Una coppia di stelle molto “unita”

Un “team” internazionale di astronomi ha appurato che il sistema doppio HM Cancri è formato da due stelle che ruotano una intorno all’altra in solo 5 minuti e mezzo! Oltretutto l’intero sistema è grande solo 8 volte il diametro della Terra, ossia circa un quarto della distanza Terra-Luna. Insomma, la coppia più rapida e vicina mai osservata.

Ovviamente, per ottenere un micro-sistema come questo, le due stelle altro non potrebbero essere se non due nane bianche. La materia continua a fluire da una all’altra. Il telescopio Keck delle Hawaii ha permesso di stabilire con grande precisione il periodo di rivoluzione attraverso lo spostamento continuo delle linee spettrali (effetto Doppler). Un risultato straordinario per un oggetto celeste che si trova a ben 16000 anni luce da noi e che emette una luce pari a un milionesimo di quella dell’astro più debole visibile ad occhio nudo. Un sistema così rapido e con una fortissima emissione di raggi X potrebbe essere una sorgente molto importante di onde gravitazionali.

Una visione artistica del micro-sistema HM Cancri

Una visione artistica del micro-sistema HM Cancri

Insomma, piccolo è bello!

I commenti di questo post sono in sola lettura poichè precedenti al restyling del 2012. Iscriviti al Forum di Astronomia.com ed entra a far parte della nostra community. Ti aspettiamo! : )

17 Commenti

  1. Ciao,
    è da un po che non scrivo ma vi seguo sempre! 🙂
    Ma questa accoppiata fenomenale, fra qualche milione di anni cosa diventerà?
    Si hanno previsioni sulla futura unione?

    Saluti!
    E sempre complimenti per il sito e gli articoli! soprattutto quelli contro il riscaldamento globale :mrgreen:

  2. Sono molto contento di ricevere regolarmente le notizie scientifiche che Voi
    divulgate,sempre molto interessanti.
    Grazie il Vostro impegno.

  3. Colgo l’occasione per porre una domanda, anche se forse questa non e’ la sezione adatta: il firmamento e’ pieno di sistemi multipli, di stelle binarie, binarie spettroscopiche, ecc… se il nostro sole avesse una compagna, riusciremmo a scoprirlo?
    Grazie in anticipo e buona giornata!

  4. 😯 ovverossia in un cerchio di circa 80mila km di diametro queste due lo percorrono in 5 min. e mezzo? 😯 Accidenti, devo assolutamente calcolare la velocità…. 🙄

  5. Come sempre le nuove scoperte sono sempre strabilianti ormai nulla ci
    sorprende,ma ciò che l’uomo riesce a fare lo è altrettanto riuscire a
    scoprire due stelle così piccole che orbitano così vicino l’una dall’altra
    a 16000 anni luce mi lascia sempre più stupita e affascinata
    Grazie Enzo per tutti gli articoli e novità dello spazio

  6. ciao, se hai voglia, mi spieghi un po questo rallentamento di attività del sole ?che ultimamente leggo in giro abbastanza di frequente, ” per Vincenzo,IL FIOCCO DI NEVE è una profezia ” ciao a tutti giovanni

  7. @Giorgio,
    la fusione di due nane bianche è stata trattata proprio qualche articolo fa 😉

  8. @Federico,
    ce ne saremmo già accorti sicuramente! No, il Sole è una stella singola e Giove troppo piccolo per avergli fatto da vera compagna..

  9. @Giovanni,
    sono periodi ciclici nell’attività di una stella, anche se molto stabile come il Sole. Ogni 11 anni circa il Sole compie questo ciclo di attività passando da un minimo ad un massimo e tornando al minimo. Il problema è che ogni tanto il minimo di attività (che si evidenzia dalle macchie) dura più a lungo del solito e questo causa normalmente un raffreddamento sul nostro pianeta (minimo di maunder del 1700). Ma adesso sembra finalmente che il Sole abbia ripreso il suo andamento regolare… ma con lui mai niente è sicuro… 😉

  10. @Giovanni…
    dimenticavo… Fiocco di neve è solo una favola triste/felice o come vuoi tu… Non vuole essere una profezia, anche se sappiamo di sicuro che prima o poi tornerà una enorme glaciazione…

  11. Allora, ho fatto un rapido calcolo, queste due viaggiano alla bellezza di 3.014.400 km/h (tre milioni e fischia di chilometri all’ora 😯 )….che giramenti di testa.. :mrgreen:

  12. scusa l’altro giorno mi sono dimenticato di domandarvi, del sole vediamo sempre la stessa parte come nella luna ? tanto per capire se le macchie possono esserci ma non vedersi perché dal lato nascosto grazie e scusa sempre le domande che magari non sono delle migliori o vi possono sembrare assurde ciao grazie di nuovo

  13. @Giovanni,
    no…la rotazione del Sole è slegata da quella dei pianeti intorno al lui. Esso ruota all’equatore in quasi 26 giorni.

  14. Ma non c’è nessuna relazione tra la rotazione della stella e quelle dei pianeti che gli si muovono intorno? Avevo sempre pensato vi fosse una specie di effetto trascinamento…

  15. no Andrea, a meno che la vicinanza sia veramente tanta e le forze di marea possano sincronizzare le orbite con la rotazione del satellite (o pianeta). In realtà anche nel caso Terra-Luna la sincronia si ha solo tra periodo orbitale e rotazione del satellite, ma non con la rotazione del pianeta. Chi è riuscito a sincronizzare le tre rotazione è stato il sistema Plutone-Caronte. Ci vuole massa notevole di entrambi i corpi e grande vicinanza…

  16. @Enzo
    Si si, l’articolo l’ho letto ma la domanda era appunto specifica su questa coppia, un sistema così piccolo mi ha forse tratto in inganno, facendomi pernsare che anche le due stelle che lo compongono fossero particolari… 🙄

    Saluti,
    Giorgio.