrei scrivere, mandare messaggi e via dicendo, ma nessuno mi risponderebbe. L’ho già fatto con la TV di stato, con Striscia la Notizia e, purtroppo, anche con Piero Angela. Purtroppo ho solo avuto silenzio in risposta. Noi non contiamo. E anche chi potrebbe contare, come Piero Angela o il figlio, preferisce starsene zitto e non andare controcorrente: ci sono troppi interessi in gioco e non può rischiare di perdere qualche dollaro in più …

  162. Salve,è la prima volta che vengo in questo sito trovato cercando “2012”!Io sono una povera ignorante riguardo ad astronomia, fisica e popolazioni Maya e “non sapendo” tutto questo parlare di catastrofi mi ha propio terrorizzato!Ma voi credete propio che sia una messa in scena, ne siete certi?Molta gente dice che sono fandonie per fare soldi altra si preoccupa sul serio…ma io penso:se ci fosse la sicurezza o quasi che tutto ciò potrebbe accadere ci sarebbe il caos totale e anche chi sta ai “piani alti” ne parlerebbe no?
    Rispondete grazie
    Una suggestionabile

  163. Salve di nuovo,ho appena letto l’articolo che elisabetta mi ha suggerito e per me è veramente confortante!Sopratutto perchè a spiegare queste cose sono persone come Zappalà (che, spero mi perdoni,ma non sapevo chi fosse prima di cercare nel web chi era e che competenze avesse e me ne vergogno!!!) che sono veri e seri studiosi e non programmini televisivi che ci appioppano tra un gf e una soap-opera. E’ propio rivoltante il capire come siamo aggirati da tutti questi messaggi manipolatori e fa male perchè le persone non sono tutte degli scienziati che possono conoscere e capire certi argomenti (io x prima), quindi possono dirci quello che vogliono tanto io, con il mio misero diploma e una mezza laurea in tutt’altro campo, che cavolo ne so di magnetismi, inversioni dei poli e quant’altro??!! Quello che ci dicono è da prendere con le pinze e poi informarsi da fonti che hanno reali e serie competenze. Ma ci credete che digitando in internet 2012 mi sono comparse milioni di pagine in cui si spiegano in dettaglio tutte le catastrofi (perchè non è una sola, ci sono più opzioni in cui puoi orientarti!!!)che accadranno in tale data??!!E sinceramente non scritti da fonti scientifiche!E tutto per un giro di profitti allucinante!Che vergogna!Bè sono contenta di aver trovato questo sito,a parte per il conforto sulla vicenda 😉 sopratutto perchè c è qualcuno di competente che scrive ciò che sa dopo anni di seri studi e scoperte anche se è controcorrente!Grazie per questo, ora penso che spegnerò la TV,mi leggerò un buon libro e sta notte dormirò tranquilla!
    P.S. 😳 Chiedo ancora perdono al signor Vincenzo Zappalà per il fatto che non lo conoscevo!Mi scusi!Spero mi aiuti il fatto che mi occupo di un altro campo…

    Valentina

  164. Purtroppo ho letto solo ora racconto e commenti (non tutti … non cel’ho fatta).
    Per me è stato chiaro che si trattava di cosa inventata : sta nella sezione racconti, ma io che sono cattivo l’avrei pubblicato senza la spiegazione finale per creare un po’ di sano caos…

    scusatemi

  165. Ciao a tutti! Mamma mia, volevo complimentarmi con l’ autore dell’ articolo per il mezzo infarto che mi sono fatto :mrgreen: fortunatamente non mi e’ venuta voglia di spegnere il pc prima di aver finito di leggere e di capire che era una
    baggianata 😆 WOW che dire?..”mi son sentito come un condannato a morte che ascolta il verdetto” :mrgreen: Te possino… 😀 😀 😀 Comunque sono felice di vedere che ci sono persone con tanta voglia di scoprire e di spiegare in maniera razzionale quello che riguarda quella magnifica cosa che noi chiamiamo “Universo”, senza cadere nella spirale
    delle “Profezie catastrofiche” che i media ci propongono. Conosco persone spaventatissime al solo pensare alle notizie sugli alieni,meteore, supernove ecc… sicuramente gli proporro’ di dare un’ occhiata a questo sito e di farsi un bel sospiro di sollievo 😉

  166. Salve a tutti…non x tornare sull’argomento ma secondo voi se anke solo una notizia sul 2012 fosse vera(enormi tsunami,inversione del campi magnetico,e chi piu’ ne’ ha pu’ ne’ metta) credete che ci sarebbe conferma da chi di dovere??sinceramente non credo, anzi penso ke quelle persone che forse “sanno” di certo non si preoccuperebbero di avvisare miliardi di persone.Scusate ma sto riattraversando di nuovo una fase di pessimismo cosmico dopo aver letto su Youtube ke la NASA confermerebbe la presenza del famoso Pianeta x 😥

  167. @ aurelia79
    il discorso è che, con le conoscenze attuali, non è materialmente possibile per nessuno, neanche per la NASA, prevedere nessuno degli eventi catastrofici da te citati…. quindi non è una questione di volontà ma di impossibilità materiale!!!! quelli sul 2012 sono solo incubi di qualche mente prolifica a scopo di lucro!
    riflessione: ma se non si riesce neanche a prevedere il tempo che farà fra una settimana… come pensi si possa fare a prevedere catastrofi o cose del genere fra ben tre anni e più??????????? 😉

    sorrisobeatoetranquillo 😀

  168. @tutti,
    ciao è la prima volta che scrivo su astronomia.com, ho trovato un’interessante sito che aiuta le persone a smascherare le falsità dietro al 2012, se siete curiosi vi lascio il link:

    http://www.2012hoax.org/

    Tantissime persone nel mondo temono il 2012.
    Mi sembra un buon sito, Voi cosa ne pensate?

    @staff di astronomia.com
    So per certo che l’ INAF (istituto nazionale di Astrofisica) sta organizzando una serie di iniziative per “sbufalare” i racconti pseudofantascientifici di Giagobbo 😀 e altri sul 2012. Ve lo segnalo nel caso voleste informarvi ed unirvi a loro per divulgare i dati scientifici.

    Vi lascio una parte della risposta da loro mandatami qualche tempo fa:

    …Tu però hai ragione nel dire che gli Enti di ricerca come il nostro
    dovrebbero uscire completamente allo scoperto e cominciare a rispondere a
    tutto questo, visto che i limiti dela decenza si sono passati da un pezzo.
    Consapevoli di ciò, noi come ente INAF abbiamo in programma nuove iniziative
    per il prossimo anno, mirate ad arginare questa ondata di superficialità,
    ciarlataneria e furbizia che ci sta investendo. E speriamo di coinvolgere
    Agenzia Spaziale Italiana, Istituto di Geofisca e quanti altri vorrano
    unirsi a quello che speriamo diventi il nuovo corso dela comunicazione
    scientifica in Italia.
    Grazie per la tua mail, ennesimo segnale che per noi è tempo di agire.
    Cordialmente
    Luca Nobili

    Siete grandi :mrgreen:

  169. purtroppo il cervello del 95% della popolazione globale è divorato da un buco nero supermassiccio all’interno del loro stesso cranio, speriamo che per il 2012 il buco nero abbia ingoiato tutta la materia….