Un pianeta sta evaporando

Un pianeta troppo vicino alla sua stella sta lentamente evaporando a causa dell’altissima temperatura. Probabilmente, scomparirà tra circa 100 milioni di anni.

Kepler continua nel suo grande lavoro e ogni tanto si trova di fronte a situazioni inaspettate. Ciò che dovrebbe vedere, nel caso che un pianeta passi proprio davanti alla stella sotto osservazione, sarebbe una piccolissima perdita di luce periodica, dovuta al transito del pianeta.

polvere planetaria vista di fronte
Il sistema planetario visto di fronte. Il pianeta ha l’aspetto di una cometa con la sua coda polverosa.

Questa volta, però, la perdita di luce della stella KIC 12557548, posta a 1500 anni luce da noi,  è veramente strana. Una serie di cadute di luminosità di diversa profondità e molto irregolari. Tuttavia, si presentano con innegabile periodicità: ogni 15 ore.

La prima ipotesi è stata quella di un sistema planetario doppio (come Plutone e Caronte o come la Terra e la Luna) che transitasse davanti all’astro con configurazioni mutue sempre diverse. Calcoli al computer hanno, però, scartato questa tesi. 15 ore di periodo implicano una distanza dalla stella troppo piccola per permettere a un simile sistema di sopravvivere. Non vi è abbastanza spazio dinamicamente stabile.

Il sistema planetario visto di taglio.
Il sistema planetario visto di taglio. La polvere nasconde parzialmente la luce della stella con intensità variabile, ma con ottima periodicità. Si vede anche la curva di luce risultante

Restava solo un’altra ipotesi: una specie di coda di polvere che attraversasse il disco stellare. Una specie di cometa planetaria. In questo caso, l’oggetto in questione non sarebbe più grande di Mercurio e continuerebbe a perdere materia sotto forma di polvere. Essa potrebbe essere dovuta sia a materiale espulso da eventuali vulcani, ma anche e soprattutto -vista la temperatura superiore ai 3000 gradi- all’evaporazione della superficie solida. Le dimensioni delle particelle emesse in questo modo non differirebbero di molto da quelle dovuto allo smog in una città come Los Angeles.

Bisognerà confermare l’ipotesi e stabilire se il pianeta è già nato “morente” o se la sua fine si è innescata a causa di un avvicinamento progressivo dovuto a vari effetti perturbativi.

il sistema planetario "polveroso"
Un’immagine artistica del sistema stellare con il pianeta evaporante.

 

 

Ti ricordiamo che per commentare devi essere registrato. Iscriviti al Forum di Astronomia.com ed entra a far parte della nostra community. Ti aspettiamo! : )

10 Commenti    |    Aggiungi un Commento

  1. Mamma mia, poverino
    Una domanda: anche le prime due foto (quelle più piccole di fronte e di taglio) sono artistiche oppure sono fotografie dal telescopio (magari rielaborate)?

  2. Citazione Originariamente Scritto da Vincenzo Zappalà Visualizza Messaggio
    Un pianeta troppo vicino alla sua stella sta lentamente evaporando a causa dell'altissima temperatura. Probabilmente, scomparirà tra circa 100 milioni di anni....
    leggi tutto...
    Spettacolo! Sembra uscito da Star Wars.... Grazie, Enzo, bell'articolo!

    Citazione Originariamente Scritto da Maurizio La Rosa Visualizza Messaggio
    Mamma mia, poverino
    Una domanda: anche le prime due foto (quelle più piccole di fronte e di taglio) sono artistiche oppure sono fotografie dal telescopio (magari rielaborate)?
    Sono sicuramente artistiche. Una risoluzione tale non l'abbiamo ancora raggiunta...

  3. Sarò pessimista, ma non credo riusciremo mai a costruire telescopi che riescono a fare cose del genere, mi sembra troppo anche per un ipotetico incredibile sviluppo tecnologico futuro

    Comunque, ottimo articolo, Enzo. Quante cose per noi strane accadono nell'Universo...

  4. l'universo e troppo strano e fantastico! rimpiango un sacco di non avere studiato! se solo potessi tornare in dietro!

  5. Citazione Originariamente Scritto da Danilo Visualizza Messaggio
    Sarò pessimista, ma non credo riusciremo mai a costruire telescopi che riescono a fare cose del genere, mi sembra troppo anche per un ipotetico incredibile sviluppo tecnologico futuro

    Comunque, ottimo articolo, Enzo. Quante cose per noi strane accadono nell'Universo...
    io invece credo che riusciremo. 40 anni fa nessuno si sognava i tablet ad esempio. oggi ti sembrano di facile realizzazione perchè ci sono. non si può prevedere cosa ci riservi la tecnologia

  6. secondo me la tecnologia fa sempre cose inaspettate, cose inpensabili. e quindi per me se lo sviluppo lo vuole verra fatto!

  7. Citazione Originariamente Scritto da peppe Visualizza Messaggio
    io invece credo che riusciremo. 40 anni fa nessuno si sognava i tablet ad esempio. oggi ti sembrano di facile realizzazione perchè ci sono. non si può prevedere cosa ci riservi la tecnologia
    oddio però un'immagine in HD di un esopianeta a 1500 anni luce da noi che si sgretola.....mi sembra davvero non un miglioramento tecnologico, ma un radicale cambiamento...a me sembra troppo sinceramente.

  8. Quanta fatica per collegarmi con il mio olipad... comunque volevo solo dire: ... polvere siamo,polvere ritorneremo... ma polvere cosmica! Ciao

  9. Un pianeta che sta evaporando, in fondo è un evento che nell'universo non credo sia raro, visto che continuamente nascono, e concludono il loro ciclo vitale stelle, e di conseguenza anche pianeti. Tra qualche miliardo di anni, quando il nostro Sole si espanderà, evaporeranno anche gli oceani della nostra Terra, e chissà, magari da qualche altra parte della Galassia, qualcuno noterà Un pianeta che sta evaporando. Magari l'umanità avrà già lasciato il pianeta Terra, e si è rifugiata in un sito più freddo! Chissà! Non poniamo limiti alla fantasia!