Un’eclissi di Luna davvero piccola, quasi da record

Siete rimasti delusi dall’eclissi del 25 aprile, soprattutto per la copertura nuvolosa che l’ha contraddistinta (salvo alcune zone particolarmente fortunate) ? Beh la prossima eclissi di Luna del 2013 sarà ancora più deludente, anche se il tempo sarà clemente…

Tutto sommato, anche se la scorsa eclissi di Luna di aprile non è stata particolarmente visibile per le avverse condizioni meteorologiche, almeno era un’eclissi parziale in ombra, con una grandezza pari al 2%. Reggetevi forte perché l’eclissi che vi vado ad illustrare sarà ancora più piccola ed insoddisfacente…

Tecnicamente, quella del 25 maggio sarà un’eclissi parziale in penombra e cioè, come si può vedere dal disegno (tratto dal mio programma sulle eclissi di Luna) la Luna in questo caso lambisce appena il cono di penombra proiettato dalla Terra dalla parte opposta rispetto a dove si trova il Sole. E’ parziale , di una parzialità al limite, matematica, che il mio programma indica pari al 4% , mentre il più affidabile sito della NASA indica pari all’1.57%… questione di approssimazioni che in questo caso sono assolutamente ininfluenti sull’esito finale: un po’ meno tecnicamente, ma così si capisce meglio, sarà na ciofeca

un'eclissi di luna microscopica, per giunta con la Luna al tramonto
un’eclissi di luna microscopica, per giunta con la Luna al tramonto

Il diagramma, sia che si parli del 4% o del quasi 2% non dà scampo: la Luna  sfiorerà davvero la penombra della Terra e per giunta lo farà in un’orario in cui dalle nostre parti la Luna sarà già tramontata da pochi minuti oppure starà all’orizzonte pronta a tramontare. Peggio di così…

la zona di visibilità dell'evento nel mondo
la zona di visibilità dell’evento nel mondo

Nella consueta proiezione di Mercatore, possiamo vedere la mappa di visibilità del fenomeno: la parte più chiara indica la zona del nostro pianeta in cui l’eclissi è visibile (il corsivo è d’obbligo…): possiamo notare che la nostra penisola è tagliata a metà dalla linea indicata con P1, che rappresenta il primo contatto della Luna con la penombra. Guardando la mappa, le zone della penisola a destra della linea P1 (che si trovano già nella parte più scura), avranno la Luna già tramontata, mentre quelle sulla sinistra della linea avranno qualche minuto in più di visibilità (sempre in corsivo), ma con una Luna bassissima sull’orizzonte.

Aggiungo che gli orari indicati nel primo disegno sono espressi in TU (tempo universale, l’Ora di Greenwich) e per ottenere l’ora legale dei nostri orologi dobbiamo sommare 2 ore: in termini di ora legale, la Luna a Roma tramonta alle 5:51…

Arrivederci alla prossima eclissi di ottobre: un’altra eclissi parziale in penombra, stavolta intorno al 75% e visibile perché almeno la Luna si troverà sopra l’orizzonte per tutta la durata dell’evento. Ma ne riparleremo a tempo debito.

 

Ti ricordiamo che per commentare devi essere registrato. Iscriviti al Forum di Astronomia.com ed entra a far parte della nostra community. Ti aspettiamo! : )

12 Commenti    |    Aggiungi un Commento

  1. Sarà anche stato un eclissi parziale stimato attorno al 2% ,e anche se a occhio nudo non è stato troppo emozionante,riuscire per la prima volta a osservare questo fenomeno col telescopio è stata veramente una bella emozione.... ....e spero che il clima mi possa permettere di seguire anche il prossimo .....grazie per l'articolo,sempre utilissimo

  2. A proposito di eclissi, questa mattina con stellarium ho rivissuto l'emozione dell'eclissi totale del 15 febbraio del '61 (secolo scorso)! Chi ha avuto modo di vederla dal vivo?

  3. Citazione Originariamente Scritto da beppe Visualizza Messaggio
    a proposito di eclissi, questa mattina con stellarium ho rivissuto l'emozione dell'eclissi totale del 15 febbraio del '61 (secolo scorso)!:d chi ha avuto modo di vederla dal vivo?
    ioooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!

  4. Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    ioooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!
    Mi ricordo una mattinata nebbiosa, con la Luna che stava assaggiando un morso di Sole. Ho percorso la strada verso la scuola con il naso sempre per aria con la consapevolezza di assistere a qualcosa di straordinario. Entrato in classe, la sorpresa che il maestro aveva preparato una quarantina di spezzoni di pellicola fotografica esposta. In ordine ci ha accompagnati in un campo aperto vicino ad assistere al FENOMENO!. Mi è rimasto impresso il momento della totale con l'apparizione della corona. Solo più tardi mi sono accorto che le stelle che sono apparse erano una bellissima congiunzione Saturno Giove e per la prima volta avevo visto Mercurio senza rendermene conto. Amarcord

  5. Citazione Originariamente Scritto da Beppe Visualizza Messaggio
    Mi ricordo una mattinata nebbiosa, con la Luna che stava assaggiando un morso di Sole. Ho percorso la strada verso la scuola con il naso sempre per aria con la consapevolezza di assistere a qualcosa di straordinario. Entrato in classe, la sorpresa che il maestro aveva preparato una quarantina di spezzoni di pellicola fotografica esposta. In ordine ci ha accompagnati in un campo aperto vicino ad assistere al FENOMENO!. Mi è rimasto impresso il momento della totale con l'apparizione della corona. Solo più tardi mi sono accorto che le stelle che sono apparse erano una bellissima congiunzione Saturno Giove e per la prima volta avevo visto Mercurio senza rendermene conto. Amarcord
    Io ero al liceo a Savona e ci hanno dato la mattina libera. A parte l'eclissi in sè... quel senso di irrealtà degli ultimi momenti, quasi di paura ancestrale con gli ululati dei cani e la gente immobile. Per la prima volta mi sono sentito piccolo piccolo... Eh sì, carissimo, amarcord

    I più giovani cerchino di organizzare un viaggio alla prossima eclissi abbastanza vicina. E' un momento fantastico e non ha niente a che vedere con un'eclissi parziale, anche al 98%!!!

  6. Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    Io ero al liceo a Savona e ci hanno dato la mattina libera. A parte l'eclissi in sè... quel senso di irrealtà degli ultimi momenti, quasi di paura ancestrale con gli ululati dei cani e la gente immobile. Per la prima volta mi sono sentito piccolo piccolo... Eh sì, carissimo, amarcord I più giovani cerchino di organizzare un viaggio alla prossima eclissi abbastanza vicina. E' un momento fantastico e non ha niente a che vedere con un'eclissi parziale, anche al 98%!!!
    Ci andremo anche noi, nel 2027 a Pantelleria oppure con un po' di pazienza nel 2081 in Friuli..

  7. Anch'io ricordo di averla vista dal cortile della scuola elementare. Effettivamente il ricordo del buio totale di giorno è sconcertante ancora oggi oltre a cani ululanti ed uccelli improvvisamente silenziosi.

  8. Citazione Originariamente Scritto da Pierluigi Panunzi Visualizza Messaggio
    anche io c'ero! stavo in prima elementare e ricordo solamente che all'improvviso s'è fatto buio di giorno...solo questo...
    Allora possiamo già creare la comunità bocciofila!!