Il giorno del trionfo

Per concludere la trilogia sul “presidente” permettetemi di affrontare la situazione in modo diverso, molto diverso … Non insultatemi e non picchiatemi! Ma la fantapolitica non ha morale e rimane un gioco anche se a volte crudele …

Quell’uomo “nero” ce l’aveva fatta. Il presidente della più grande potenza mondiale era un nero! Chi mai avrebbe potuto pensarlo? Fino a non molti anni prima la sua razza non poteva votare, non poteva frequentare le stesse scuole, gli stessi bar, gli stessi autobus dei bianchi, ed adesso invece … Come era stato possibile? Sicuramente all’inizio la sua candidatura era stato presa sotto gamba. Sembrava un bel gesto democratico, rivoluzionario, ma nulla più. Poi invece aveva cominciato a risvegliare antichi ricordi, aveva toccato corde nascoste dell’anima e della mente del suo popolo, aveva prospettato un cambiamento etico e morale, ed aveva avuto un successo che nemmeno lui si sarebbe potuto immaginare. Aveva letteralmente “mangiato” gli avversari, li aveva stritolati ed aveva trionfato sia tra la sua gente che in quella di colore diverso. Assurdo! Assurdo, ma vero.

Il mondo intero era sorpreso ed attonito. Sarebbe veramente cambiato tutto? Molti lo speravano, lo credevano fermamente. Il sogno poteva e doveva realizzarsi anche se i rischi e le difficoltà sarebbero stati enormi, giganteschi. Ma ci sarebbe stato tempo per pensare, adesso era solo tempo di festeggiare. Lui, il vincitore, si era mostrato raggiante davanti ai suoi elettori, ma anche di fronte al mondo intero. Felice, ma con lo sguardo deciso e fermo, fiero e gentile come sempre. In tutta la nazione, ma non solo, poveri e ricchi erano scesi per le strade a cantare, a ridere, a celebrare un fatto storico, epocale. I mass media seguivano tutto quel caos disordinato, ma sincero, con grande difficoltà. Era veramente complicato stare dietro a tutte le manifestazioni che nascevano spontaneamente in ogni città, paese, villaggio.

Ma erano soprattutto i volti dei neri che meravigliavano ed impressionavano. Erano cambiati. Quel velo di tristezza e rassegnazione che mai li aveva completamente lasciati, era scomparso del tutto. I volti brillavano di luce nuova. Anche i più miseri e derelitti sorridevano con le labbra, gli occhi, il cuore. Sembrava che secoli di persecuzione, di schiavitù, di sconfitte non fossero mai esistiti, cancellati miracolosamente. Lo sguardo ricordava quello dei loro antichi antenati africani, liberi e selvaggi tra le foreste e le savane sterminate. L’Africa … Anche laggiù era scoppiato il finimondo. Un legame nuovo la stava legando ai fratelli d’oltreoceano. Sarebbero sicuramente finite le guerre, le stragi, la fame e la sete.

I commenti di questo post sono in sola lettura poichè precedenti al restyling del 2012. Iscriviti al Forum di Astronomia.com ed entra a far parte della nostra community. Ti aspettiamo! : )

31 Commenti

  1. Ammazza professò, che cattivo! 😯
    No, scherzi a parte, ma vedo che le piace shockare!
    Mi domando, se a vincere quelle elezioni fosse stato un gay, cosa avrebbe scritto? “Il presidente davanti allo specchio si tolse la maschera e apparve un omino coi baffetti…”!
    O se fosse stato un Pellerossa? Una femminista? Un animale in via di estinzione?
    “Il presidente davanti allo specchio si tolse la maschera e apparve … una foca monaca”! 😆

  2. @Daria, Ivonne e molti altri ….
    scusatemi! ma dovevo anche vedere l’altra faccia del … sogno. Anche se sarebbe un incubo…. fortunatamente impossibile 😉

  3. @Alex,
    meno male….almeno tu non mi picchi … Comunque una foca monaca non sarebbe stata male … 😆

  4. Be’, Alex, i finali a sorpresa sono tipici di certi racconti, nella fantascienza ci sono esempi come quelli di Fredric Brown, di cui “Sentinella” è uno dei miei preferiti di sempre. E devo dire che il nostro prof ha talento 🙂

  5. bravo n.b. e grazie!
    mi hai capito ed hai anche capito che era un finale che non mi piaceva certamente. Ma “dovevo” scriverlo… 😥

  6. @Prof
    mi aspettavo un finale a sorpresa, ma questo…. 😯 è stato un colpo basso prof …. 😳 Dr Jekyll!!
    @ Enzo
    ho capito il perchè hai scritto questo finale 😕 : scongiurare la paura!! 😆
    Ora sono più tranquilla….un po’ più tranquillaa!!

  7. n. b.: certo, è vero e basterebbe solo leggere l’immenso Ray Bradbury per renderesene conto. Notavo solamente il crescere di quella sottile vena pessimistica -che appartiene anche a me, del resto- nei racconti del nostro prof. Poi, che abbia talento, sono stato tra i primi a dirlo!
    Professò, si ricordi di noi mentre prenderà il Nobel a Stoccolma… 😉

  8. @enzo. di questo racconto alla diabolik flaiano direbbe “se non fosse tragico sarebbe comico” 🙄
    i finali a sorpresa mi stuzzicano notevolmente e, devo dire, il più delle volte ci riesci, ma questa volta ti sei superato, abominevole professore delle maschere! :mrgreen: 🙄 :mrgreen:
    non posso picchiarti. il lunedì, senza un tuo racconto, non è lunedì 🙄
    sorrisoevakant
    daria

  9. carissimi,
    pfff….mi è andata bene!! niente botte!! E inoltre con EVA Kant non è niente male …. Probabilmente rifiuterò il Nobel (fa molto fine e non impegna)…ma, no, con quello che ti danno…. Insomma, garzie come sempre 😳 :mrgreen: e mi è andata benissimo anche con Ivonne 🙄

  10. …..e poi in fatto di sigle Ke Kavolo Kontano quelli del KKK? niente!!…però che Kavolo di finale Enzo!!!
    la prossima volta una maschera di Pulcinella o di Puffo brontolone…Ke è meglio!! 😉

  11. Kara Ivonne,
    Kome Khiaramente Konfuti, il mio finale è un po’ Kattivo … Ma Ke Kala? Sono solo Kanzonette …. 😆

  12. @Alex e per tutti,
    la prossima volta sarà allegro, ve lo prometto … magari un po’ scemo, ma allegro!! 😉

  13. Scrivo su questa pagina perchè è la più recente (in modo che il messaggio sia letto da più persone), scusandomi per il fatto che non c’entra molto con il tema trattato. Sono sicuro però che agli appasionati di astronomia non dispiacerà!!
    Ho trovato su youtube un filmato registrato da una videocamera montata su una macchina della polizia che filma un bolide eccezionale. L’evento è accaduto il 21/11/2008. Io che ho letto su astronomia.com diversi post riguardanti i bolidi non potevo non segnalarlo.
    Aggiungo il link per facilitare la ricerca a chi sia interessato:
    http://it.youtube.com/watch?v=bM3mBAKbiCw

  14. fantastico Simone!!!
    ne avevo letto qualcosa, ma non avevo visto il filmato. Se trovo qualcosa lo inserisco …
    Grazie !!!! 😉

  15. sono alquanto perplesso!
    Nell’articolo dicono che la borsa è visibile anche da astronomi dilettanti…
    Parlano di un binocolo 10×50, cieli assolutamente puliti e scuri: la borsa, quando è stata osservata, era di magnitudine 6.4 più o meno mezza magnitudine, mentre un altro osservatore la riporta di magnitudine 8.
    Bah…
    A parte che bisognerebbe sapere esattamente dove e quando guardare, altrimenti è assolutamente impossibile trovarla a meno di non essere un osservatore con grande fattore “C” :mrgreen:
    Accontentiamoci invece di seguire ad occhio nudo la stazione spaziale ISS, che almeno si mantiene quasi sempre intorno alla magnitudine 0 e quindi sempre ben visibile anche in città: per gli istanti dei passaggi (che durano appena qualche minuto) vi consiglio il sito http://www.heavens-above.com.
    Buone osservazioni

  16. @Pierluigi
    Io comunque guarderò molto attentamente il cielo stasera……non vorrei che la “borsa”mi cascasse in testa!
    Buona giornata a tutti! 😉

  17. accidenti!! adesso il petrolio salirà di nuovo….e il dollaro? Per me l’ha fatta cadere la Cina… In ogni modo era un bello spunto per un racconto….chissà … 😎

  18. @enzo

    grande! Il finale proprio non me lo aspettavo….surprise!!! 🙂

    Per quanto riguarda il bolide che avete linkato nei precedenti commenti…non ci crederete ma ieri sera l’ho visto in televisione, non al telegiornale, non in un documentario, non in qualche programma scientifco bensì a Striscia La Notizia…in mezzo ai filmati divertenti, con tanto di risata in sottofondo…bah…

  19. dalla costellazione del “viale major”. piovute tre borsette, perfettamente visibili ad occhio nudo, hanno lasciato una scia luminosissima ed …un bernoccolo 😎 :mrgreen:
    @simone. che meraviglia! che invidia 😯

  20. @daria,
    ah ah ah … :mrgreen:
    @ tutti
    e si un gran bel bolide. se cercate “meteor Canada november” trovate anche altri filmati dello stesso “mostro” … 😯 ha illuminato a giorno la notte !!

  21. @tutti,
    mah…ho letto l’articolo sulla perdita della borsa e ho cercato conforto su articoli in lingua inglese. Ho trovato soltanto un articolo su uno studio riguardante gli effetti dei detriti spaziali molto recente e qualche cenno sul “nostro” caso solo su Wikipedia e su un “giornaletto” un po’ scandalistico … Non vorrei fosse solo una montatura, derivante dall’articolo “serio” della Cornell University sui detriti… Sarò diventato troppo sospettoso? Mah, continuerò le ricerche … 🙄

  22. Se le interessa il video prof lo trova qui verso il minuto 4:50… Si vede proprio la povera astronauta che allunga la mano per prendere la borsa eee….peccato! 🙂

  23. @Lampo: sì, anche io ho visto il filmato su Striscia la Notizia e non ho capito perché l’abbiano messo lì in mezzo a filmati che di solito sono per lo più tarocchi (vedi quello della macchina che si sgretola, un utile esercizio di animazione 3D 🙄 ). O forse che ancora una volta la scienza vera è stata bistrattata? 😈
    Per quanto riguarda la “borsa” cosa aggiungere? Che se l’astronauta fosse stato un astronauta non avrebero forse detto niente: la notizia era che a perdere la borsetta era stata una donna 🙄 😉 :mrgreen: 😆
    @stefano: comincio a odiare quel meccanismo automatico che linka le parole al glossario: per me è una montatura ! 😆 🙄 😕
    Mi sa che converrebbe farlo funzionare “al rovescio”: se uno vuole che appaia il link, allora la parola deve essere segnalata opportunamente.
    Altrimenti avremo sole montature ❗ : ricordate EVA e NEO? 😯

  24. @tutti,
    beh si questa volta sono stato troppo sospettoso. In ogni modo concordo con Pierluigi. Chissà se nello spazio c’è l’ufficio oggetti smarriti? Riguardo al bolide che dire? Sperare che magari la prossima volta cada in testa all’ideatore di certi programmi? Mah … Che mondo!!
    😥

  25. ma allora vuol dire che” la soluzione finale” vien sempre dal Cielo! 🙄 ! ….io ci aggiungerei anche qualche squadra di “brave persone”…così ci sarebbero + “illuminati” 😉